giovedì, 22 Agosto 2019

Tag: salumi

Una coppa “italiana” provoca più di 80 casi di salmonella in...

Le virgolette sono d'obbligo, visto che il produttore, specializzato in cibo tricolore la realizzava con materia prima francese e tedesca. E in 5 regioni transalpine ha provocato 83 casi di salmonella, con 13 ricoveri

Salumi, Fara (Ibis): “Dopo i polifosfati, eliminiamo gli antibiotici”

Mauro Fara è l'amministratore delegato della società del Gruppo Cremonini specializzata nella produzione, commercializzazione e distribuzione di salumi e snacks. Ci ha raccontato come si è evoluta l'industria dei salumi: dopo aver quasi completamente eliminato i polifosfati, ,ridotto il glutammato di sodio, i conservanti di origine chimica e la presenza di alcuni allergeni, oggi è la volta degli antibiotici

Rischio microbiologico, richiamato ciauscolo Igp Ciriaci

Ecco il lotto del tradizionale salume marchigiano che è interessato dal richiamo precauzionale per "analisi sfavorevoli". Chi lo avesse in casa è consigliato di riportarlo nel punto vendita

Buoni propositi e falsi miti per la dieta “da rientro”

Tutti pronti a fare la scorta di barrette, cracker, gallette e a rinunciare ai grassi di carne e prosciutto per tornare in forma al rientro dalle vacanze. Ma se tanto sforzo non solo non assicurasse risultati ma facesse più danni?

Nitriti e nitrati nella bresaola: se ne può fare a meno?

Continua ad appassionare i nostri lettori e a produrre repliche nelle aziende di salumi italiani, la questione dei conservanti a base di azoto, la cui presenza è guardata con sospetto dai consumatori. A scriverci è il Consorzio di Tutela Bresaola della Valtellina per difendere il suo prodotto.

Salamino affumicato richiamato per Ipa e benzoapirene oltre i limiti

Nei giorni in cui la nostra inchiesta, nel numero in edicola, lancia l'allarme sui pericoli dell'affumicatura e delle sostanze cancerogene che può portare con se, un richiamo di un prodotto tipico altoatesino conferma come il rischio sia diffuso

Diossine e Pcb nel salame ungherese: “Siamo border line”

C'è puzza di bruciato, questo il titolo di copertina del Salvagente che ha testato 8 salami ungheresi venduti nei supermercati. In analisi abbiamo trovato diossine e Pcb: da cosa dipendono? E che rischi comportano? L'abbiamo chiesto a uno dei massimi esperti in materia: Stefano Raccanelli

Salumi, l’inganno dei “senza nitrati”

Si fanno strada tra gli scaffali del supermercato prosciutti e insaccati che promettono di non utilizzare nitriti e nitrati, dannosi per la salute. Ma in molti casi siamo davanti alla solita furbizia nei confronti del consumatore. I grossi marchi sotto la lente d'ingrandimento

Latte, salumi e formaggi prezzi in aumento nel 2018 fino all’8%

Non si placa la raffica di aumenti per il nuovo anno. Dopo luce, gas, pedaggi e sacchetti per l'ortofrutta Unioncamere spiega che l'aumento dei costi di produzione spingeranno in sù i listini di molti alimenti confezionati. Unica eccezione l'ortofrutta: ma solo se "regge" il meteo

Il Cenone visto con gli occhi di chi deve stare attento...

Chi soffre di diabete, pressione alta deve davvero sacrificarsi con un menu a parte o con troppe rinunce nei banchetti di fine anno? Non sempre, come spieghiamo nei Miti Alimentari di questa settimana

“I bambini fino a 5 anni dovrebbero evitare gli insaccati”

Ruggiero Francavilla, professore universitario e pediatra, nella lunga inchiesta di copertina dedicata al prosciutto ci spiega perché a suo avviso i salumi non dovrebbero entrare nella dieta dei bambini. Né a casa né a scuola