domenica, 20 Giugno 2021

Tag: francia

GLIFOSATO FRANCIA

“Il glifosato non è cancerogeno”: il voltafaccia della Francia

Parigi nel 2017 aveva votato con il governo di Roma contro il glifosato. Ora insieme a Olanda, Svezia e Ungheria sostiene che l'erbicida ha i requisiti per essere ri-autorizzato in Europa
CRASH TEST CADAVERI

Scandalo in Francia: “Cadaveri usati nei crash test”

Scoop di France 2: "Le salme donate dai familiari delle vittime per fini scientifici finivano senza il loro consenso per essere usati nei crash test e negli esperimenti militari". Sotto accusa l'Università di Paris-Descartes
GLIFOSATO

Francia, sì al credito di imposta per gli agricoltori che smettono...

Con l'ok della Commissione europea è diventato pienamente operatori il credito di imposta per gli agricoltori che dichiarano di non usare più il glifosato. Così il governo Macron si dà un'altra chance di mettere al bando il pesticida più usato al mondo

Aviaria, la Francia rinchiude i polli, ma le etichette delle uova...

le uova delle galline ruspanti? Identificabili dai codici 0 (per uova biologiche) e 1 (per uova convenzionali) sul guscio, non hanno altro da offrire che il nome". E questo perché né i codici né la confezione - alcune delle quali mostrano galline che beccano fuori - sono stati aggiornati. "Sarebbe troppo complicato cambiare la confezione e le etichette al minimo avvertimento per la salute", spiega al magazine francese un professionista.
SMARTPHONE RIPARABILITA'

Smartphone: i modelli più riparabili e quelli meno. Delude iPhone

In Francia dal 1° gennaio è obbligatorio l'Indice di riparabilità. Il punteggio è calcolato in base a cinque punti in cui pesano la facilità di smontaggio, la disponibilità dei ricambi, l'assistenza tecnica e il costo dell'intervento. Ecco i 5 modelli che si aggiustano più facilmente (e quelli meno)
ANTIBIOTICI AIFA

Obbligo di stock per 2 mesi, la Francia approva la legge...

In Francia, almeno per i farmaci di maggiore interesse terapeutico i produttori saranno obbligati a garantirne l'approvvigionamento per almeno due mesi. A dirlo è il decreto sullo stoccaggio dei medicinali pubblicato lo scorso 31 marzo. La legge ha incontrato diversi ostacoli a causa delle pressioni dal settore farmaceutica
sfuso spina supermercati

In Francia i supermercati dovranno avere un quinto di prodotti sfusi...

In Francia è in arrivo una rivoluzione nei supermercati, dove il presidente Macron ha annunciato l'obbligo di mettere sugli scaffali un quinto di prodotti sfusi. La decisione, accolta con entusiasmo dagli ambientalisti, sta scatenando forti polemiche nel mondo della Gdo. In Italia i supermercati ci avevano provato dieci anni fa, fallendo
diabete

Servier condannata per il farmaco anti-fame Mediator: ha causato oltre 2mila...

Commercializzato in Francia nel 1976 come coadiuvante nella cura del diabete, ma usato ovunque come inibitore dell'appetito, è stato prescritto a circa 5 milioni di persone. Secondo i giudici, l'azienda ha taciuto i suoi gravi effetti collaterali
PESTICIDI

Pesticidi, nessuna deroga alla distanza minima dalle abitazioni

Il Consiglio Costituzionale francese ha detto no alla possibilità dei singoli dipartimenti di prevedere una distanza minore tra le colture dove si usano i pesticidi e le abitazioni. Sulle materie che prevedono un impatto sull'ambiente - sostiene - la competenza è dello Stato
APPLE

Apple bocciata in riparabilità: iPhone 12 peggio del Samsung S21

Divenuto obbligatorio in Francia all'inizio di quest'anno, l'indice di riparabilità, che fornisce indicazioni sulla facilità con cui è possibile riparare o far riparare un dispositivo elettronico, fa la prima vittima illustre: Apple
ASSORBENTI

Francia, da settembre assorbenti gratuiti alle studentesse

Dopo la Nuova Zelanda, anche la Francia, a partire da settembre prossimo, garantirà gli assorbenti gratis a tutte le studentesse. Lo ha annunciato la ministra per l'Insegnamento superiore e la Ricerca, Frédérique Vida
clima

Perché la multa di 1 euro alla Francia è una vittoria...

In genere sono le maxi-multe milionarie a cambiare il corso delle cose. Questa volta la differenza potrebbe farla una sanzione da 1 euro. Toccherà pagarlo allo stato francese, che trascinato in tribunale dagli ambientalisti è stata condannato per "inazione" dinanzi ai cambiamenti climatici e quindi di non rispettare gli impegni presi con l'Accordo di Parigi sul clima del 2015. Oxfam: "È un precedente anche per gli altri paesi che non fanno abbastanza, come l'Italia"