domenica, 22 Maggio 2022

Tag: zucchero

MIELE

Miele o melata? Cristallizzato o liquido? I segreti di un buon...

Anticolesterolo, antibatterico, perfino cosmetico. Facciamo il punto dei benefici del miele e dei lavori scientifici che li dimostrano. E vediamo le differenze tra le tipologie, le qualità e le origini di questo alimento millenario
BARBABIETOLA

Mai sottovalutare la barbabietola in tavola (o nei succhi)

Probabilmente perché costa poco o perché non sappiamo come servirla in tavola, o ancora perché non conosciamo tutti i benefici nutrizionali che ha, ma la barbabietola è ingiustamente sottovalutata nella nostra dieta. Ecco perché dovremmo riscoprirla

La scelta anti-accaparramento di Coop Firenze: limite all’acquisto di farina, zucchero...

In queste settimane tutti gli italiani guardano con ansia e preoccupazione a ciò che accade in Ucraina, sperando che il conflitto si risolva nel minor tempo possibile. Le conseguenze, in ogni caso, cominciano a sentirsi anche per l'economica italiana, con il caro carburanti, il caro energia, e i prezzi di alcuni prodotti che cominciano a lievitare. Da ciò deriva la decisione di Unicoop Firenze di limitare l'acquisto di alcuni beni. 
ETICHETTA ZUCCHERO

Come ci nascondono lo zucchero in etichetta

Sulle confezioni tante promesse nutrizionali nascondono in realtà un carico "dolce" e ingredienti sgraditi. Nel nuovo numero in edicola abbiamo confrontato 30 prodotti "benefici". Ecco quali
SALUTARE ALIMENTARE

“Salutare”, “Naturale”, “Sostenibile” così l’industria alimentare nasconde cosa c’è dentro

La Ong Bite Back 2030 ha analizzato 500 cibi e bevande presentati come "salutari" bocciandone il 60% perché apportano troppo zucchero e non solo. La campagna rivolta a Coca-Cola, Müller e Kellogg's: "Basta bugie, non nascondete cosa c'è dentro"
LATTE VEGETALE

16 bevande vegetali alla prova: poche proteine e troppo zucchero

Bon a Savoir ha portato in laboratorio 16 bevande vegetali: solo 4 hanno ottenuto una buona valutazione. I prodotti falliscono soprattutto sulla quantità di proteine troppo bassa e non paragonabile a quella del latte vaccino. Alcuni latti, poi, contengono elevate quantità di nichel e clorati
KETCHUP

Ketchup, 14 confezioni a confronto: che fine ha fatto il pomodoro?

Nonostante non abbia la stesse vendite degli Stati Uniti, il ketchup è molto diffuso anche in Italia. Noi abbiamo deciso di confrontare gli ingredienti di 14 confezioni, le più vendute sugli scaffali e quella distribuita da McDonald's
ZUCCHERO

Zucchero, sale e fibre: gli alimenti sono diventati più salutari?

Il Centro comune di ricerca europeo ha messo a confronto la composizione nutrizionale di oltre 23mila alimenti disponibili sul mercato europeo: le ricette sono migliorate (soprattutto per i prodotti per la prima colazione) ma, ad esempio, l'obiettivo di riduzione del 10% dello zucchero aggiunto entro il 2020 è saltato. E a pagarne le spese non è solo la salute dei consumatori

Zucchero di canna: la fake dello sbiancamento chimico

Perché lo zucchero di canna, integrale o semi-integrale che sia, una volta schiacciato diventa bianco? Non sarà che è comune zucchero bianco caramellizzato? Questo il contenuto di un video che continua a spopolare in rete. Ecco perché le conclusioni sono sbagliate
FRUTTOSIO

Perché dovreste cercare il fruttosio in etichetta (e scartare i prodotti...

Una ricerca appena pubblicata su Nature fa chiarezza su come questo zucchero tanto amato dalle industrie abbia un'azione diretta sull'obesità: il fruttosio espande la superficie dell'intestino e favorisce l'assorbimento dei nutrienti e dunque agevola l’aumento di peso. Oltre ad avere effetti sul fegato
GUACAMOLE HARISSA

Dal guacamole all’harissa, il tripudio di additivi nelle salse industriali

Sugli scaffali dei supermercati si diffondono le linee etniche. Non solo guacamole (con un misero 6% di avocado) ed harissa, ma anche salse greche e bbq. Ma spesso sono più gli additivi che la sostanza
ZUCCHERO

L’Efsa mette in guardia dal consumo di zucchero: non è possibile...

In un progetto di parere che sarà in consultazione fino a settembre, l'Efsa sostiene che non è possibile fissare su base scientifica un livello massimo di assunzione tollerabile di zuccheri alimentari, al di sotto del quale il consumo non provochi problemi di salute