mercoledì, 25 Marzo 2020

Tag: Greenpeace

Il libro gratuito di Greenpeace per ragazzi (e non solo): così...

Realizzato con il contributo di esperti di comunicazione e corredato di immagini, giochi e quiz, il volume in pdf è un occasione per capire come proteggere la nostra Terra

I conflitti d’interesse di chi difende il glifosato

Un gruppo di ricercatori, professori e imprenditori, tutti facenti parte di Seta (Scienza e tecnologia per l'agricoltura) scrivono una lettera al quotidiano il Messaggero per sostenere la bontà del glifosato. Peccato che il primo firmatario fosse già finito nel mirino di Greenpeace e di Le Monde per i rapporti con l'industria del biotech

Benessere animale, Bellanova apre all’etichettatura. Associazioni: “Sì ma non sia ingannevole”

Botta e risposta tra la ministra delle Politiche agricole e CIWF Italia, Enpa, Greenpeace e Legambiente che in una nota spiegano: "Bene la proposta ma bisogna indicare i diversi metodi di allevamento". Centrale la lotta all'antibiotico resistenza come testimoniano le nostro analisi

Wwf: su olio di palma responsabile dieci anni di promesse non...

Le grandi aziende alimentari sono in ritardo sui loro impegni per eliminare i danni ambientali causati dalla catena di approvvigionamento di olio di palma. A dirlo è il Wwf che ha pubblicato un duro report, "Palm Oil Buyer Scorecard", in cui accusa gli attori della filiera in oltre 100 paesi di aver sprecato un decennio in promesse non mantenute. Oltre a Ferrero, analizzata anche Unigrà, altra azienda italiana.

Olimpiadi 2020, Alta radioattività nel punto di partenza della torcia a...

durante una campagna di misurazioni, i consulenti per la radioprotezione di Greenpeace Giappone hanno rilevato e documentato diversi picchi di radioattività - fino a 1.775 volte superiore alla norma - nel complesso sportivo da dove partirà la staffetta della torcia olimpica dei Giochi di Tokyo 2020. La ong chiede l'intervento del governo giapponese per assicurare la decontaminazione e evitare rischi per atleti e pubblico

Dieci consigli per una dieta sana e sostenibile

Quanti sanno che gli allevamenti intensivi sono la seconda causa di polveri sottili in Italia, più del trasporto leggero e dell’industria? Per ridurre l'impatto della nostra spesa sull'ambiente i 10 consigli di Greenpeace sull'EcoMenu

Altro che olio di palma sostenibile: dietro gli incendi gli interessi...

L'accusa è pesantissima: In un recente rapporto pubblicato da Greenpeace International, intitolato "Bruciando la casa: come Unilever e altri marchi globali continuano ad alimentare gli incendi dell'Indonesia". l'Ong ha accusato queste aziende agroalimentari di acquistare olio di palma da produttori collegati all'Indonesia crisi incendi in corso, nonostante facciano parte della tavola per l'olio di palma responsabile, come Nestle e Procter & Gamble

Greenpeace: 45 tonnellate di rifiuti smaltiti illegalmente in Polonia

E' l'ultima investigazione dell'associazione ambientalista che ha scoperto tonnellate di rifiuti per lo più plastica. Era già accaduto in Turchia

Il primo passo, timido, di Unilever sulla plastica. Greenpeace: “Andiamo alle...

Unilever entro il 2025 ridurrà di oltre 100mila tonnellate l’uso complessivo di imballaggi in plastica monouso e dimezzerà l’impiego di plastica vergine per produrre il proprio packaging. Giuseppe Ungherese, Greenpeace: "Positivo ma non risolutivo per chi utilizza 700mila tonnellate di plastica l'anno"

Gli spot di Corepla? Sono un regalo ai produttori della plastica

Circolano da un pò in tv: coppie di personaggi dello spettacolo si schiaffeggiano ripetendo quanto utile sia la plastica, quindi quanto utile sia continuare a produrla per poi (anche) riciclarla. Il messaggio non è piaciuto a Greenpeace secondo cui "ammicca ai produttori"

Scoperta una discarica italiana illegale in Turchia. Greenpeace: “Corepla ci spieghi”

Un'operazione di Greenpeace ha portato alla scoperta di un sito illegale di stoccaggio di rifiuti in plastica - verosimilmente provenienti dalla raccolta dei rifiuti urbani italiani – in Turchia. "Corepla e gli altri operatori come garantiscono il controllo della filiera?" chiede Giuseppe Ungherese, responsabile campagna Inquinamento dell'associazione.
incendi

Maxi incendi in Siberia, Greenpeace: “Conseguenze per tutto il pianeta”

"La Russia dovrebbe fare di più per proteggere le proprie foreste" dichiara l'associazione, che ricorda come uno degli effetti collaterali dei roghi porterà all'aumento del riscaldamento globale