martedì, 14 Luglio 2020

Genitori e figli

Le pagine di TestMagazine dedicate alle scelte dei genitori e alla salute dei bambini

pesticidi

I pesticidi minacciano la produzione alimentare: un terzo di api e...

Le popolazioni di insetti stanno diminuendo drasticamente in tutto il mondo a causa dell'agricoltura industriale e del pesante uso di pesticidi. A dirlo è l'"Atlante degli insetti, un nuovo report sullo stato di salute delle popolazioni di insetti nel mondo. Gli autori avvertono che questo declino rappresenta una minaccia alla produzione alimentare. Lo studio è stato curato dal think tank Green Heinrich-Böll-Stiftung in collaborazione con il gruppo di campagne ambientali Friends of the Earth Europe.
latte

Latte in polvere, Oms e Unicef: i governi non fanno abbastanza...

L'Oms e l'Unicef stanno incoraggiando le donne a continuare ad allattare durante la pandemia di Covid-19. Secondo le organizzazion, la pandemia di coronavirus evidenzia la necessità di una legislazione più forte per proteggere le famiglie da affermazioni potenzialmente false o pratiche di marketing aggressive.

Oli minerali nel latte per bambini: coinvolti Nestlé, Humana e Novalac

Le analisi svolte in Germania hanno rilevato la presenza di Mosh e Moah nella stragrande maggioranza dei 50 campioni testati. La Ong Foodwatch: "Non sappiamo se i lotti siano stati ritirati dal mercato o sono ancora in vendita"

Prezzo o qualità? Come scegliere la nuova bici per i nostri...

I giornali dei consumatori svizzeri Ktipp e Bon à Savoir, hanno realizzato un test sulle biciclette da 20 pollici, adatte a bambini tra 7 e 10 anni. A vincere le più care anche se il modello Rockrider di Decathlon può essere un buon compromesso tra qualità e prezzo

“Allarme arsenico nel riso per bambini”. Lo studio britannico

L'Università di Sheffield ha scoperto che 28 dei 55 campioni di riso analizzati e venduti nel Regno Unito contenevano livelli del metallo tossico superiori ai limiti ammessi per i neonati o i bambini di età inferiore ai cinque anni

Allerta dei pediatri: “Il coronavirus aggrava la malattia di Kawasaki”

Parliamo di una sindrome da infiammazione acuta che il Covid-19 può aggravare. Nel Regno Unito segnalati 12 casi. In Italia la Società italiana di pediatria avverte: "Un rischio per la fase 2". E all'ospedale di Bergamo registrati casi pari a quelli degli ultimi 3 anni

I bambini devono indossare la mascherina?

Secondo l'Associazione culturale pedistri la risposta è positiva ma, a patto che i dispositivi di protezione siano della misura giusta e i bambini abbiano compiuto i due anni

Coronavirus, il Bambino Gesù fornisce consulenze a distanza per bambini e...

Pediatri, neonatologi, allergologi, nutrizionisti e psicologi saranno a disposizione, al telefono o via web, per dare informazioni e suggerimenti. Tutti i contatti e gli orari

Il coronavirus si attacca anche alle scarpe? La risposta degli esperti

In questi giorni di catene di sant'Antonio sui social, sta molto circolando un audio whatsapp in cui una voce femminile spiega che l'amico dottore ha raccomandato di lasciare le scarpe fuori casa, perché il coronavirus è resistente sulle superfici e ci mette poco a entrare tramite questo "mezzo di trasporto" tra le mura domestiche. La preoccupazione è legittima o è esagerato lasciare le calzature fuori la porta di casa?

Quando ad avere la pressione alta è un bambino

Siamo abituati a pensare che l'ipertensione sia una patologia da adulti. E invece può colpire anche bambini sotto i 10 anni. Le cause, come ci spiega il prof. Massimo Salvetti segretario Società italiana dell’ipertensione arteriosa, possono essere diverse. Ma ai primi posti c'è l'obesità

TikTok punta sulla sicurezza e attiva il controllo parentale

L'App più amata da bambini e adolescenti attiverà nelle prossime settimane una funzione che consente di associare l'account del ragazzo a quello di un adulto in modo che quest'ultimo possa esercitare un'azione di controllo più serrata

Dispositivi anti abbandono, è attivo il sito per il bonus

Il contributo sarà erogato mediante il rilascio di un buono spesa elettronico del valore di 30 euro valido per l'acquisto di un dispositivo antiabbandono per ogni bambino di età inferiore ai quattro anni. Anche chi lo ha già acquistato avrà diritto al rimborso. Dopo ore di attesa, intanto, è comparso il link per i negozianti ma ancora non funziona per i privati cittadini