mercoledì, 26 aprile 2017

Genitori e figli

Le pagine di TestMagazine dedicate alle scelte dei genitori e alla salute dei bambini

Dagli slip antiodore alle calze idratanti: l’invasione delle nanoparticelle

Sono decide i prodotti tessili già in commercio che contengono minuscole molecole che promettono miracoli ma preoccupano gli scienziati per i possibili rischi. L'associazione francese 60 Millions de consommateurs le ha passate in rassegna

Talco e cancro all’utero: la Johnson sapeva da più di 30...

2.550 cause pendenti negli Usa contro la Johnson & Johnson e condanne già disposte per 197 milioni di euro. L'accusa è di essere stati a conoscenza del pericolo già dal 1980 ma aver taciuto il rischio ai consumatori. Ora in molti puntano su alternative non sospette

Acrilammide, contaminato il 10% dei biscotti per l’infanzia

Un'analisi condotta dalla fondazione Changing Markets nel Regno Unito sui principali marchi di prodotti destinati ai bambini e all'infanzia ha riscontrato livelli molto alti della sostanza cancerogena rendendo ancora più necessaria la definizione di un limite europeo

Maternità, i documenti per richiedere il bonus (ma non si sa...

Il contributo previsto dalla legge di Stabilità è indipendente dal reddito e viene concesso per nascite e adozioni avvenute dal 1°gennaio 2017. Potranno richiederlo all’Inps anche le donne extracomunitarie con permesso di soggiorno e con lo status di rifugiate politiche

La Ue promette nuove misure per limitare i furani nel baby...

Rispondendo a un'interrogazione presentata da Pedicini (M5S), la Commissione ha detto che entro il 2017 sarà avviato una valutazione del rischio sul furano, sostanza cancerogena, particolarmente prensente nei cibi per l'infanzia e il caffè. In vista una nuova

Meno zucchero contro l’obesità, la scelta di Nestlè (e non solo)

Entro il 2020, Nestlé ridurrà di almeno 18 mila tonnellate lo zucchero dai prodotti venduti in Europa: in tre anni, Nesquik, Kit Kat & co conterranno...

#Toyfail, l’Autorità tedesca chiede ai genitori di sbarazzarsi delle bambole spia

La bambola è finita nel mirino di una coalizione di consumatori americani che l'hanno accusata di spiare i bambini (e le loro famiglie) e di inviare i dati all'industria della difesa

Pampers & co, ecco di cosa sono fatti i pannolini dei...

Solo 3 dei 12 marchi analizzati dal mensile francese hanno accettato di fare chiarezza sulla composizione degli strati assorbenti. Ecco quali vincono in trasparenza

Latte prima infanzia contaminato: il test svizzero che mette nei guai...

Nove prodotti per la prima infanzia su dieci contaminati da 3-mcp e/o glicidolo (sostanze tossiche che si generano soprattutto dall'olio di palma). Con dosi molto superiori ai tetti stabiliti dall'Efsa. Ecco cosa hanno trovato e i nomi dei latti coinvolti

Otto budini alla prova (e spunta l’additivo indesiderato)

Nel numero in edicola de il Test-Salvagente l'esame di 8 merende pronte industriali. Da Plasmon a Nestlé, da Mellin a Cameo fino a quelle a marchio del supermercato. E in pochi passano la valutazione degli ingredienti per una merenda equilibrata

“Vietiamo il cibo spazzatura in tv”. Anzi, no

L'Unione europea ha come obiettivo quello di vietare gli spot dello junk food nel corso di programmi tv dedicati a tutta la famiglia ma per individuare gli alimenti "no" utilizza dei criteri fin troppo permissivi che finiscono con il vanificare il divieto

Tatuaggi e piercing, ecco cosa c’è da sapere

Sono una pratica antichissima ma ancora molto amata tra i giovani. Eppure, se non fatti in sicurezza, possono causare non pochi danni. Ecco quali (e come prevenirli) secondo gli esperti dell'ospedale Bambino Gesù di Roma
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.