Tag: antitrust

ANTITRUST ARMANI

Lavoro irregolare nella moda: faro Antitrust su Armani e Dior

Dopo l'inchiesta di Milano, l'Authority ha avviato un'istruttoria per presunta pratica commerciale scorretta nei confronti dei due prestigiosi marchi: nella catena di approvvigionamento salari bassi, condizioni igieniche precarie "in contrasto con i livelli di eccellenza della produzione vantati dalle società"

Antitrust contro otto case farmaceutiche: hanno favorito il farmaco più costoso...

Sotto accusa aziende dei gruppi Samsung Bioepis, Biogen, Genertech e Novartis per una presunta intesa restrittiva della concorrenza nel mercato del principio attivo ranibizumab,...
mooney

Antitrust multa Mooney: mancati controlli su addebiti illeciti

Antitrust multa per 2,5 milioni Mooney: non ha controllato il rilascio e il corretto utilizzo delle proprie carte, agevolando così ingannevoli richieste di pagamento a microimprese. Problemi anche con le procedure di blocco e di sblocco delle carte

Recensioni automatiche a 5 stelle, Antitrust multa Subito.it

L’Antitrust ha inflitto una multa di 170.000 euro a Subito.it perché pubblica automaticamente una valutazione positiva a chi compra e chi vende, nel caso...
dazn calcio

Aumenti Dazn: Federconsumatori presenta esposto a Antitrust e Agcm

L'associazione ha inviato una segnalazione per "abuso di posizione dominante" alle due Authority dopo che il portale ha annunciato nuovi rincari: Dazn Plus in un’unica soluzione passa da 539 a 599 euro e sale a 700 con le rate mensili
AUTONOLEGGIO ANTITRUST

Addebiti nell’autonoleggio: Antitrust multa per 18 milioni Avis, Hertz e Co.

L'Authoriy sanziona sei società di autonoleggio (Avis, Hertz, Centauro, Green Motion, Noleggiare e Drivalia) perché imponevano una fee ingiustificata al cliente per la gestione delle multe e gli omessi pagamenti di parcheggio o pedaggio. Il Tribunale di Trento accoglie l'azione di Movimento Consumatori contro le clausole di Autovia
Amazon

Acquisto periodico pre-impostato, maxi multa ad Amazon

Sul sito www.amazon.it, per un’ampia selezione di prodotti, viene pre-impostata l’opzione “acquisto periodico” anziché “acquisto singolo”, limitando così la libertà di scelta dei consumatori. Per questo Antitrust ha multato per 10 milioni Amazon
luce e gas

Luce e gas, dall’Antitrust le 3 cifre che spiegano perché alle...

Nella relazione annuale al Parlamento, l'Antitrust rivela l'enorme cifra sottratta illecitamente ai cittadini dai fornitori di luce e gas: 1 miliardo di euro. Ma è la natura esigua di multe e risarcimenti imposti alle compagnie che rendono evidente un impianto di sanzioni inefficace che finisce col premiare i più furbi

Salmone norvegese bio Milarex, Unc all’Antitrust: “Confezione ingannevole”

L'Unione nazionale consumatori presenta un esposto all'Antitrust per il salmone Milarex: "Un prodotto confezionato in modo da far apparire in una finestrella un ricco e gustoso contenuto. Peccato che sia poi l'unico salmone presente nell'intera confezione"
mondo convenienza

Consegne incomplete, reclami ostacolati: Antitrust multa Mondo Convenienza

La sanzione di 3,2 milioni di euro è motivata da Agcm in quanto "la società titolare del marchio ha consegnato prodotti non completi o non corrispondenti agli ordini e ha ostacolato i consumatori che presentavano reclami o richiedevano assistenza"
verisure

Spot ingannevoli e ostacoli al recesso: da Antitrust oltre 4 milioni...

Multa da oltre 4 milioni a Verisure. Secondo l'Antitrust, ha promosso in maniera ingannevole il sistema di allarme, ha ostacolato il recesso dal contratto e ha attivato automaticamente il servizio durante il periodo di ripensamento riconosciuto ai consumatori per legge
supermoney

Gas e luce, manca trasparenza sui prezzi: 1 milione di multa...

Supermoney, che svolge attività di comparazione economica di offerte anche relative ai servizi di fornitura di energia elettrica e gas, è stato multato per 1 milione da Antitrust, perché ha diffuso claim senza gli elementi informativi sulle modalità per ottenere i risparmi pubblicizzati. Inoltre non ha specificato che l’attività di intermediazione era remunerata