sabato, 14 Settembre 2019

Tag: antitrust

Telefonia, rincari sotto l’ombrellone. Federconsumatori: “Aumento medio del 33%”

I ritocchi riguardano le compagnie Wind Tre, Tim, Vodafone e Fastweb: praticamente il 90% del mercato. L'associazione: "Un aumento che lascia intravedere, neanche troppo velatamente, un’ipotesi di cartello, che non mancheremo di segnalare all’Antitrust e all’Agcom"

Dazn “lascia” la Germania, nelle controversie si applica il diritto italiano

La piattaforma ha modificato le proprie condizioni contrattuali così come le ha chiesto l'Antitrust in seguito alla segnalazione di Fedeconsumatori: oltre alla giurisdizione italiana per le controversie, le nuove regole danno la possibilità di recedere anche attraverso una raccomandata A/R

Obsolescenza programmata, Antitrust: “Approvare la legge, anche per la P.A.”

Anche l'Autorità garante per la concorrenza e il mercato dà il suo parere favorevole per la legge contro l'obsolescenza programmata, depositata in Parlamento. Durante l'audizione alla commissione Industria in Senato, il presidente dell'Antitrust Roberto Rustichelli,  ha ribadito che le nuove disposizioni hanno "il pregio di porre il Paese in linea con quelli a legislazione più avanzata

Quando finirà davvero la “Tassa sul cognome” di Blu-express?

Una lettrice ci racconta quanto ha dovuto pagare per le assurde penali che la compagnia ha applicato quando il sistema non permetteva di inserire il nome completo nella prenotazione on line. Una pratica scorretta per cui la compagnia ha già ricevuto una sanzione da un milione di euro

Noleggio auto, Antitrust sanziona B Rent: addebitava ai consumatori danni inesistenti

Secondo l'Autorità si tratta di una pratica commerciale scorretta tanto che il prelievo della somma veniva effettuato automaticamente sulla carta di credito data a garanzia e i consumatori non avevano alcun modo per difendersi: la società dovrà sborsare 250mila euro

Cartello Roche-Novartis: la Toscana chiede 43 milioni di euro

La Regione Toscana intraprenderà un'azione legale nei confronti delle 2 aziende farmaceutiche, per avere un risarcimento di oltre 43 milioni per la vicenda dei farmaci Avastin e Lucentis, per la cura di una patologia oculistica, la degenarazione maculare senile

Pane avanzato, maxi multa Antitrust a sei supermercati

Coop, Conad, Esselunga, Auchan, Carrefour ed Europsin obbligavano i panificatori "a ritirare a fine giornata l'intera quantità di prodotto rimasta invenduta sugli scaffali, restituendo all'acquirente il prezzo corrisposto per l'acquisto" costringendoli a farsi carico anche dello smaltimento

Auto nuova (quasi) gratis? Un bluff. Su Vantage Group, indaga l’Antitrust

Il servizio "auto no cost" di Vantage Group - che assicurerebbe il rimborso delle rate per l'acquisto dell'auto in cambio di pubblicità da apporre sulla vettura - è un bluff per decine di clienti. La società non mantiene le promesse e l'Autorità che vigila su Concorrenza e Mercato ha aperto l'istruttoria per valutarne la condotta. Parte attiva dell'istruttoria, a tutela dei consumatori, sarà Konsumer Italia

I cartelloni pubblicitari dell’antifurto Verisure “dimenticano” l’Iva sul prezzo

La pubblicità del sistema di antifurto a marchio Verisure indica un prezzo non comprensivo dell’Iva: l’Unione Nazionale Consumatori ha depositato una segnalazione all’Autorità Antritrust per pubblicità ingannevole. La risposta dell'azienda

Peste in Madagascar, Costa Crociere non avverte i consumatori (e l’Antitrust...

Secondo l'Autorità Costa era a conoscenza dell'emergenza sanitaria nel paese e per questo aveva cambiato le rotte di due crociere senza,, però,, avvertire i consumatori che ne sono venuti a conoscenza dopo la partenza, in un caso, e a ridosso della stessa, in un altro

Merce pagata e mai consegnata, Antitrust sospende l’attività di due e-commerce

I due negozi vendevano per lo più telefoni cellulari: adesso dovranno sospendere ogni attività dopo le segnalazioni giunte all'Antitrust da parte di diversi consumatori

Pubblicità occulta sui social: ecco gli impegni di Ferragni (e non...

Per evitare una sanzione Antitrust molti influencer italiani (tra i quali anche Marcuzzi, Chiabotto, Colombari) che avevano promosso le t-shirt con il logo Alitalia hanno promesso maggiore trasparenza nei post. Il nostro speciale in edicola