venerdì, 21 Febbraio 2020

Tag: bambini

I prodotti per la pulizia della casa responsabili dell’asma dei più...

Lo studio condotto  dalla Simon Fraser University, un'università pubblica canadese situata nella Columbia Britannica, ha utilizzato i dati di 2.022 bambini ed ha esaminato la loro esposizione giornaliera, settimanale e mensile a 26 tipi di detergenti per la casa, compresi detersivi per piatti e biancheria, detergenti, disinfettanti, lucidanti e deodoranti per ambienti.

È vero che i bambini si ammalano di meno di Coronavirus?...

I numeri parlano di una percentuali di ricoveri di gran lunga inferiore agli adulti e al tipo di decorso generale per le nuove malattie. Ma questo di per sé non vuol dire che contraggano meno il virus e che non lo passino. Cosa dicono i primi studi su covid-19 e bambini

I 4 errori più comuni degli adulti che portano all’avvelenamento domestico...

Nella metà dei casi, gli avvelenamenti di bambini in ambito domestico sono dovuti a errori commessi dagli adulti. A scoprirlo è uno studio del Centers for disease control and prevention statunitense, pubblicato dal Journal of Pediatrics, che ha identificato anche i quattro errori più comuni, dal mettere le pastiglie in contenitori divisi per giorno al non raccogliere quelle eventualmente cadute a terra.

Le carie nei bimbi? Anche colpa degli Pfas nell’acqua

Dei sette Pfas esaminati, l'acido perfluorodecanoico era quello associato a livelli più elevati di carie. Dallo studio è emerso anche che i bambini che si lavavano i denti una volta al giorno avevano in media molte più carie di quelli che li lavavano almeno due

Unilever non rivolgerà più la pubblicità dei suoi gelati ai bambini

Entro la fine di quest'anno la multinazionale olandese-britannica che produce tra gli altri anche la linea Algida e Kinder smetterà di rivolgere la pubblicità dei suoi gelati e dolciumi ai bambini con meno di 12 anni. Allo stesso tempo non utilizzerà più personaggi dei cartoni animati sulle confezioni

Palloncini alla nitrosammina: non fateli gonfiare ai bambini

Un test austriaco ha trovato contenuti quattro volte più alti del consentito in diversi campioni. Un carico inammissibile per un giocattolo destinato a venire a contatto con la bocca dei bambini.

Latte e antibiotici: ecco cosa ha trovato la ricerca dell’Università di...

Alberto Ritieni è uno degli autori della ricerca su 56 latti italiani pubblicata sul Journal of Dairy Science che ha ispirato il test su 21 latti italiani pubblicato nel numero in edicola del Salvagente. Ci spiega come è stato messo a punto questo metodo, in grado di vedere quello che fino a oggi era invisibile

Antibiotici nel latte: ora che sappiamo non possiamo far finta di...

Il nostro test che apre il numero in edicola fa discutere. Dietro la presenza di antibiotici, cortisonici e antinfiammatori in più di metà del latte testato, l'incubo antibiotico-resistenza e il sospetto che possa influire sui bambini con patologie che si manifestano solo da adulti. Il video integrale della conferenza stampa del Salvagente

Pesticidi, piombo e mercurio. E i bambini hanno perso centinaia di...

A fare i calcoli i ricercatori della New York University hanno stimato in 15 anni la perdita di 180 milioni di punti di quoziente intellettivo per colpa dell'esposizione in grembo a diverse sostanze note per i loro effetti dannosi sul tessuto celebrale dei bambini

Obesità infantile, Lidl Gran Bretagna: “Via gli animali da confezioni di...

La catena si è impegnata a rimuovere i personaggi dei cartoni animati da tutti gli imballaggi di cereali a marchio proprio per contrastare l'influenza sull'obesità infantile di marketing di questo tipo. E in Italia?

YouTube, nuove regole per proteggere la privacy dei bambini

La società controllata da Google ha spiegato che cercherà di distinguere meglio quali contenuti siano destinati principalmente ai bambini, basandosi su una combinazione di autoidentificazione dai creatori e di software proprio. Su questi contenuti non saranno più inseriti annunci pubblicitari personalizzati

Le perle d’acqua colorate? Attenzione possono essere un pericolo per i...

Utilizzate come elemento decorativo, soprattutto nei vasi per incuneare i fiori recisi, possono essere un pericolo per i piccoli perché - colorate e lucide - possono essere facilmente scambiate per caramelle. L'allerta dell'Anses: tenerle fuori dalla portata dei bambini