lunedì, 11 dicembre 2017

Articoli

Sky cambia il contratto e fa pagare le spese del recesso...

Un lettore ci segnala l'ennesima scorrettezza di Sky: l'operatore cambia unilateralmente le condizioni del contratto e chiede al cliente i costi del recesso, giustificandoli con la legge Bersani. E spiega che per lei fa fede la data di arrivo della raccomandata inviata dal cliente. La risposta di Valentina Masciari di @KonsumerItalia

Secondary ticketing, Viagogo nel mirino delle autorità francesi

Secondo la direzione francese per la concorrenza, i consumatori e la repressione delle frodi il portale dove si venfono biglietti per eventi di "seconda mano" non è sufficientemente trasparente per i consumatori. Anche la "nostra" Antitrust ad aprile ha multato la piattaforma

Perché in Europa i richiami alimentari vengono resi pubblici troppo tardi?

Un ricerca di Foodwatch mette in evidenza come, in caso di allerta e richiami, le notizie non vengano rese pubbliche per nulla o arrivino con estremno ritardo. Esemplare il caso delle uova al fipronil e di funghi alla listeria, finiti sul sito del ministero tedesco 3 giorni dopo l'allarme "perché i funzionari erano in ferie"

Se Sky fa orecchie da mercante sui diritti del cliente

Un lettore firma il contratto per 32,90 euro al mese ma in fattura se ne vede addebitati 38,90. A nulla servono telefonate e mail al gestore che, come spiega Valentina Masciari di @KonsumerItalia, difficilmente risponde al cliente. Mentre con estrema facilità sospende il servizio anche quando ha torto

In arrivo la legge contro il finto pane fresco

Potrà chiamarsi così solo il prodotto preparato entro le 24 ore dalla messa in vendita, mentre oggi si usa "appena sfornato" anche per i semilavorati precotti.

Rischio microbiologico, via dagli scaffali la crema di cocco Suzi Wan

Il ritiro disposto dalle autorità francesi ma il prodotto è in vendita anche nel nostro paese. Ecco il lotto interessato

Tatuaggi, un altro inchiostro ritirato dal mercato. La nostra inchiesta

Il ministero della Salute ha predisposto il ritiro dal mercato di un pigmento rosso per rischio chimico. Solo quest'anno sono stati "banditi" in Italia ben 12 colori per tatuaggi. Il nostro dossier in edicola sui pericoli degli inchiostri per tatuaggi

Le batterie possono esplodere, compagnie aeree Usa vietano i trolley “intelligenti”

Il timore è che possa ripetersi quanto accaduto con il Galaxy Note 7 per questo America, Delta e Alaska Airlines chiedono ai passeggeri di rimuovere le batterie al litio dal bagaglio prima di imbarcarle in stiva

Foie Gras, anche MD SpA prende le distanze

Continua con successo la campagna #Viadagliscaffali con cui Essere Animali sta convincendo le insegne della grande distribuzione a rinunciare alla vendita del fegato grasso 

Ritirato farmaco Acido Zoledronico per impurezze

L'Aifa ha predisposto il ritiro di un lotto del medicinale della Medac Pharma utilizzato per la cura di diverse patologie, tra cui l'osteoporosi

Un cenone senza ansie salutiste (ma anche senza grossi errori)

Perché l'ultimo dell'anno si portano in tavola i cibi della fortuna? E basta stare attento ai dolci per evitare i chili di troppo? Fare la spesona molto tempo prima serve davvero a risparmiare, oppure... La nostra rubrica settimanale si occupa del periodo più ghiotto dell'anno

Prosecco con uva fuori dal territorio del Docg? Bollicine sotto accusa

L'inchiesta del portale vinialsupermercato.it che ha raccolto la testimonianza di un viticoltore siciliano che ha venduto 400 quintali di uva Glera ad un grande produttore veneto: si tratta della qualità destinata alla produzione del prezioso prosecco ma verrebbe da un territorio non ammesso dal disciplinare Docg
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.