martedì, 21 maggio 2019

Tag: farmaci

“Perché non ci dite l’origine dei farmaci?” La Svizzera chiama in...

Dopo il caso Valsartan, l'antipertensivo prodotto in Cina con un ingrediente cancerogeno, associazioni di pazienti, di consumatori e politici chiedono che anche sulle confezioni di medicinali compaia l'informazione di origine. Specie nel caso dei generici, prodotti in Cina e India

Fluorochinoloni, la storia di Tiziana: “Io, rovinata da un farmaco ancora...

Dopo il ritiro dell'antibiotico Ec, l'Agenzia italiana per il farmaco ha risposto al Salvagente che i fluorochinoloni "rimangono un’importante opzione terapeutica nei pazienti in cui non siano efficaci o tollerate altre terapie, nonostante il rischio molto raro di reazioni avverse di lunga durata, invalidanti e potenzialmente irreversibili". La storia di Tiziana che nel 2004 ha assunto Prixar e si è trovata in un calvario durato tre anni

Farmaci, 9 su 10 contengono allergeni (spesso non dichiarati)

Uno studio della Harvard Medical School pubblicato da Science Translational Medicine ha analizzato 42mila farmaci orali, scoprendo che, per esempio, il 45% contiene lattosio

Ancora un antipertensivo richiamato per “impurità” a rischio cancro

Questa volta tocca alla società Pensa Pharma, che ha comunicato di aver iniziato il ritiro volontario di alcuni lotti dell'Irbesartan. Ma una recente inchiesta della Cnn svela che le impurità potenzialmente cancerogene sono presenti dal 2010 negli antipertensivi

Valsartan, iosartan e irbesartan… e poi? Non si ferma lo scandalo...

È quanto trapela da un'inchiesta della Cnn che ha fatto il punto sulle indagini della Food and drug administration e che ipotizzano altre scoperte. Le impurità, potenzialmente cancerogene, presenti almeno dal 2014 nei farmaci per l'ipertensione ora protagonisti di una allerta mondiale

Farmaci più dannosi che utili: l’ong Prescrire ci dice quali sono

Voltaren, Bisolvon, Bronchitol: sono solo alcuni dei farmaci in cui il rapporto rischi-benefici pende pericolosamente in favore dei primi. Meglio dunque non assumerli. L'ong francese Prescrire ne ha individuati oltre 90

Banco farmaceutico: oggi la Giornata di raccolta del farmaco per i...

Durante la GRF del 10 febbraio 2018, sono state raccolte 376mila confezioni di farmaci, per un valore pari a 2.642.519 euro. Ne hanno beneficiato oltre 539mila persone

“Gli integratori sono alimenti”. Ma possiamo consumarli allo stesso modo?

L'articolo del professor Alberto Ritieni, ordinario di chimica degli alimenti alla Federico II di Napoli, continua a far discutere. E ha sollecitato la risposta dell'associazione dei produttori. Vediamo cosa dice l'Unione italiana food e quali punti restano ancora - a nostro giudizio - da spiegare ai consumatori

Quanto servono davvero le superdosi di integratori che assumiamo?

La dose prevista nella formulazione degli integratori in commercio più frequente di Vitamina C è circa tredici volte quella consigliata giornalmente; quella di Vitamina A circa 160 volte quella raccomandata. Che effetti possiamo attenderci da queste superdosi che assumiamo senza controllo?

Melatonina: possiamo dormire sonni tranquilli?

È considerata un rimedio naturale, efficace e sicuro per prendere sonno. E di certo funziona pur senza gli effetti collaterali dei concorrenti ipnotici. Ma conviene prenderla a caro prezzo in farmacia o optare per l'integratore?

Farmaci di fascia C, scatta l’aumento dei prezzi. Le categorie interessate

L'innalzamento dei prezzi è previsto ogni due anni per adeguarli all'inflazione, e quest'anno i rincari in media corrispondono al 5,7% in più per quasi 800 diverse tipologie di prodotti, dai mucolitici agli anti-infiammatori

Ancora guai per il lassativo Guttalax: terzo richiamo in due anni

Esattamente due anni fa cominciavano i ritiri del medicinale per risultati fuori specifica. Ora la Boehringer Ingelheim comunica di aver sospeso la distribuzione di altri 11 lotti. Ecco quali