domenica, 17 febbraio 2019

Tag: salute

Dolcificanti artificiali e bevande “Zero”: servono davvero altre prove della loro...

Una nuova ricerca, pubblicata su Stroke, giornale dell'American Heart Association, lega il consumo di due lattine al giorno con dolcificanti artificiali all'aumento di probabilità di ictus e malattie cardiache. Dopo le evidenze sul diabete e quelle legate al pericolo di aspartame, sucralosio & Co. i sospetti diventano sempre più pesanti

La ricerca italiana: bisfenolo anche nel latte non confezionato e in...

Un'équipe dell'Università di Napoli ha misurato l'interferente endocrino in aziende zootecniche lontane da ogni forma di inquinamento, trovandone sempre nel latte appena munto, prima che fosse confezionato. Sempre al di sotto delle dosi ammissibili, anche per bambini ci spiega una delle autrici, la dottoressa Mercogliano. Ma il segnale è importante e rivela un inquinamento difficile da controllare

Maxisequestro di colle tossiche made in Cina (ma distribuite anche da...

Oltre 700.000 confezioni di colla importate dalla Repubblica Cinese sequestrate dalla Guardia di Finanza in diverse Regioni. Contenevano sostanze vietate in concentrazione superiore ai limiti consentiti come dicloroetano e cloroformio. Dieci gli imprenditori (italiani e cinesi) coinvolti

La ricerca: inutile sperare di evitare una brutta sbronza salendo di...

Mai scendere di gradazione con gli alcolici per non sentirsi male. La convinzione, molto diffusa, sarebbe falsa secondo una ricerca che ha coinvolto un'università tedesca e una inglese. Non conta, dunque, l'ordine, ma solo la quantità di alcol

Paul François, l’agricoltore francese che ha sfidato Bayer-Monsanto

L'agricoltore della Charente nel 2004 finisce in ospedale per aver respirato i fumi dell'erbicida Lasso di Monsanto. Dopo 200 giorni di ricovero ne esce parzialmente invalido. E chiede a Monsanto 1 milione di euro di risarcimento vincendo in due giudizi. "Noi agricoltori abbiamo sbagliato a fidarci" dice a France24

Pianeta hikikomori, la fuga dei nostri figli

In Italia circa 120mila adolescenti scelgono di isolarsi nella loro stanza. Sono in genere maschi, frequentano le medie e si rifugiano nel pc e in internet. Non una vera malattia mentale ma un disagio molto diffuso

L’addio sussurrato di Colgate al triclosan

Le anticipazioni sono confermate: Colgate ha sostituito nel suo nuovo dentifricio il triclosan, sospetto interferente endocrino, con il fluoruro di stagno. Cedendo alle richieste di consumatori e alle preoccupazioni dei ricercatori. Ma guai a dirlo...

Il rischio nascosto dei pesticidi neonicotinoidi nell’acqua potabile

La ricerca fatta in collaborazione dall'US Geological Survey con l'Università dell'Iowa, mostra come alcuni pesticidi della famiglia dei neonicotinoidi non solo si trovano nell’acqua potabile ma possono dare vita, grazie ai trattamenti di clorazione, ad altre sostanze molto, molto più pericolose. E spesso non cercate da chi analizza l’acqua

Gluten-free per sgonfiare lo stomaco? Molto meglio i cereali integrali (e...

uno studio su larga scala durato sei anni e finanziato dal governo danese chiarisce: è vero che le diete prive di glutine possono essere efficaci nel trattamento del gonfiore, ma se guardiamo agli effetti complessivi non solo sulla salute dell'intestino ma anche rispetto a malattie cardiovascolari e diabete di tipo 2, è molto meglio una dieta a base di cereali integrali

Hills richiama in Gran Bretagna i suoi prodotti per cani per...

Cinque le linee sottoposte a richiamo. Dosi massicce di vitamina D, infatti, potrebbero avere un impatto negativo sulla salute dei cani. Ecco i lotti tolti dal mercato

Cade la barriera proibizionista: per l’Oms la cannabis terapeutica non è...

L'Organizzazione mondiale della Sanità chiede ai 53 Stati membri della Convenzione unica sugli stupefacenti di rimuovere la proibizione dopo aver valutato l'utilità dei suoi composti attivi. Dal 1961 la marijuana, anche nel suo uso terapeutico era inserita tra le droghe pericolose, da vietare.

Che rischi si corrono con una tintura low cost dal parrucchiere...

Al di là della nazionalità del gestore, ci spiega Elisabetta Sorbellini, medico specialista in dermatologia, quando i prezzi scendono troppo si deve risparmiare sui prodotti utilizzati. Con questi pericoli, come spieghiamo nell'inchiesta di copertina del Salvagente in edicola