lunedì, 22 aprile 2019

Tag: salute

“Altro che vita in campagna: 5 mesi chiuso in casa per...

La testimonianza di un nostro lettore che vent'anni fa aveva scelto la vita in campagna nel chietino. Zona in cui dominano i vitigni. Da dieci a venti trattamenti l'anno, ci racconta, che mi costringono a chiudermi in casa. Possibile che non si possa fare nulla? ci chiede.

Bayer paga caro l’acquisto Monsanto: 4.500 tagli di personale in Germania

L'acquisizione del marchio finito sotto il mirino dei tribunali Usa per gli effetti del glifosato ha prodotto perdite che la multinazionale ha deciso di affrontare con 4.500 licenziamenti in Germania. Che dovrebbero diventare 12mila in tutto il mondo entro novembre, come rivela Bloomberg

Matite colorate: 5 astucci su 10 fortemente contaminati da Ipa, ftalati...

10 astucci di pastelli per bambini in laboratorio e 5 sono stati bocciati perché fortemente contaminati da sostanze che potrebbero essere pericolose per i piccoli che dovessero mettere in bocca le matite. Ecco quali sono

Cartoni per la pizza al bisfenolo: la denuncia del Salvagente arriva...

L'eurodeputato Massimo Paolucci ha presentato una interrogazione a risposta scritta alla Commissione per informarla delle nostre analisi e chiedere se finalmente intenda porre un limite alla cessione dell'interferente endocrino anche per i contenitori per alimenti in carta. O se voglia vietare l'uso della riciclata (come già succede in Italia)

Cartoni per la pizza al bisfenolo, gli spagnoli: “Li acquistiamo in...

La Garcia de Pou, la ditta spagnola che marchia uno dei due cartoni per la pizza trovati contaminati dall'intereferente endocrino bisfenolo A ci scrive che li compra dall'Italia. Il produttore italiano conferma ma spiega: "seguiamo le leggi del paese a cui sono destinati"

La giungla tossica degli inchiostri per tatuaggi

Da mesi oramai ogni settimana c'è un sequestro dei Nas di pigmenti cancerogeni. I rischi, soprattutto legati ai metalli pesanti, sono davvero seri. Vediamo quali sono e perché non si riesce a evitare che arrivino colori tanto pericolosi

198 mieli su 200 contaminati da glifosato in Canada

La ricerca, effettuata da scienziati del ministero dell'agricoltura di Montreal, ha mostrato la presenza praticamente in tutti i prodotti esaminati. Ben sopra quello che si attendevano gli esperti. E così, dopo la vicenda del grano, si apre un altro allarme per il Canada

Il bisfenolo nei cartoni della pizza? Viene dalla carta riciclata

L'uso, vietato da noi, è permesso in molti altri paesi europei. E chi acquista i cartoni per riempirli con le milioni di pizze che gli italiani portano a casa, può comprarli tranquillamente. Soprattutto perché nessuno fissa un contenuto limite di bisfenolo nella carta, al contrario di quanto accade coi contenitori in plastica.

Bisfenolo nei cartoni della pizza, il ministero della Salute: “Sono illegali”

Dopo la denuncia del Salvagente (nel numero in edicola domani) del contenuto altissimo di interferenti endocrini nei contenitori take away per la pizza, la nota del ministero della Salute: Sono illegali se fabbricati in Italia, ma non possiamo evitare che si vendano dall'estero. Allarmi simili si ripetono da almeno 13 anni e ora il dicastero promette controlli

Tracce Ogm nel miele del Centro e Sud America: il test...

Sei mieli con tracce di Ogm su sedici analizzati. Gran parte di quelli che indicavano come origine l’America centrale o meridionale. È uno dei risultati più inquietanti di un test di laboratorio sul milele realizzato da Ktip, rivista dei consumatori svizzeri

A saperlo! La videoguida per scegliere cucine e mobili

Per chi dovesse in mente l'acquisto di un armadio, una cucina o una cameretta abbiamo preparato la videoguida con l'ingegner Renato Carraro, decenni di consulenze tecniche alle spalle e socio della C. & C. consulenza sicurezza e qualità, società che fornisce consulenza e assistenza sulla sicurezza dei prodotti

Morti di Parkinson: una ricerca punta i sospetti sul glifosato

Una ricerca pubblicata dal pubblicata sull'International Journal of Environmental Research and Public Health ha incrociato i dati sull'uso di pesticidi e quelli sulle morti premature da Parkinson. E sembra aver trovato un nesso. La Bayer lo contesta ma i ricercatori chiedono di poter approfondire