giovedì, 25 aprile 2019

Tag: glifosato

Gli effetti del glifosato? Ancora più drammatici sulle generazioni future

Uno studio della Washington State University, pubblicato su Nature, ha rilevato impatti trascurabili del glifosato sulla generazione direttamente esposta, ma aumenti drammatici nelle patologie nella prole delle generazioni successive

New York, nei parchi pubblici non si potrà utilizzare il glifosato

La proposta presentata dai membri del New York City Council sarà messa ai voti nei prossimi giorni e vieterà l'uso di tutti i pesticidi tossici, tra cui il glifosato che è l'erbicida liquido più utilizzato nella città. La proposta suggerisce di utilizzare i pesticidi biologici molto più efficaci nel mirare a un parassita specifico

Pesticida tossico, Monsanto dovrà risarcire un agricoltore francese che si è...

La causa va avanti da dieci anni, quando Paul Francois ha intentato causa al colosso, accusato di non aver fornito adeguati avvisi di sicurezza, per aver sofferto problemi neurologici dopo aver accidentalmente inalato il diserbante Lasso nel 2004

Bayer paga caro l’acquisto Monsanto: 4.500 tagli di personale in Germania

L'acquisizione del marchio finito sotto il mirino dei tribunali Usa per gli effetti del glifosato ha prodotto perdite che la multinazionale ha deciso di affrontare con 4.500 licenziamenti in Germania. Che dovrebbero diventare 12mila in tutto il mondo entro novembre, come rivela Bloomberg

“Glifosato causa cancro”: Bayer dovrà pagare 80 milioni. Crollo in Borsa

Il colosso tedesco, che ha acquisito la Monsanto, è stata condannata a pagare un maxi risarcimento a un giardiniere californiano che ha contratto un linfoma non-Hodgkin dopo aver usato per anni il Roundup

198 mieli su 200 contaminati da glifosato in Canada

La ricerca, effettuata da scienziati del ministero dell'agricoltura di Montreal, ha mostrato la presenza praticamente in tutti i prodotti esaminati. Ben sopra quello che si attendevano gli esperti. E così, dopo la vicenda del grano, si apre un altro allarme per il Canada

Glifosato, la guerra interna del governo tedesco in vista delle europee

In Germania va in scena un clamoroso scontro tra ministeri sul glifosato. A febbraio l'uffixio per la tutela dei consumatori e la sicurezza alimentare, dipendente dal ministero dell'Agricoltura, ha dato il via libera a 18 prodotti fitosanitari, tra cui uno contenente il famoso erbicida della Monsanto, potenziale cancerogeno. La reazione del ministero dell'Ambiente è arrivata a stretto giro, attaccando e sconfessando la mossa dei colleghi

Glifosato e due insetticidi accusati di aumentare il rischio di linfoma

Uno studio che riunisce i dati provenienti da più di 315mila agricoltori seguiti in media per più di dieci anni ha calcolato il rischio di aumenti di linfoma per gli agricoltori che usano queste sostanze, rispetto a quelli che non li usano.

Pesticidi, la battaglia di Vittorio Veneto contro il vigneto a pochi...

Da giorni i genitori di un asilo di Vittorio Veneto, paese da 28mila abitanti in provincia di Treviso, protestano contro la decisione di un'azienda vinicola di impiantare un vigneto per la produzione di prosecco a pochi metri dall'edificio. Il sindaco impone di passare al biologico, ma l'azienda continua i lavori senza rassicurazioni formali. Intanto crollano le iscrizioni all'asilo

Glifosato, la Francia nel gruppo che valuterà la proroga. E Macron...

Nel gruppo, Assessment Group on Glyphosate (AGG), che valuterà la proroga - dopo il 2022 - dell'uso dell'erbicida esce la Germania ed entra oltre a Parigi, Ungheria, Olanda e Svezia. Tutti schierati per il "Sì" all'uso del pesticida

Il tribunale su Monsanto-Bayer: “il glifosato fattore determinante per il cancro”

L'erbicida Roundup "è stato un fattore determinante" nel linfoma non Hodgkin di Edwin Hardeman, che lo ha usato per decenni nel suo giardino. Lo ha stabilito un tribunale californiano all'unanimità

Morti di Parkinson: una ricerca punta i sospetti sul glifosato

Una ricerca pubblicata dal pubblicata sull'International Journal of Environmental Research and Public Health ha incrociato i dati sull'uso di pesticidi e quelli sulle morti premature da Parkinson. E sembra aver trovato un nesso. La Bayer lo contesta ma i ricercatori chiedono di poter approfondire