domenica, 17 febbraio 2019

Tag: glifosato

Glifosato nelle urine, 44 cittadini di Tolosa denunciano la contaminazione

La presenza del temuto erbicida è risultato in media 11 volte più alto del limite di legge previsto per l'acqua potabile. Il picco più alto (31%)? In un ragazzo vegano che mangia bio. Che accusa: "È il segno che l'erbicida è ovunque e l'esposizione riguarda tutti"

Paul François, l’agricoltore francese che ha sfidato Bayer-Monsanto

L'agricoltore della Charente nel 2004 finisce in ospedale per aver respirato i fumi dell'erbicida Lasso di Monsanto. Dopo 200 giorni di ricovero ne esce parzialmente invalido. E chiede a Monsanto 1 milione di euro di risarcimento vincendo in due giudizi. "Noi agricoltori abbiamo sbagliato a fidarci" dice a France24

Glifosato e metalli pesanti trovati su api e miele. Le rilevazioni...

il progetto "Api e orti urbani" di Legambiente e Conapi-Mielizia presenta i risultati due anni di monitoraggio ambientale nelle quattro città. il pesticida presente soprattutto a Torino e Milano. Il 35% dei metalli pesanti era superiore ai valori di riferimento, anche se non in quantità rilevanti dal punto di vista alimentare

Glifosato, il Ramazzini: “Al via nuovo studio per valutare gli effetti...

L'Istituto scientifico bolognese - dopo lo studio pilota sugli effetti a breve termine legati all'esposizione all'erbicida "probabile cancerogeno" pubblicato nel maggio 2018 - in autunno ne avvierà uno nuovo per valutare l'impatto a lungo termine. La Belpoggi: "Fare luce sulle incertezze"

L’agenzia francese per la salute: i pannolini contengono sostanze tossiche

Tra le sostanze trovate: diossine, furani, alcuni Ipa (idrocarburi policiclici aromatici), e alcuni Pcb (policlorobifenili). L' Anses esclude qualsiasi rischio per il glifosato - un residuo di cui il metabolita ampa è stata trovata in alcuni strati

Glifosato, in Francia bloccata la vendita del RoundUp della Monsanto

Il Tribunale di Lione accogliendo il ricorso della Ong Criigen ha annullato l'autorizzazione alla messa in commercio della variante Pro 360 dell'erbicida. Parigi prepara un'uscita anticipata dal glifosato?

Autorizzazione glifosato, i verdi presentano prove del copincolla Ue da Monsanto

Bart Staes, eurodeputato del gruppo Verdi/Esa, correlatore per la commissione Pest sulla procedura di autorizzazione dei pesticidi dell'UE: "La salute pubblica non deve essere messa a rischio solo perché l'industria chimica possa generare profitti, ed è estremamente preoccupante vedere che oltre il 50% di alcuni capitoli della valutazione del regolatore tedesco sono stati effettivamente scritti dalla Monsanto"

La lucrosa industria del cioccolato? È basata sul lavoro minorile

Un'inchiesta andata in onda sulla tv francese France 2 ha dimostrato le condizioni di lavoro nei campi della Costa d'Avorio dove la maggior parte delle forza lavoro è formata da minorenni che tagliano le piante con il machete e utilizzano il glifosato senza alcuna protezione. Il video integrale in lingua originale

Glifosato, la revisione: “Troppo pochi dati, servono altri studi per certezze...

Nonostante sia ancora legale, non esistono certezze sui rischi per chi si espone a questo erbicida, soprattutto per i bambini. Uno studio pubblicato su Environmental Health invita a ulteriori approfondimenti

7 mense scolastiche Usa su 10, servono prima colazione al glifosato

È il risultato dei test del Center for Environmental Health, una Ong statunitense che ha analizzato la prima colazione servita ai bambini nelle scuole americane. Il risultato, clamoroso: alimenti e cereali contaminati 5 o 6 volte sopra la soglia di sicurezza dell'Ewg

Glifosato, la Francia vieta l’uso anche negli orti e giardini privati

Interdetta dal 1° gennaio la vendita e l'uso di prodotti a base dell'erbicida sospettato di essere cancerogeno, come il RoundUp della Monsanto: non potrà più essere acquistato dagli amanti del giardinaggio. In Italia ancora nessuno stop per i privati

Parlamento Ue: “Rivedere autorizzazione del glifosato”

La Commissione speciale sui pesticidi ha approvato un documento per rendere trasparenti l'iter di autorizzazione dei fitofarmaci per evitare conflitti di interessi e condizionamenti da parte dell'industria. Tutti gli studi saranno pubblici (compresi quelli vagliati da Efsa) e sul glifosato sarà possibile una revisione