lunedì, 25 marzo 2019

Tag: pfas

Pfas, i Noe accusano Provincia e Arpav Vicenza: sapevano dal 2006...

La provincia di Vicenza, con la complicità dell'Agenzia per la protezione ambientale del Veneto, ha nascosto per 13 anni il peggior caso di inquinamento delle falde acquifere della storia d'Italia: i pfas finiti poi nel sangue di centinaia di migliaia di persone. La notizia, riportata da Repubblica, emerge dal rapporto del Nucleo operativo ecologico dei carabinieri (di Treviso), di cui ha ricevuto copia Greenpeace

Pfas stretta in arrivo sull’acqua di rubinetto

Il Consiglio dei ministri dell'ambiente Ue ha approvato una posizione comune sulla revisione della direttiva sull'acqua potabile. Il ministro Costa: "Per i Pfas in generale ci sarà limite di 0,1 mcg per litro i Pfas, ma Pfos e Pfoa saranno a zero"

Studio Usa: Pfas negli imballaggi dei fast food mette a rischio...

Uno studio condotto dall'Università di Harvard ha analizzato 400 confezioni provenienti da 27 diversi fast food: un terzo è risultato contaminato dalle famigerate sostanze perfluoroalchiliche in grado di migrare nei cibi. Due catene americane hanno deciso di bandire i Pfas dai loro imballaggi

Pfas, ministro Costa: “In Veneto danno ambientale per 136 milioni”

Le conseguenze della produzione delle sostanze perfluoroalchiliche nella zona rossa compresa tra le province di Vicenza, Verona e Padova sono state quantificate dall'Ispra. Il titolare dell'Ambiente: "Non abbiamo dimenticato di fissare i limiti. Ora c'è la necessità di una bonifica: i finanziamenti ci sono".

Pfas, divieto di consumare pesce pescato in 30 comuni veneti

L'ordinanza della Regione Veneto stabilisce che, fino al 30 giugno, non potrà essere mangiato prodotti ittici pescati nei comuni compresi nella zona rossa compresa nelle province di Vicenza, Verona e Padova. Gli effetti sulla salute

Costa: “Pfas è priorità. Pronte le linee guida, ministero chiederà danni...

Il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa incontra le Mamme Pfas: "Abbiamo chiesto a Ispra le misure di riparazione del danno ambientale, monetizzandolo, per poterci iscrivere al passivo della Miteni, fallita a novembre scorso".

Filo interdentale, contenitori alimentari e moquette, dove si annidano i Pfas

Per la prima volta uno studio americano accerta sia il rilascio della sostanza tossica in diversi oggetti di uso quotidiano che la sua presenza in diverse quantità in etnie diverse (probabilmente legato alle diverse abitudini e ai luoghi di residenza)

Efsa: “Rivedere la dose tollerabile dei Pfas nei cibi”

L'Autorità per la sicurezza alimentare ha acquisito la prima delle due valutazioni sui per- e polifluoroalchilici. La Ue ha chiesto all'Authority di riesaminare i rischi che i Pfas pongono alla salute umana. Parliamo di sostanze prodotte e usate dall'industria che hanno un forte impatto ambientale. Come in Veneto

Non solo polvere, nei tappeti si annidano molte sostanze tossiche

L'ong Heal ha portato in laboratorio 7 tappeti di altrettanti produttori europei: le brutte sorprese non sono mancate. Tra gli ospiti indesidrati ftalati, ritardanti di fiamma e pfas

Pfas, chiude l’azienda che ha inquinato il Veneto

La Miteni ha depositato la richiesta di fallimento: ora attivisti e politici vedono nell’iniziativa del consiglio di amministrazione dell’azienda chimica un tentativo di fuga dalle proprie responsabilità

Pfas, il Parlamento europeo boccia la tolleranza zero

La Plenaria ha votato una direttiva che porta a 0,50 microgrammi/litro i limiti di questi inquinanti nelle acque potabili. "L'Europa ci ha voltato le spalle" è il commento della mamme No-Pfas che dal Veneto (una delle zone che ha pagato di ppiù per i danni causati da questi inquinanti) chiedeva norme più restrittive

L’Onu sul Pfoa: “È tossico, non va usato nelle antiaderenti”

Il Comitato di revisione degli inquinanti organici persistenti della Convenzione di Stoccolma delle Nazioni Unite ha chiesto la messa al bando mondiale di questo Pfas che è quello maggiormente presente nel sangue dei cittadini veneti