lunedì, 16 Settembre 2019

News

Nitrosamine, Ema avvia verifiche su alcuni lotti di farmaci a base...

Il principio attico è contenuto in diversi farmaci utilizzati per la cura di disturbi come bruciore di stomaco e ulcere allo stomaco. La n-nitrosodimetilammina è un'impurità che è già stata trovata nei medicinali a base di sartani e in alcuni anti diabetici: c'è il sospetto che possa essere cancerogena

Sicure e senza interferenti endocrini: promozione senza ombre per le coppette

Dopo la ricerca pubblicata a luglio sul Lancet in cui le coppette erano risultate sicure e preferibili agli altri metodi, ora un test francese ha verificato l'assenza di ftalati, bisfenolo e Ipa. E cresce la quota di donne che le usano

Legambiente: 4 scuole su 10 hanno bisogno di manutenzione urgente

Numeri preoccupanti presentati dall'indagine di Legambiente, "Ecosistema scuola" basata sui dati del Miur, sulla qualità dell'edilizia e dei servizi. Nelle isole oltre il 70% di edifici in condizioni precarie. "Serve sbloccare con urgenza i fondi rimasti senza decreto attuativo"

Biossido di titanio, l’Ue si pronuncia sul divieto francese: cercherà ancora...

Lo scorso aprile, dopo l'ennesimo report dell'Anses che raccomandava di limitare l'esposizione all'E171, il governo francese ha votato per la messa al bando a partire dal 2020: adesso gli Stati membri sono chiamati ad esprimersi sulla legittimità dello stesso. La Health and Environment Alliance teme che ancora una volta a vincere siano le lobby europee

Essure, in piazza a Roma le donne rovinate dalla spirale di...

Mal di testa, nausee, vertigini, dolori addominali. La lista dei disturbi che negli anni hanno lamentato le donne che hanno scelto come contraccettivo il dispositivo di Bayer è molto lunga: queste donne si incontrano in piazza a Roma per dire alla multinazionale tedesca che esistono e continuano a soffrire

Altro che private! Com’è facile per chiunque vedere le vostre foto...

Il sito americano Buzzfeed ha scoperto un trucchetto accessibile a utenti anche non esperti per "bucare" i filtri dei profili chiusi di Instagram e vedere le foto contenute (anche quelle dei bambini o di momenti imbarazzanti)

Chiami il 118? Chi ti risponde non può sapere dove sei

Nonostante sia obbligatoria dal 2003, l'Italia non ha mai attivato la geolocalizzazione delle chiamate al 118. E così - come è successo al giovane escursionista francese Simon Gautier - se chi ha subito l'incidente non è in grado di spiegare il luogo, i soccorsi possono rivelarsi vani. "Il governo intervenga" chiede la Società italiana 118

Gli spot di Corepla? Sono un regalo ai produttori della plastica

Circolano da un pò in tv: coppie di personaggi dello spettacolo si schiaffeggiano ripetendo quanto utile sia la plastica, quindi quanto utile sia continuare a produrla per poi (anche) riciclarla. Il messaggio non è piaciuto a Greenpeace secondo cui "ammicca ai produttori"

Il pesticida killer delle api minaccia anche gli uccelli. Lo studio

Una ricerca canadese ha dimostrato come l'Imidacloprid, un neonicotinoide fatale per gli alveari, favorisce la perdita di peso e disorienta le migrazioni dei passeri. La sostanza è stata messa al bando nella Ue ma solo da gennaio 2019

Mutui casa, ecco gli effetti delle nuove politiche europee sui tassi

Cosa cambia per chi ha già un mutuo, e cosa per gli aspiranti mutuatari. Ma I tassi ai minimi potrebbero non essere sufficienti

Bellanova tira dritto: “Basta proclami, il Ceta è già in vigore”...

il neo ministro  all'Agricoltura annuncia di voler tirare dritto sulla ratifica italiana del trattato di libero scambio tra Canada e Ue. In realtà è entrato in funzione solo in parte in via sperimentale, dopo l'ok dell'Unione europea, ma spetta ai singoli stati accettare anche le parte più controverse tramite una ratifica. "Al centro del mio programma la valorizzazione dell'eccellenza". Ma la sicurezza alimentare e della salute è meno importante?

Parigi e altre 4 città francesi vietano i pesticidi sul loro...

"Non è più il tempo di mezze misure" così ieri in un comunicato i sindaci di Parigi, Lille, Nantes, Grenoble et Clermont-Ferrand hanno lanciato la sfida al governo centrale che sta discutendo di istituire fasce di sicurezza. Una misura ritenuta troppo "morbida"