sabato, 17 novembre 2018

Roberto Quintavalle

196 ARTICOLI 0 Commenti

Anticollisione e frenata automatica dimezzano gli incidenti: “le case non li...

Tutti i test degli Istituti statunitensi dimostrano che questi sistemi garantiscono sicurezza. E le associazioni dei consumatori attaccano le industrie: "Sia sicurezza per tutti e non solo per chi può permetterseli"

Alimenti a base di semi e olio di canapa: il ministero...

Pronta la bozza di regolamento che ammette semi, olio e farina di canapa per uso alimentare, stabilendo i limiti di Thc (la sostanza psicotropa) ammessi. Una novità che però dimentica di normare polline, infiorescenze e radici della pianta, che rimangono in una zona oscura

Scordamaglia: “Il bollino nero? Solo un favore alle multinazionali dell’alimentare”

Il presidente di Federalimentare critica la proposta di Francia e Brasile di penalizzare i prodotti ricchi di sale, zucchero e grassi. "Si corre il rischio di ingannare il consumatore, penalizzare i DOP e gli IGP italiani e fare un favore a poche multinazionali più interessate ad usare la chimica come ingredientistica di base per ridurre i costi di produzione"

Il chilometro zero? Negli Stati Uniti è a rischio tossinfezioni

Il problema, rivela una ricerca universitaria dell'Università della Pennsylvania, è legato alle mancate precauzioni di sicurezza alimentari dei banchi dei mercatini agricoli. In quelli esaminati dai ricercatori americani troppe le contaminazioni da E. coli e listeria

I rossi toscani superano la prova degli svizzeri: ecco chi vince...

12 bottiglie di vino, tutte a meno di 20 euro, sono state messe a confronto da KTipp. E 11 sono uscite almeno con la sufficienza dall'assaggio. Ecco la classifica redatta dal mensile dei consumatori elvetici

“Possiamo salvare le api”. Lo studio che svela l’attività antivirale dei...

Pubblicato su Nature, l'accurato studio che dimostra l'efficacia contro i virus che stanno colpendo in tutto il mondo le colonie di api, di alcuni funghi. Una ricerca considerata molto promettente che permetterebbe di eliminare una delle cause di moria degli alveari

La dieta detox all’aceto di mele: la nuova moda dagli Stati...

Grazie a Vip e testimonial, negli Usa fanno affari d'oro bevande e perfino pastichhe all'aceto che promettono di disintossicare, far perdere peso e aiutare nei casi di diabete. Pubblicità, spiegano i nutrizionisti a Consumer Reports, senza alcun fondamento

Via libera alle frodi sull’olio nei ristoranti, ecco i risultati della...

Una circolare del ministero dello Sviluppo chiedeva di discutere sui rischi per i consumatori del tappo antirabocco. Le catene dei supermercati, però, l'hanno presa alla lettera interrompendo le forniture di queste bottiglie. E il risultato è che torneranno sui tavoli della ristorazione bottiglie di cui non ci si può fidare

Il gelato Kinder bueno bocciato in Germania per contaminazione da idrocarburi

Appena arrivato sui banchi, il gelato frutto della joint-venture tra Unilever e Ferrero, mostra in analisi la presenza di Mosh e Posh, idrocarburi probabilmente ceduti dall'imballaggio. Non solo, anche il contenuto di zuccheri è considerato eccessivo. E la stroncatura fa discutere

Gelati alla vaniglia, senza vaniglia. Gli inglesi non ci stanno

Un'analisi del mensile dei consumatori Which? scopre che molti dei prodotti venduti nei supermercati del Regno Unito non solo si dichiarano alla vaniglia senza averla mai vista, ma non utilizzano neppure panna e latte fresco. E la scoperta fa rumore nel paese che ha una vera passione per il baccello esotico

Mozzarelle di bufala o bufale di mozzarella? Il test svizzero svela...

KTipp, mensile dei consumatori elvetici, ha portato in laboratorio dieci mozzarelle vaccine e altrettante di bufala. Nel primo caso quasi tutte promosse, nel secondo si è scoperta la presenza di latte vaccino tra il 2 e il 10%.

Congelato, scongelato e colorato per essere venduto come fresco. La truffa...

È stata l'Europol a scoprire e a sequestrare 51 tonnellate di pesce nel quale veniva abilmente mascherato il deterioramento delle carni. Un rischio per la salute dei consumatori per la presenza di istamina e la possibile sindrome sgombroide