martedì, 7 Luglio 2020

Tag: studio

macelli

Il report sui macelli: sfruttamento e condizioni “spaventose” alla base dei...

Le condizioni "spaventose" di lavoro, occupazione e alloggio nel settore delle carni sono il motivo per cui i piani di lavorazione della carne sono diventati "vettori per la diffusione di Covid-19". A dirlo è un nuovo rapporto presentato dalla Federazione europea dei sindacati alimentari
gruppo sanguigno

Lo studio: Il gruppo sanguigno 0 associato a minor rischio di...

Il Covid-19 potrebbe avere un "occhio di riguardo" per il gruppo sanguigno 0. Secondo una ricerca condotta dalla società di test genetici 23andMe, infatti, le differenze in un gene, il cosiddetto gene ABO, che influenza il gruppo sanguigno possono influenzare la suscettibilità al coronavirus. Come riporta El Mundo, gli scienziati hanno analizzato 750.000 test (ma lo screening è ancora in corso) i fattori genetici per cercare di determinare perché alcune persone che contraggono il nuovo coronavirus non manifestano sintomi, mentre altre si ammalano gravemente. 
sigarette elettroniche

Sigarette elettroniche, per 3 medici su 10 aiutano a smettere di...

Secondo tre medici su dieci le sigarette elettroniche sono uno strumento efficace per la cessazione del fumo, anche se la conoscenza a riguardo è ancora limitata. A dirlo è uno studio pubblicato su Hsoa Journal of Community Medicine and Public Health Care

L’impatto delle microplastiche nel mare è stato ampiamente sottostimato

un nuovo studio, pubblicato sulla rivista Environmental Pollution, e guidato dalla Professoressa Pennie Lindeque, del Plymouth Marine Laboratory nel Regno Unito, ci dice che l'abbondanza di inquinamento microplastico negli oceani è stata ampiamente sottovalutata, ci sarebbe almeno il doppio del numero di particelle che si credeva in precedenza.

Latte in polvere, gli esperti inglesi: scarsamente comprovate le informazioni nutrizionali

Le indicazioni nutrizionali e sulla salute relative alla formula per l'infanzia sono scarsamente comprovate e potenzialmente dannose. A dirlo sono gli esperti del British Medical Journal, secondo cui "le attuali normative non prevengono efficacemente le indicazioni potenzialmente fuorvianti che possono comportare rischi per la salute di una popolazione vulnerabile"

Ecco perché con l’emergenza Covid, s’è impennata la richiesta di cibo...

La pandemia di coronavirus ha portato a un aumento della domanda di alimenti biologici e sostenibili. A dirlo è un nuovo rapporto curato dalla società di ricerca Ecovia Intelligence, secondo cui i rivenditori online sono quelli che stanno registrando la più alta crescita di vendite. Era già successo durante le emergenze Bse e Sars

Riapertura dei negozi, gli esperti: “Rischio di contagio con l’aria condizionata”

Con molta probabilità, entro giugno anche ristoranti e bar potranno riaprire, mentre i negozi al dettaglio alzeranno la saracinesca dal 18 maggio. Nel frattempo le temperature medie si saranno alzate, con l'avvicinarsi dell'estate. È il periodo in cui si accende l'aria condizionata per allietare i clienti, ma gli esperti virologi si stanno chiedendo se l'utilizzo dei condizionatori non sia un vettore per il contagio del covid-19

Studio su 142 virus: l’invasione dell’uomo negli spazi selvaggi favorisce le...

Eueste conclusioni, riportate dal Guardian, appartengono a un ampio studio pubblicato sulla rivista Proceedings of the Royal Society B, che elenca anche le specie animali più portate a diffondere il contagio tra gli essere umani

Aule studio web: l’iniziativa per aiutare i ragazzi con lo studio...

Senza un adeguato supporto molti ragazzi rischiano così di perdere terreno prezioso nel loro percorso scolastico. Un'iniziativa di “Genio in 21 Giorni”, azienda che si occupa di formazione al metodo di studio personalizzato

Sviluppato un test del sangue che individua oltre 50 tipi di...

Arriva un buona notizia nel campo della sanità: è stato sviluppato un test del sangue in grado di individuare oltre 50 tipi di tumore in fase precoce. A riportarlo sugli Annals of Oncology è stato Michael Seiden dell'azienda sanitaria statunitense US Oncology. Anche 12 tra i tumori più aggressivi e di difficile diagnosi in fase iniziale possono essere rilevati. Tra questi il cancro a pancreas. L'accuratezza è stata del 93%

Usare lo smartphone peggiora le condizioni di chi soffre di mal...

Il dubbio, dopo giornate intere passate al telefono, è venuto a molti. Adesso uno studio pubblicato sulla rivista Neurology Clinical Practice lo conferma: lo smartphone potrebbe peggiorare il mal di testa. Secondo il lavoro, che ha coinvolto 400 pazienti, chi soffre di cefalea, emicrania, cefalea tensiva, e usa lo smartphone prende una maggiore quantità di analgesici e ottiene minor sollievo da questi farmaci rispetto a chi non lo usa.

Due porzioni di noci a settimana aiutano le donne a invecchiare...

Le donne tra i 50 e i 60 anni che consumano almeno due porzioni di noci alla settimana hanno una "maggiore probabilità" di invecchiamento in buona salute rispetto a chi non le consuma. A dirlo è un nuovo studio epidemiologico, pubblicato sul Journal of Aging Research