giovedì, 21 marzo 2019

Tag: Agcom

Bollette ricevute in ritardo, l’Agcom cambia idea: niente data di spedizione...

II sistema che consisteva nell'indicare sulla busta o sulla bolletta la data di spedizione, prova dell'eventuale inefficienza dell'operatore postale dovrebbe essere sostituito da uno che lascia spazio a qualche perplessità e che rischia di aprire un altro tunnel infernale di chiamate, mail, fax all'operatore postale per ricevere le informazioni di tracciabilità.

Bollette a 28 giorni, ancora un rinvio per i risarcimenti: la...

Il Consiglio di Stato ha rinviato a fine mese la decisione sui rimborsi dovuti ai milioni di italiani che si sono sentiti raggirati dalle maggiori compagnie telefoniche per quasi un anno, dal giugno 2017 alla primavera del 2018. La sentenza, che in tanti aspettavano da mesi, è stata rinviata a fine maggio

Spot su fibra ingannevoli, l’Antitrust avverte Tim, Wind Tre e Fastweb:...

Nonostante l'introduzione del semaforo voluto dall'Agcom per rendere evidente ai consumatori la reale velocità dei contratti internet proposti, sia stata ampiamente annunciata   da mesi, gli operatori hanno continuato a fare i furbi negli spot delle con fibra ottica

Modem libero, Mdc denuncia: “Gli operatori non rispettano la delibera Agcom”

Tim, Tiscali, Fastweb, Wind e Vodafone. L'associazione dei consumatori passa in rassegna i principali operatori rispetto a quanto richiesto dalla delibera dell'Autorità garante per le comunicazioni

“20 euro al mese in bolletta per un servizio non richiesto....

Dell'incubo dei servizi premium non richiesti che tornano sulle linee fisse abbiamo parlato nel numero del Salvagente dello scorso ottobre, ma a giudicare dalle ultime segnalazioni, la questione è tutt'altro che risolta.

A volte ritornano, anzi spesso… “abbonamento attivato costo 5 euro a...

Una nostra lettrice si ritrova con regolarità esasperante addebiti a sorpresa per servizi che non ha mai richiesto. Li disattiva, chiama il gestore per riavere i soldi e loro, tenacemente, tornano in bolletta. È possibile fermarli una volta per tutte? E come accorgersene?

Agcom multa Vodafone e Fastweb per scarsa trasparenza tariffaria sul sito

Tra le motivazioni che hanno spinto il garante ad intervenire con una multa minima, l'assenza di indicazioni sui costi di attivazione e di disattivazione/recesso nella pagina dedicata alla trasparenza tariffaria.

“Ho disdetto il contratto 3Fiber, devo continuare a pagare il modem?”

Un nostro lettore ci segnala di aver disdetto il suo contratto dal momento che la copertura internet era scarsa: vuole sapere se deve comunque continuare a pagare le rate del modem

Telefonia, Agcom: “Costi di recesso non siano superiori al canone pagato”

L'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni mette mano alla fastidiosa pratica degli operatori di spillare soldi anche ai clienti in uscita, approvando le nuove “Linee guida sulle modalità di dismissione e trasferimento dell’utenza nei contratti per adesione”. Tra le novità, il fatto che gli sconti iniziali non possono essere richiesti per intero al momento dell'addio da parte del cliente, ma proporzionalmente al tempo di permanenza e al valore del contratto. E le rate residue da pagare per smartphone e modem possono essere rateizzate

Modem libero, l’entrata in vigore slitta al 31 dicembre

L’Autorità garante per le comunicazione (Agcom) ha infatti rinviato dal 30 novembre a fine anno l'obbligo per gli operatori di telecomunicazione di lasciare liberi i propri clienti di scegliere un modem compatibile a proprio piacimento e non dover utilizzare quello fornito in comodato dallo stesso operatore. La protesta di provider e consumatori

Il nuovo trucco di Tim: ora le offerte ci vincolano per...

Il DDL Concorrenza del 2017 fissava il limite temporale a 24 mesi per le offerte promozionali, come ci spiega Valentina Masciari di Konsumer Italia, ma ora diversi gestori, Tim in testa, costringono a restare 48 mesi per non pagare salate penali. Con un'interpretazione molto libera della norma, in attesa che AgCom si esprima

Poste e bollette, Agcom: “Indicate la data di spedizione sulla busta”

Una decisione importante che, come più volte evidenziato in passato dal Salvagente, consentirà all’utenza di risalire alle responsabilità dei ritardi e contestare l'addebito degli interessi di mora in caso di pagamento di una bolletta recapitata dopo la scadenza