lunedì, 23 luglio 2018

alimentazione

A chi è servita davvero la bufala del “Parmigiano come il...

Per due giorni si è "discusso" di un documento Oms che avrebbe promosso immagini shock sul parmigiano, tasse sull'olio italiano, penalizzazioni del made in Italy. Ora tutti ammettono che è una fake news. Ma a chi ha fatto comodo questa cortina fumogena? Non certo alla dieta mediterranea, semmai ai big del cibo spazzatura

Pazzi per il vapore, i segreti della cucina più salubre (e...

Verdure, soprattutto, ma anche pesce, legumi e tanti altri cibi a cui non penseremmo. La cottura a vapore sta vivendo un momento di grazia, di certo non immeritato, visto che preserva al meglio tanto le virtù nutrizionali dei cibi che le loro qualità organolettiche. Ce ne occupiamo nella puntata settimanale di Miti Alimentari

“Il parmigiano come il fumo” la bufala che l’Oms non ha...

Abbiamo letto il rapporto Time to deliver dell'Organizzazione mondiale della sanità: per ridurre il consumo di prodotti ricchi di sale, zucchero e grassi saturi non è previsto da nessuna parte che sui gioielli del made in Italy dovranno essere riportati avvisi di pericolo come sulle sigarette. Né c'è la tassa sull'extravergine

Ortaggi bio confezionati Coop: perché non hanno scadenza?

Un lettore chiede perché le zucchine bio che acquista da Coop non hanno indicata né scadenza, né data di confezionamento. "come si può valutarne la freschezza" ci chiede? Ci aiuta Dario Vista, tecnologo, nutrizionista ed esperto del Salvagente

L’allarme listeria nei surgelati non si ferma: la lista completa dei...

Proseguono i ritiri e i richiami volontari di surgelati potenzialmente contaminati da listeria. Oggi se ne aggiungono altri. Ecco l'elenco completo e l'alert dell'Efsa su come comportarsi per evitare qualunque rischio

Cozze, vongole e lupini. Come scegliere senza farsi fregare

È il periodo d'oro tanto per l'offerta che per la domanda dei frutti di mare. Ma sapete davvero come valutarne la freschezza, il pregio e la sicurezza? I segreti per giudicarle anche al semplice "tocco".

Il gelato, un peccato di gola da concedersi senza troppi rimorsi

Il nutrizionista Andrea Ghiselli assolve questi prodotti voluttuari, anche quelli industriali. Sempre che si rinunci ad altre fonti di zuccheri aggiunti durante la giornata. E scegliere quelli con edulcoranti non è la soluzione, anzi... In edicola il nostro test su 12 stecchi tipo "cremino"

La gelata dozzina: il nostro test sui 12 stecchi più venduti

Qualcuno li chiama ancora pinguini. Sono tra i più popolari dell'estate. Il Salvagente li ha messi a confronto nel numero in edicola. Dal cremino al Magnum, dal Mottarello, a Sammontana, Haagen-Daz, M&M's, fino ai marchi di supermercato e discount. E, nonostante si assomiglino molto, le differenze ci sono. Eccome...

L’allarme listeria nei surgelati arriva in Italia: Lidl richiama due prodotti...

Si tratta di un mais e un mix di verdura surgelati, richiamati in via precauzionale solo nell'isola dopo che l’azienda belga GREENYARD N.V. ha fatto sapere che non si può escludere la contaminazione batterica pericolosa per chi consuma crudo il prodotto. E anche Findus dà il via al ritiro di alcuni minestroni. L'elenco di tutti i ritiri

Olio, anche Monini contro Coldiretti. L’Italico inganna i consumatori

Il presidente dell'azienda di Spoleto (e vicepresidente di Federolio) smentisce che nel tavolo di filiera con l'associazione dei coltivatori sia stata decisa un'operazione del genere, che confonde i consumatori. Il cerino resta in mano a Coldiretti che evidentemente aveva provato a forzare la mano. Producendo molte polemiche e una valanga di critiche

Pesce fresco o decongelato? I segreti per scoprirlo senza errori

I controlli e i trucchi per scoprire chi sta tentando di imbrogliarci, facendoci pagare per fresco un decongelato. E quelli per apprezzare al meglio - e senza rischi - i crudi che possiamo preparare anche in casa.

In Brasile nell’euforia dei mondiali il governo prova a liberalizzare i...

Il governo Temer cerca di far passare una legge che renda le autorizzazioni più semplici e veloci (e senza controlli) in un paese dove già 22 dei 50 pesticidi più usati sono vietati dall'Europa. E tenta di bloccare la vendita diretta di ortofrutta biologica da parte dei contadini