giovedì, 15 novembre 2018

efsa

Il direttore Efsa sull’effetto cocktail dei pesticidi: “Alcuni limiti potrebbero essere...

Bernhard Url, in un'intervista rilasciata sabato a El Pais fa la prima anticipazione sugli studi che Efsa e Olanda stanno conducendo sugli effetti della presenza di più di un pesticida in due organi umani, la ghiandola tiroide e il sistema nervoso. E ammette "È possibile alcuni limiti massimi debbano essere riadattati"

Niente trasparenza sui pesticidi: il Parlamento Ue affossa la riforma

L'Efsa contraria al rinvio delle nuove norme che prevedono iter trasparenti per valutare la sicurezza dei fitofarmaci. Sul piede di guerra anche i consumatori: "Da tempo i cittadini chiedono di porre fine alla segretezza degli studi Efsa". Proprio quello che chiedeva l'Ice StopGlifosato firmata da oltre un milione di europei

E se dietro la crociata antirame ci fosse il fastidio per...

Roberto Pinton, esperto del settore e consigliere delegato di Assobio, interviene sulle valutazioni dell'Efsa sull'uso del rame in agricoltura e su eventuali limitazioni al suo uso. E spiega: "l'unica alternativa sono i pesticidi di sintesi, ben più persistenti e, quelli sì, pericolosi"

L’Efsa: “Il verderame è tossico”. Ma nel bio italiano c’è chi...

L'Autorità per la sicurezza alimentare conferma il livello di rischio sui pesticidi organici. La Ue verso un rinnovo a tempo (5 anni) di queste sostanze. Preoccupazioni da parte dei produttori stranieri per l'assenza di alternative

La Ue è tranquilla ma i due terzi dei pesticidi negli...

L'organizzazione non governativa francese, Générations futures, ha fatto una revisione del rapporto sui pesticidi che l'Efsa ha pubblicato a luglio scoprendo che 157 delle 881 molecole quantificate almeno una volta sono potenziali interventi endocrini e come tali hanno effetti anche al di sotto delle soglie ammesse per legge

Sucralosio, nuovo studio dà ragione all’Istituto Ramazzini: “Non è sicuro per...

il dolcificante artificiale crea anche metaboliti del ​​cui potenziale effetto sulla salute sappiamo poco o nulla. L'anno scorso la richiesta di vietarlo in quanto cancerogeno della fondazione italiana era stata respinta dall'Efsa

“Il cervello dei bambini vale più di un pesticida” E il...

Sentenza pesante, nei confronti dell'Agenzia di protezione ambientale statunitense: 60 giorni per bandire ogni uso del pesticida che l'Epa di Trump definiva dagli effetti incerti e che molti scienziati accusano di provocare danni neurologici ai bambini. Al di qua dell'oceano, pur senza Trump, nessuno sembra essersi accorto dei pericoli

Focolaio Salmonella in Ue: 147 casi causati da cibi pronti contenenti...

In cinque Paesi europei sono stati segnalati 147 casi di persone infette da ceppi di Salmonella Agona, 122 si sono verificati a partire dall’inizio del 2017 mentre i rimanenti 25 sono stati identificati a posteriori tra il 2014 e il 2016. La fonte dell'epidemia è stata individuata nei cetrioli

La Ue autorizza 5 Ogm per alimenti e mangimi

La Commissione ha dato l'ok, dopo il via libera dell'Efsa e degli Stati membri, a 5 prodotti geneticamente modificati che potranno essere usati come "ingredienti" nel cibo umano e animale. Ne è vietata la coltivazione

Ceta, la denuncia: “Ad aprile vertice tra Canada, Efsa e Ue...

L'accusa nasce da un report del movimento Stop Ttip e Ceta: "Il 28 aprile a Parma dove ha sede l'Efsa, rappresentanti di Ottawa e Bruxelles hanno valutato 'processi di approvazione per prodotti biotecnologici efficaci'" ovvero più veloci e meno garantisti per il consumatore

L’allarme listeria nei surgelati non si ferma: la lista completa dei...

Proseguono i ritiri e i richiami volontari di surgelati potenzialmente contaminati da listeria. Oggi se ne aggiungono altri. Ecco l'elenco completo e l'alert dell'Efsa su come comportarsi per evitare qualunque rischio

Efsa chiude le porte: “Non rivalutiamo il rischio del biossido di...

Il colrante E 171 in nanoparticelle usato come additivo nei dolci, salse e spezie è sospettato di essere cancerogeno. La Francia lo metterà al bando entro il 2020. La Ue ha chiesto all'Autorità per la sicurezza alimentare un nuovo parere che però resta ferma sulle sue convizioni