sabato, 21 ottobre 2017

News

Le Monde pubblica un nuovo capitolo della vicenda: il gigante dei pesticidi non solo ha cercato di screditare la Iarc ma ha pagato prestigiosi ricercatori per firmare articoli che escludessero il rischio cancerogeno del RoundUp
Condividi

Sponsor

Sponsor

Sponsor

20,587FansMi piace
2,237FollowerSegui
149IscrittiIscriviti
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.