martedì, 14 agosto 2018

News

La direzione investigativa antimafia ha eseguito la confisca di un patrimonio da 150 milioni di euro, a gruppo criminale, ritenuto contiguo alla mafia, che operava nel mercato ortofrutticolo di Palermo. La fornitura di cassette e il facchinaggio gestiti in monopolio dai clan
Condividi

Sponsor

Sponsor

Sponsor

26,785FansMi piace
2,683FollowerSegui
262IscrittiIscriviti