lunedì, 17 giugno 2019

Tag: sicurezza

Segnaletica da… mare. E in Parlamento spariscono i soldi per la...

In Parlamento, l'emendamento all'art. 208 del Codice della Strada cancella l'obbligo per i comuni di destinare all'adeguamento della segnaletica parte dei soldi delle multe. Una decisione sconcertante, denuncia Konsumer Italia, che lancia la campagna #scattailsegnale invitando i cittadini a fotografare i segnali stradali in abbandono per fare pressione sulla politica

L’incubo del Ttip ritorna: ecco cosa trattano in segreto Ue e...

Il Salvagente ha tentato di ricostruire i contenuti del trattato che Usa e Ue hanno riniziato a discutere, anche con il voto dell'Italia. Cibo, farmaci e diritti tornano in ballo. E intanto si scopre che anche sui cosmetici rischiamo di aprire le porte a quelli degli Stati Uniti, paese che ha vietato solo 11 sostanze pericolose contro le 1.300 bandite in Europa

“Perché non ci dite l’origine dei farmaci?” La Svizzera chiama in...

Dopo il caso Valsartan, l'antipertensivo prodotto in Cina con un ingrediente cancerogeno, associazioni di pazienti, di consumatori e politici chiedono che anche sulle confezioni di medicinali compaia l'informazione di origine. Specie nel caso dei generici, prodotti in Cina e India

Bimby e rischio ustioni, le allerte non bastano

La Direzione francese per la tutela dei consumatori e la repressione delle frodi continua a ricevere diverse segnalazioni da parte di consumatori che sono rimasti ustionati dopo l'apertura del recipiente nonostante la campagna informativa messa in atto dall'azienda

Una sostanza chimica su due è dannosa per la salute

A dirlo un rapporto dell'European Environmental Bureau che ha raccolto gli esiti dell'attività di revisione degli stati membri: tra le sostanze pericolose c'è il bisfenolo A e il benzofenone. Tra quelle in attesa di essere nuovamente valutate c'è il biossido di titanio

Cartoni per la pizza al bisfenolo, gli spagnoli: “Li acquistiamo in...

La Garcia de Pou, la ditta spagnola che marchia uno dei due cartoni per la pizza trovati contaminati dall'intereferente endocrino bisfenolo A ci scrive che li compra dall'Italia. Il produttore italiano conferma ma spiega: "seguiamo le leggi del paese a cui sono destinati"

Il bando dei Boeing 737 tra ritardi e scaricabarile all’italiana

L'Italia ha deciso di sospendere tutti i voli dei 737 sul territorio italiano solo dopo che molti altri paesi avevano preso provvedimenti autonomi, senza attendere le Authority europee. E sono servite due tragedie in 5 mesi per intervenire

A saperlo! La videoguida per la scelta del pellet

Per chi dovesse ancora fare scorta di pellet abbiamo preparato la videoguida con l'ingegner Renato Carraro, decenni di consulenze tecniche alle spalle e socio della C. & C. consulenza sicurezza e qualità, società che fornisce consulenza e assistenza sulla sicurezza dei prodotti

Caschi omologati ma non sicuri venduti nei supermercati, l’inchiesta di Striscia...

L'inviato di Striscia, Valerio Staffelli ha acquistato tre modelli di caschi Made in Cina e con omologazione avvenuta in Spagna, distribuiti dall'azienda Lampa, nella catena di supermercati Il Gigante, (già trovata otto mesi prima dalla trasmissione a vendere caschi non sicuri), facendoli sottoporre a test di sicurezza. Il risultato è stato un fallimento per tutti e tre i modelli della prova d'impatto. La risposta dell'azienda e del ministro dei Trasporti, Toninelli

Sostituzione del parabrezza auto: attenti all'”effetto specchio”

È capitato di vedersi montare un nuovo parabrezza e accorgersi solo dopo che non consente una visione ottimale come prescrive la legge. Come riconoscere un prodotto a norma e sicuro?

Il test svedese: meno di un caschetto da sci su tre...

A dirlo è Folksam Insurance Group, che ha pubblicato li risultati di un test su 14 elmetti da sci comuni in Svezia, secondo cui solo tre hanno superato a a pieni voti l'esame e ricevuto l'etichetta "Best in Test" o "Good Choice" di Folksam

Quanto servono davvero le superdosi di integratori che assumiamo?

La dose prevista nella formulazione degli integratori in commercio più frequente di Vitamina C è circa tredici volte quella consigliata giornalmente; quella di Vitamina A circa 160 volte quella raccomandata. Che effetti possiamo attenderci da queste superdosi che assumiamo senza controllo?