domenica, 16 dicembre 2018

enrico cinotti

477 ARTICOLI 0 Commenti

Cozze e colera, Nieddittas: “Allevamento sospeso, gli altri non sono a...

Dopo l'allerta lanciato dal ministero della Salute per un lotto di mitili contaminato da colera, l'azienda sarda precisa in una nota stampa: "Auspicabilmente, a seguito di queste ulteriori analisi, nel giro di pochi giorni dovrebbe essere possibile la ripresa della raccolta anche nel vivaio temporaneamente chiuso" E lancia un dubbio: "Perché le autorità sanitarie hanno fatto solo un'analisi non ripetibile?"

Antitrust: multa di 10 milioni a Facebook per uso dei dati...

Secondo l'Authority il social network "induce ingannevolmente gli utenti a registrarsi, non informandoli adeguatamente dell’attività di raccolta, con intento commerciale, dei dati da loro forniti". Vittoria dei consumatori che hanno presentato l'esposto dal quale è scaturita la sanzione per "pratica aggressiva"

Cosa cambieresti dell’etichetta? Dillo all’Ismea

L'Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare ha lanciato una consultazione pubblica rivolta ai cittadini italiani per migliorare l'etichettatura. Si può esprimere il proprio parere compilando il questionario, cliccando direttamente dal nostro sito

Cozze alla diossina: da Taranto vendute illegalmente in tutta Italia

Sette persone sono state arrestate in un operazione condotta dalla Capitaneria di porto tarantina e coordinata dalla Direzione marittima di Bari: i mitili venivano "rubati" e senza essere depurati venivano immesse in commercio attraverso false certificazioni. Peacelink: "Inqunamento elevato"

Stop al pane congelato spacciato per fresco: in etichetta si chiamerà...

Il 19 dicembre entra in vigore il nuovo decreto sulla denominazione di "panificio" e di pane. Il prodotto confezionato che ha subito un "processo congelamento o surgelazione" o contiene "additivi conservanti" non potrà venduto come "fresco"

La Ue riduce i limiti per le diossine nei cibi. Il...

L'Autorità per la sicurezza alimentare ha ridotto di sette volte la dose tollerata delle diossine e Pcb assunta con i cibi. In direzione opposta la decisione del governo che con il dl Genova ha innalzato di 2,5 volte il limite delle diossine nei fanghi da depurazione. Firmate la nostra petizione

Consumers’ Forum: il cittadino nell’era dell’algoritmo tra rischi e opportunità

A Roma oggi la tredicesima edizione dell'appuntamento annuale con le maggiori Authority italiane organizzato dall'associazione. Sergio Veroli, presidente CF: "Vogliamo stimolare un confronto tra aziende, consumatori e istituzioni per contribuire a informare e educare il cittadino all’uso consapevole della tecnologia"

Falso extravergine, i carabinieri sequestrano 28 tonnellate di olio

I Carabinieri per la Tutela Agroalimentare hanno concluso la "Campagna di controllo oleario 2018": su 105 aziende ispezionate 46 sono risultate irregolare. Tra le frodi sanzionate miscele con oli vegetali aggiunti e falsi oli bio. Il colonnello Cortellessa: "Vigiliamo a tutela del comparto e dei consumatori"

Pfas, Università di Padova: “Modificano l’attività ormonale e causano infertilità”

Uno studio condotto dall'ateneo veneto ha dimostato l'interferenza endocrina dei composti perfluorati che hanno inquinato intere porzioni della regione. L’indagine condotta su oltre duecento giovani cittadini, ha rivelato il meccanismo inibitorio dei Pfas sul testosterone,

Sugar tax, Lega e 5 Stelle “Sì a una tassa sulle...

In Commissione Finanze approvato un emendamento alla manovra di Bilancio presentato dalla deputata grillina Carla Ruocco e sottoscritto da altri deputati leghisti, che mira a tassare li soft drink come la Coca-Cola per esentare dall'Irap le partita Iva fino a 100mila euro

Gli Usa spingono e la Ue cede: “Rivedere le leggi sugli...

I consulenti scientifici della Commissione chiedono di modificare la normativa sugli Organismi geneticamente modificati alla luce delle nuove conoscenze. Pochi giorni il governo statunitense aveva fatto pressioni: "La legislazione Ue in materia è obsoleta"

Oxford University: “Una tassa sulla carne rossa oggi per coprire costi...

I risultati dello studio condotto dal prestigioso ateneo sono stati pubblicati sulla rivista scientifica Plos One: "Le patologie legate a bistecche, salsicce, pancetta costano 285 miliardi di dollari all'anno. Una meat tax eliminerebbe il 70% dei costi sanitari ed eviterebbe 220mila decessi annui"