sabato, 18 Settembre 2021

Tag: rischio

CARNE RISCHIO

Il consumo di carne processata aumenta del 20% il rischio di...

Nuovo studio dell'Università di Oxford: "Mangiare 50g di carne lavorata, come pancetta, prosciutto e salsicce, aumenta il rischio di contrarre malattie cardiache del 18%. Con la carne rossa non trasformata, come manzo, agnello e maiale, si abbassa al 9%. Nessun legame con il pollame"

Lo studio: Pfas nel latte materno in quantità 2mila volte superiore...

Un nuovo studio che ha controllato il latte materno delle donne americane per la contaminazione da Pfas ha rilevato la sostanza tossica in tutti i 50 campioni testati e a livelli quasi 2mila volte superiori al livello che alcuni enti della salute pubblica ritengono sicuro per l'acqua potabile. A riportarlo è il Guardian, citando gli autori, parla di potenziale minaccia per la salute dei neonati. Lo studio peer-reviewed, pubblicato sulla rivista Environmental Science and Technology, ha rilevato livelli di Pfas nel latte che vanno da 50 parti per trilione (ppt) a oltre 1.850 ppm.

Nuova revisione sul glifosato: “È cancerogeno, come hanno fatto Efsa ed...

La rivista scientifica Environmental Health ha pubblicato un riesame di tredici analisi sulla possibile cancerogenicità dell'erbicida: si tratta dei dati utilizzati dalle agenzie di regolazione per assolvere il glifosato. La revisione di Portier, invece, indica che l'erbicida può provocare differenti tipi di tumori

L’abuso di alcool è più letale dell’eroina… e 114 volte più...

Mentre in Italia negli ultimi mesi gli spazi per la cannabis legale si sono ristretti, nel resto del mondo, sono diversi i paesi in cui la legalizzazione ha portato benefici. Adesso un nuovo studio dà ragione a chi si rifiuta di considerare la marijuana alla stregua di vino o superalcolici in quanto a danni per la salute.

“Il glifosato è un rischio per ambiente e consumatori”: l’Austria mette...

Il governo potrebbe votare il divieto già la prima settimana di luglio aggiungessi così alla lunga lista di paesi dove già sono in vigore restrizioni
RICHIAMI ALIMENTI

Rischio o pericolo alimentare? Non sempre è la dose che fa...

Rischio e pericolo non sono sinonimi, ma in campo alimentare richiedono approcci attenti anche a danni che possono essere poco prevedibili, come quelli legati all'effetto cocktail di pesticidi o micotossine diverse. E qui si scontrano due logiche opposte, quella di precauzione europea e quella statunitense, più disinvolta

Glifosato e due insetticidi accusati di aumentare il rischio di linfoma

Uno studio che riunisce i dati provenienti da più di 315mila agricoltori seguiti in media per più di dieci anni ha calcolato il rischio di aumenti di linfoma per gli agricoltori che usano queste sostanze, rispetto a quelli che non li usano.

Francia, nuove raccomandazioni per l’uso del biossido di titanio

Il Consiglio superiore della sanità pubblica francese (Hcsp) ha lanciato una serie di consigli e raccomandazioni per la protezione delle persone esposte alle nanoparticelle di biossido di titanio, un colorante molto utilizzato sia in cosmetica che in campo alimentare accusato di essere potenzialmente cancerogeno

Anche le coppette mestruali possono provocare la sindrome da shock tossico

Secondo un nuovo studio pubblicato sulla rivista Applied and Environmental Microbiology le coppette mestruali hanno gli stessi rischi dei tamponi: entrambi creano un terreno fertile per lo Staphylococcus aureus perché introducono l'ossigeno nel canale vaginale

L’aspirina previene gli infarti…ma attenzione agli effetti collaterali

Se è vero che l'acido acetilsalicilico si è dimostrato efficace nella prevenzione delle malattie cardiovascolari, è anche vero che non possono essere sottovalutati gli eventi avversi, come il rischio di emorragia interna. per questo la task force dei servizi preventivi degli Stati Uniti ha messo nero su bianco una serie di regole per la sua assunzione. Innanzitutto, scegliere il dosaggio più basso possibile

16 cosmetici al giorno e l’esposizione ai contaminanti aumenta fino a...

È la quantità di prodotti che le donne utilizzano in media secondo una ricerca francese. Sapere con esattezza quanti prodotti si usano nella routine quotidiana è fondamentale per misurare le dosi massime delle sostanze sospette
IPERTENSIONE

Gli Usa abbassano i parametri della pressione ai livelli europei

Le nuove indicazioni delle società scientifiche di cardiologia americane abbassano la soglia di normalità a valori inferiori a 120/80 mmHg. Secondo questi nuovi criteri, quasi un americano su 2 rientrerà nella categoria degli ipertesi.