martedì, 18 giugno 2019

Lorenzo Misuraca

348 ARTICOLI 0 Commenti

“Ricarica +”, la trovata di Tim fa arrabbiare i clienti: paghi...

Diversi clienti Tim sono imbufaliti perché recandosi a ricaricare dal tabaccaio si sono trovati con una brutta sorpresa: i vecchi tagli da 5 e 10 euro sono stati sostituiti dalla versione ricarica+, che sottraendo 1 euro permette bonus su giga e minuti per un giorno e fa partecipare a un concorso a premi. Peccato ci se ne accorga solo dopo aver ricaricato e anche nel caso dei canali che ancora consentono la vecchia versione, c'è chi lamenta di essere stato "passato alla versione +" senza essere avvertito. Ci risiamo coi costi nascosti?

Grana Padano: “Certificheremo il benessere animale nelle nostre stalle”

All'assemblea annuale del Consorzio di tutela è stato annunciato che l’obiettivo è quello di certificare i caseifici con il claim “Benessere animale in allevamento". I dubbi degli animalisti sulla moda del welfare sbandierato ma poco applicato in stalla

Rapporto Sentieri: in Italia 12mila morti legati all’inquinamento industriale

Industrie chimiche, falde contaminante o amianto. I risultati del rapporto sentieri, il programma di sorveglianza epidemiologica nei siti contaminati di interesse per le bonifiche, promosso dal Ministero della salute, sono preoccupanti

Vodafone brucia tutti sul tempo: parte il 5G a Milano, Roma,...

Ecco le offerte e gli smartphone già disponibili. Ma per estendere la copertura alle maggiori 100 città italiane i tempi potrebbero allungarsi fino al 2021

Bollette a 28 giorni, la strategia delle compagnie per evitare i...

A luglio il Consiglio di Stato spiegherà perché ha respinto il ricorso di Tim, Wind, Fastweb e Vodafone, e a quel punto gli sconti in bolletta dovrebbero non essere più rimandabili. Ma gli operatori puntano sulle compensazioni alternative (giga, minuti, servizi) per sottrarsi al loro dovere di rimborsare i clienti

Protocollo su baby food, il ministero e Plasmon confondono sicurezza e...

Nonostante il Mipaaft parli di impegno per la qualità e la sicurezza, di certo c'è solo un impegno per favorire la produzione alimentare e poco altro. Nessun riferimento a pesticidi, conservanti e coloranti tossici

Bollette a 28 giorni, Consiglio di Stato respinge ricorso delle compagnie....

L'infinita pazienza dei consumatori che attendono un rimborso per le bollette telefoniche a 28 giorni sarà ancora messa alla prova per qualche mese. L'udienza è stata fissata al 4 Luglio 2019 quando si discuterà finalmente la trattazione della causasui rimborsi.

Google non aggiornerà più Android sugli smartphone Huawei. Le conseguenze in...

Per effetto della guerra commerciale scatenata dal presidente Usa Trump nei confronti della Cina, Google ha deciso di interrompere i rapporti commerciali con Pechino, a partire dagli aggiornamenti per il sistema operativo Android sui dispositivi Huawei, Honor, e ZTE 

Monsanto ha speso 17 milioni di dollari per influenzare stampa e...

Dopo la rivelazione che la multinazionale schedava i giornalisti critici sull'utilizzo del glifosato, un dirigente della stessa azienda racconta che il colosso biotech ha stanziato 17 milioni di dollari in un solo anno per influenzare la stampa e avversare le posizioni degli scienziati critici. A rivelarlo la deposizione di un dirigente Monsanto in un processo intentato da persone ammalatesi di cancro

Ma quanto sono felici (in etichetta) i nostri animali!

Sempre più di frequente i marchi alimentari puntano su allevamenti etici per sedurre la fetta crescente di consumatori attenti a questi temi. Cosa c’è davvero dietro le promesse che campeggiano in etichetta e sui siti? Un'anticipazione dell'inchiesta del Salvagente in edicola

Bollette a 28 giorni: “Volevano farmi pagare il modem nonostante il...

"Sono riuscito a farmi rimborsare il costo del modem che la compagnia mi aveva ingiustamente addebitato perché avevo chiuso il contratto". Il signor Ettore Bellanza da Roma racconta al Salvagente la sua controversia con Tim, dopo la decisione di rescindere il contratto a seguito della vicenda delle bollette a 28 giorni. 

Fluorochinoloni, la storia di Tiziana: “Io, rovinata da un farmaco ancora...

Dopo il ritiro dell'antibiotico Ec, l'Agenzia italiana per il farmaco ha risposto al Salvagente che i fluorochinoloni "rimangono un’importante opzione terapeutica nei pazienti in cui non siano efficaci o tollerate altre terapie, nonostante il rischio molto raro di reazioni avverse di lunga durata, invalidanti e potenzialmente irreversibili". La storia di Tiziana che nel 2004 ha assunto Prixar e si è trovata in un calvario durato tre anni