sabato, 30 Maggio 2020

Tag: pericoli

Stufe a pellet, i problemi di sicurezza più comuni

Una recente indagine della direzione generale Concorrenza, consumo e repressione delle frodi francese ha rilevato non conformità in tutti i dispositivi che ha campionato

La fastidiosa etichetta incollata sul pane può essere un rischio?

Una lettrice ci scrive lamentando l'uso, sempre più frequente, di incollare sui filoni di maggiore pregio (come il Grande Impero e il pane di Altamura) un'etichetta stampata che non è facile togliere. Che colle e quali colori di stampa si utilizzano? ci chiede.

La dermatologa: “Le schiume spray di carnevale sono un rischio per...

Sono vendute come giocattoli, ma non lo sono. Non hanno l'obbligo di dichiarare gli ingredienti e possono rappresentare un pericolo per i bambini. Ne abbiamo parlato con la dermatologa Norma Cameli, dell'ospedale San Gallicano di Roma

Le bombolette spray di Carnevale? Pericolose, vietate e… vendute come giocattoli

È dal 2008 che si registrano incidenti, soprattutto agli occhi, dei bambini che le usano in questo periodo. E molti Comuni le hanno vietate. Ma i produttori hanno trovato il trucco per continuare a venderle: basta scriverci sopra "Non adatte sotto i 14 anni"

In cucina, camera da letto e giardino: attenzione ai pericoli domestici

Non riempire la culla di peluche, mai lasciare da soli i piccoli in cucina e attenzione a bacche o erbe velenose che si possono trovare in giardino. Ecco tutti i consigli degli esperti del Bambino Gesù per una casa sicura

Ridurre i pesticidi in frutta e verdura? Si può, ecco come

L'ideale sarebbe scegliere un'alimentazione biologica. Ma anche per chi opta per il convenzionale alcune tecniche consentono di ridurre i residui di fitofarmaci. Vediamo quanti pesticidi contribuiscono a eliminare pelatura, lavaggio e bollitura

I 15 ingredienti degli integratori da evitare con cura

Consumer Reports, l'associazione dei consumatori statunitensi, ha identificato 15 ingredienti di integratori potenzialmente pericolosi. I rischi includono danni agli organi (principalmente al fegato), cancro, e arresto cardiaco. E i benefici non compensano di certo i pericoli. Eppure sono comunemente in vendita.