venerdì, 23 Luglio 2021

Riccardo Quintili

720 ARTICOLI 0 Commenti
PFAS PLASTICA

Bene il divieto per la plastica ma attenti ai Pfas nelle...

Il Centro tutela consumatori e utenti di Bolzano, dopo i nostri test, chiede più controlli sui prodotti che sostituiscono la plastica monouso per evitare il pericolo Pfas
PFAS

Solvay smette di usare i Pfas negli Usa (ma non in...

La decisione della Solvay, dopo essere stata portata in giudizio dallo Stato del New Jersey, di sospendere l'utilizzo di Pfas fa arrabbiare i cittadini di Spinetta Marengo, dove invece la multinazionale continua a usarli. "Esistono cittadini di serie B?" si chiede sul Piccolo l'ex assessore Lombardi.
PAMMELLI SOLARI CAMBIO CONTATORE

Dopo il cambio del contatore l’impianto non regge più l’energia dei...

Un lettore ci segnala che dopo il cambio del contatore il suo impianto non tiene più conto dell'energia prodotta dai pannelli solari e scatta continuamente per eccesso di potenza assorbita. Ci aiuta a capire Valentina Masciari, responsabile utenze di Konsumer Italia
PFAS MATER-BI

Novamont: “I nostri prodotti in Mater-Bi sono Pfas-free”

La Novamont interviene con una nota pubblica dopo l'inchiesta di copertina del Salvagente che ha testimoniato la possibile presenza di Pfas nei piatti compostabili delle mense scolastiche. Il suo Mater-Bi, spiega, non contiene Pfas perché naturalmente resistente ai liquidi. Ragione in più perché anche i certificatori italiani fissino un limite massimo di Pfas per il compostabile.
PFAS PLASTICA

Posti di lavoro o salute? Sulla plastica monouso compostabile l’Italia ignora...

È fuoco di fila sull'Europa, rea di voler bandire la plastica monouso, anche quella compostabile. Ma nel fronte di chi tuona contro il bando, nessuno rassicura i consumatori italiani sullo spettro dei Pfas, trovati nella nostra inchiesta. E il ministro CIngolani, che solo pochi giorni fa aveva dichiarato "Si vietino e basta" ora difende il compostabile
PFAS PIATTI COMPOSTABILI

Il gestore delle mense scolastiche fiorentine: “Anche noi abbiamo trovato i...

Una nuova conferma di quanto ha trovato il Salvagente nel test di copertina di questo mese. Il gestore delle mense della cintura del fiorentino già a febbraio si era attivato per far controllare i piatti compostabili che utilizzava per i 10mila pasti che serve ogni giorno. E le analisi, appena arrivate, confermano il sospetto sui Pfas, costringendolo a cambiare materiali. La videointervista
EXTRAVERGINE CODACONS

Olio extravergine: alla faccia del conflitto di interessi!

Alla vigilia dell'uscita del nostro test che ha bocciato 7 oli dichiarati extravergini e invece risultati in analisi come semplici vergini, la Coricelli ha fatto una segnalazione ad Antitrust per un nostro presunto conflitto di interessi. Una segnalazione prontamente ripresa dal Codacons. Peccato, come ha scoperto il Salvagente, che uno degli avvocati dello studio Rienzi sia la sorella del direttore commerciale della Coricelli
EXTRAVERGINE

Roulette russa extravergine, dopo sei anni si torna punto e a...

Le nostre nuove prove su 15 oli dichiarati extravergine hanno trovato ancora una volta circa della metà delle bottiglie di una qualità diversa da quella promessa. Le aziende scaricano la colpa sui distributori ma c'è anche ci ha diffidato dopo averci chiesto un risarcimento di 21 milioni di euro per le analisi di sei anni fa
ALOE

“Aloe cancerogena? Ecco perché i consumatori italiani debbono stare tranquilli”

Lo stop europeo agli integratori a base di Aloe con idrossiantraceni continua a provocare molte reazioni. Abbiamo intervistato Antonino Santoro, consigliere delegato di FederSalus e presidente di EHPM, la Federazione europea dell'industrie degli integratori. Che ci spiega come le aziende garantiranno la sicurezza dei loro prodotti. E si domanda: "Perché il bando non riguarda farmaci e aromi?"
CONGUAGLIO GAS

Voltura del gas, come contestare una bolletta con lettura di partenza...

Un lettore ci racconta l'odissea di una voltura del gas che ha effettuato con Abenergie. Dopo mesi scopre che la lettura di partenza è scorretta, probabilmente stimata. La contesta ma arriva una bolletta stratosferica. Che fare? Ci aiuta Valentina Masciari di Konsumer Italia
E319

Quante prove servono ancora per vietare il conservante E319?

Nuovi studi sul conservante molto amato dalle industrie europee e statunitensi perché prolunga la vita di oli, carni e pesce surgelato, biscotti, cracker e corn flakes: l'E319 è in grado di danneggiare il sistema immunitario e rendere meno efficaci i vaccini. Un effetto collaterale noto dal 2019 quando ancora non c'erano Covid e vaccini. Eppure fino ad ora nessuno è intervenuto per vietarlo
ALIMENTI IRRADIATI

Ecco da dove arrivano gli alimenti irradiati che finiscono nei nostri...

Gli alimenti irradiati attraverso radiazioni ionizzanti derivanti da generatori di fasci di elettroni o da sorgenti radioattive in Europa vengono soprattutto dal Belgio. In Italia, invece, questa tecnica non viene adoperata come all'estero per ridurre la contaminazione microbica di un alimento, eliminare germi patogeni, distruggere infestazioni da insetti e parassiti, prevenire la germinazione in vegetali. Ma ciò non toglie che nei nostri piatti arrivino questi cibi.