mercoledì, 18 Settembre 2019

Tag: oli minerali

Nesquik contaminato da oli minerali: il test tedesco che boccia Nestlé

Nestlè critica gli esami condotti dal laboratorio tedesco, ma Okotest, che ha pubblicato le analisi, insiste sulla bontà degli esami e mette in guardia sui pericoli per i bambini delle sostanze trovate, in particolare i Mosh idrocarburi lineari e ciclici

Balsami e stick per le labbra contaminati da oli minerali: si...

Le sostanze, fortemente sospettate di cancerogenicità, sono i MOAH. Un'analisi tedesca le ha trovate nei burrocacao più venduti anche da noi. Ecco quali le contengono e i pochi marchi che hanno deciso di evitarle

Svizzera, imballaggi di cartone sotto la lente: troppi quelli contaminati

L'Associazione dei chimici cantonali svizzeri ha portato in laboratorio alcuni campioni di bicchieri per il caffè, confezioni in carta per farina e cereali, imballaggi per il pane e per alimenti da asporto: nel 14% di quelli analizzati sono state trovate tracce di residui chimici, ad esempio di oli minerali

Burro di cacao contaminato e pericoloso: “La Ue intervenga senza rimandare”

È la richiesta del Beuc, organizzazione che raccoglie alcune associazioni dei consumatori europee. Nelle analisi condotte in laboratorio, infatti, emergono oli mineralie e impurità potenzialmente cancerogene. Un pericolo, visto che si stima che un utilizzatore finisca per ingerire l'equivalente di 4 tubetti ogni anno

Lindt nuove accuse: oli minerali nei cioccolatini

L'Ente di protezione dei consumatori in Germania conferma la contaminazione delle praline Fioretto Nougat Minis "scoperta" a luglio da Foodwatch: "Ora l'azienda ritiri il prodotto"

Francia, Lidl: “Via gli oli minerali dalle confezioni”. E in...

Lidl, dopo E.Leclerc il gruppo della grande distribzuione francese, ha aderito all'appello lanciato da Foodwatch, onlus a tutela dei consumatori attiva in Francia, Paesi Bassi...

Olii minerali in Kinder e Lindt: le analisi choc tedesche

Il test di Foodwatch, Ong tedesca, trova idrocarburi nelle barrette Kinder Riegel, nei cioccolatini Lindt Fioretto e in biscotti di Aldi, dovuti alla migrazione dagli incarti. E in Germania scoppia l'allarme tra i consumatori di queste merende molto apprezzate dai bambini.

Coniglietti di Pasqua contaminati, a finire sotto accusa il packaging

Quello dei coniglietti contaminati è solo l'ultimo di una lunga serie di casi in cui è stato scoperto il passaggio degli oli minerali dal contenitore all'alimento. Un problema di salute pubblica? Se non si prendono provvedimenti seri è più che probabile