lunedì, 10 dicembre 2018

Ilva

Ilva, la Corte di Strasburgo mette sotto accusa l’Italia

La Corte dei diritti umani europea giudicherà la violazione dei diritti umani dovuta dall'azione insufficiente della politica. A Taranto al via il processo. Alessandro Marescotti (Peacelink): "l'Ilva non ha i soldi per mettere gli impianti a norma, probabilmente si perderanno posti di lavori, sarebbero salvi se avessero rispettato i diritti dei lavoratori".

Ilva, come è nato il più grande processo ambientale italiano

Come è venuto alla luce lo scandalo Ilva che oggi - tranne rinvii - dovrebbe iniziare a Taranto e rimbalzare sui media di tutto il mondo? Dalle analisi sugli alimenti di una piccola e agguerrita associazione ambientalista, Peacelink. Ripercorriamone la storia