venerdì, 19 ottobre 2018

diossina

Cozze, tra Ilva e diossina a Taranto è allarme rosso

Le ultime analisi della Asl pubblicate dall'associazione Peacelink parlano di una contaminazione quasi tre volte superiore al limite di legge. Se poi confrontiamo i dati con quelli rilevati dal test del Salvagente in Sardegna e Adriatico il quadro è ancora più preoccupante

Scegliete le cozze migliori con il nostro test in edicola

Qualità, igiene e contaminazione ambientale: abbiamo portato in laboratorio 8 campioni di cozze acquistate presso altrettanti supermercati (Coop, Conad, Esselunga, Eataly, Carrefour...). I voti sono alti ma solo alcune sono eccellenti

Pannolini, ecco quello che hanno trovato i francesi

Un mix di sostanze dannose a contatto con la pelle dei nostri bambini: la rivista francese 60 Millions de consommateurs ha portato in laboratorio 12 campioni bocciandone 10

Pesticidi e diossine nei pannolini per bambini

La rivista francese 60 Millions de consommateurs ha analizzato 12 pannolini per bambini: in molto ha rilevato tracce di glifosato, quintozene, esaclorobenzene, diossina e composti organici volatili.

Ilva, la Corte di Strasburgo mette sotto accusa l’Italia

La Corte dei diritti umani europea giudicherà la violazione dei diritti umani dovuta dall'azione insufficiente della politica. A Taranto al via il processo. Alessandro Marescotti (Peacelink): "l'Ilva non ha i soldi per mettere gli impianti a norma, probabilmente si perderanno posti di lavori, sarebbero salvi se avessero rispettato i diritti dei lavoratori".

Dossina, glifosato, pesticidi… Assorbenti da brividi. E l’alternativa delle coppette?

Le analisi dei laboratori francesi hanno svelato la clamorosa contaminazione di molti big del mercato. Il Test-Salvagente fa tutti i nomi nel numero in edicola. E svela pregi e difetti delle coppe mestruali, le alternative più gettonate del momento

Ilva, come è nato il più grande processo ambientale italiano

Come è venuto alla luce lo scandalo Ilva che oggi - tranne rinvii - dovrebbe iniziare a Taranto e rimbalzare sui media di tutto il mondo? Dalle analisi sugli alimenti di una piccola e agguerrita associazione ambientalista, Peacelink. Ripercorriamone la storia