mercoledì, 28 Ottobre 2020

Tag: truffa

La truffa corre sul filo (e arricchisce le compagnie telefoniche)

12 milioni di sequestri preventivi, 11 indagati e fra loro tre dirigenti TreWind. Una clamorosa inchiesta vuole fare finalmente luce sui servizi a pagamento imposti a ignari consumatori. E promette di allargarsi e diventare una slavina, coinvolgendo anche altri operatori

Offerte di lavoro per spillare soldi, la truffa corre su Telegram

In questi tempi di crisi economica in molti farebbero di tutto pur di avere una possibilità di occupazione. Ma attenzione, perché proprio per sfruttare il bisogno di lavorare, sui social, sopratutto su Telegram, si sta diffondendo una truffa basata proprio sulle offerte di lavoro, ma pensata per mettere le mani nelle tasche del malcapitato

Cosa fare se l’amministratore di condominio svuota i conti degli assistiti

Non solo il vicino rumoroso o le infiltrazioni d'acqua dal piano di sopra. Tra gli incubi maggiori di chi vive in condominio c'è anche quello di affidarsi a un amministratore disonesto che fa la cresta sui versamenti dei residenti. Ecco alcuni consigli per evitarlo e per cambiare gestione appena succede

La truffa dei semi che arrivano per posta

Ignari cittadini stanno ricevendo in tutto il mondo, dagli Stati Uniti al Canada, dall’India a Israele e poi in Polonia, Giappone, Irlanda, Germania, Australia, Regno Unito e Francia un pacco con una busta di semi. Nessun mittente, nessuna spiegazione. In molti paesi si indaga per capire chi c'è dietro questa operazione e quali siano i suoi obiettivi. Tutto porta a pensare che sia una enorme truffa

La via crucis dei clienti di Pneumaticone

Molti i clienti che dopo aver pagato i pneumatici - anche da mesi - non li hanno mai ricevuti dal popolare portale. L'azienda dà la colpa a banche e agenzia delle Entrate spagnola ma non rimborsa. Federconsumatori: "È una truffa ai danni dei consumatori"

Dopo l’inchiesta di Milano, Wind blocca i servizi a valore aggiunto

Wind-Tre ha deciso stop per default a oroscopi e suonerie a caro prezzo: chi vorrà installarli sul proprio telefonino dovrà richiederlo espressamente al gestore. I magistrati milanesi hanno indagati tre ex dirigenti del gruppo per attivazioni indebite a ignari consumatori
agcom

La truffa dei call center che si spacciano per Agcom per...

L'autorità garante per le comunicazioni pubblica un video per mettere in allerta i consumatori su una tipologia do truffa diffusa in questo periodo

Buongiorno, siamo di Vodafone. Le annunciamo un aumento, vuole cambiare operatore?

Parte su per giù in questo modo (ma potete anche cambiare nome della compagnia) la truffa, molto diffusa, di call center che conoscono (troppo) bene la situazione di un cliente e gli annunciano aumenti per convincerlo a passare ad altro gestore. Possibile che le compagnie non ne sappiano nulla?

Le frodi della carne bovina: un report ventennale spiega quali sono...

i ricercatori della Queen's University di Belfast hanno indagato sulla vulnerabilità nella catena di approvvigionamento delle carni bovine. I risultati hanno rivelato che la trasformazione primaria, quando l'animale viene macellato è il momento più delicato

Dagli inviti a lasciare casa ai falsi kit per il Covid-19,...

Proprio nei periodi di crisi, in cui le persone sono più vulnerabili perché impaurite e confuse, i malintenzionati ne approfittano per mettere in atto truffe ad hoc, dai finti avvisi per lasciare la casa vuota ai kit per i test anti-coronavirus falsi

“Così facevo contratti di gas e energia falsi”. La confessione del...

Negli anni al Salvagente sono arrivate tantissime lamentele da parte di consumatori arrabbiati per tentativi, a volte riusciti, di estorcere un contratto di energia da parte di venditori senza scrupoli. Uno di loro, finalmente, si racconta, senza lesinare dettagli sui trucchetti usati. Si tratta di un venditore porta a porta francese, intervista dal magazine Que choisir, che nel paese d'oltralpe ha lavorato per un subappaltatore di Iberdrola e Engie. 

Uova marce in giro per l’Europa, lo scandalo che coinvolge (per...

Una fabbrica della “Pro Ovo” di Biberbach, in Austria, avrebbe trasformato e venduto uova marce su larga scala. L'inchiesta congiunta di Oberösterreichische Nachrichten e Süddeutsche Zeitung ipotizza una pratica da brividi con ovoprodotti marci, fermi per mesi e poi miscelati ai freschi e venduti per la produzione alimentare