domenica, 17 Novembre 2019

Tag: proteine

I cambiamenti climatici? Causano (anche) una perdita dei nutrienti di frutta...

Tra 30 anni i cibi che mangeremo avranno perso percentuali importanti (tra il 3 e il 19,5%, a seconda del prodotto) di proteine, ferro e zinco. Si prevede che le riduzioni di nutrienti saranno particolarmente gravi in Asia meridionale, Medio Oriente, Africa e ex Unione Sovietica

Fenomeno Yuka: la app francese che dà i voti ai prodotti...

5 milioni di download in Francia per la app che permette di scansionare le confezioni direttamente sui banchi del supermercato e avere una valutazione della qualità nutrizionale, degli additivi e dei pesticidi. E sta mettendo in crisi i produttori

Ritorno alla bilancia: come stimolare la sazietà mangiando poco

Esiste un modo per, a parità di calorie, generare più sazietà con un alimento rispetto ad un altro? Sì, ecco quattro dritte da tenere bene a mente

Il cibo del futuro e le preoccupazioni del presente

Mangiare proteine animali con gli insetti, o attraverso cibi vegani; costruire in laboratorio una carne da staminali... davvero una "mission impossible"? Ne parliamo nella rubrica di questa settimana di Miti Alimentari

Miti alimentari, le “corrette” abitudini che ti ingannano

Dividere i nutrienti tra pranzo e cena e mangiare tanta frutta sono solo alcune delle abitudine alimentare quotidiane che pensiamo corrette e invece non aiutano a restare in forma né tanto meno e perdere peso.

Uova, sfatiamo i pregiudizi e conosciamole meglio

Nell'occhio del ciclone in questi giorni per lo scandalo Fipronil, le uova sono un alimento molto importante nella nostra dieta. In Miti Alimentari i consigli per un giusto consumo

Miti alimentari, i cibi tra proprietà e digeribilità (vere o presunte)

L'ananas fa davvero digerire a fine pasto? Il purè è più digeribile? Le banane apportano molte vitamine? E i funghi possono sostituire una bistecca? Facciamo chiarezza tra virtù vere e presunte dei cibi

Farinetti difende il grano canadese ma ha torto

Un documento del Crea sul tenore di proteine smentisce il patron di Eataly che ha sostenuto una migliore qualità del grano canadese rispetto a quello italiano