lunedì, 27 Gennaio 2020

Tag: patatine

Un fuori pasto “da coccole”. Ecco perché tutti cediamo al comfort...

Che si tratti di una tavoletta di cioccolato, di una crema spalmabile, di uno snack salato, tutti (ma proprio tutti) cediamo alla tentazione di gratificarci la sera, sul divano, con un extra. Le industrie lo sanno bene (e non a caso gli spot serali puntano su questo)...

Sequestro in Veneto delle Pringles alla polvere di Prosecco

Le confezione sono state rinvenute dall'icqrf all'interno di una catena di supermercati veneta: peccato che il Consorzio non ha mai autorizzato l'uso di quell'ingrediente che resta a tutti gli effetti uno sconosciuto

Un numero, due anni di test e una bella novità. Tutto...

Quello che vi attende da domani in edicola è un numero del Salvagente davvero ricco. E in edicola troverete anche il libro Testati per voi 3, con la raccolta degli ultimi due anni di test. E, a proposito di libri, il nostro editore ha deciso una novità che farà piacere a molti

Da Tokio arrivano le patatine da bere per non ungere lo...

Sgranocchiare chips con lo smartphone in mano? Difficile, senza ungere lo schermo. Per risolvere questo dilemma la giapponese Koike-ya ha lanciato le prime patatine già sbriciolate nel sacchetto... E non è uno scherzo

Acrilammide, fa scandalo in Europa il test del Salvagente sulle patatine

I principali siti di informazione alimentare europei hanno ripreso la notizia, pubblicata nel numero in edicola, dei 6 marchi che hanno superato i limiti di riferimento previsti per l'acrilammide, una sostanza probabile cancerogena sulla quale la Ue prevede un giro di vite da aprile

Acrilammide, la Ue riduce le dosi ma non fissa limiti di...

Pubblicato il provvedimento con lil quale la Commissione annuncia un timido giro di vite alla concentrazione della sostanza cancerogena in patatine, pane e baby food. Ma se un alimento non sarà in regola non scatterà il ritiro

Pop corn Crik Crok, perchè nascondersi dietro “oli vegetali”?

Le pop corn prodotte dalla Ica di Pomezia e vendute in tutta Italia adottano la vecchia dicitura che permetteva di nascondere l'origine dell'olio. Ma dal 2015 il Regolamento europeo impone di specificare il tipo di grasso utilizzato

Acrilammide, contaminato il 10% dei biscotti per l’infanzia

Un'analisi condotta dalla fondazione Changing Markets nel Regno Unito sui principali marchi di prodotti destinati ai bambini e all'infanzia ha riscontrato livelli molto alti della sostanza cancerogena rendendo ancora più necessaria la definizione di un limite europeo