martedì, 17 Settembre 2019

Tag: mele

Un numero, due anni di test e una bella novità. Tutto...

Quello che vi attende da domani in edicola è un numero del Salvagente davvero ricco. E in edicola troverete anche il libro Testati per voi 3, con la raccolta degli ultimi due anni di test. E, a proposito di libri, il nostro editore ha deciso una novità che farà piacere a molti

Le mele bio sono più benefiche per la salute dell’intestino. Lo...

I risultati di uno studio dell'Università di Gratz in Austria pubblicati sulla rivista scientifica Frontiers in Microbiology. Sul mercato però i pesticidi non mancano come dimostra il test del Salvagente: scopri i frutti bocciati

La battaglia di Malles Venosta contro i pesticidi, un referendum e...

L'ultimo atto qualche giorno fa, quando il sindaco è stato assolto dalle accuse di danno erariale per aver dato vita a un referendum in cui la stragrande maggioranza degli abitanti si era espressa contro i pesticidi. "Non è materia comunale" aveva sentenziato il Tar

Quel che rimane sulla buccia… Il nostro test shock delle mele...

Dalla cera ai residui di pesticidi (che abbiamo trovato nelle nostre analisi) sono tanti i dubbi che assillano gli amanti di questo frutto. Abbiamo sentito Rolando Manfredini, di Coldiretti, che rassicura sul prodotto italiano e Franco Ferroni, Wwf Italia, che spiega: "i meleti arrivano anche a 40-50 trattamenti in sei mesi

Mele e pesticidi: solo 1 frutto su 3 è “pulito”

Il mensile tedesco Öko-Test ha portato in laboratorio 27 campioni di mele (22 di agricoltura convenzionale e 5 referenze biologiche): solo in 9 frutti non è stata evidenziata la presenza di nessun pesticida. Tre delle 27 mele analizzate provengono all'Italia

Negli Usa la prima mela ogm che non si annerisce all’aria

Secondo l'azienda che l'ha prodotta, con il frutto geneticamente modificato si ridurrà drasticamente la quantità di mele che vengono destinate all'immondizia

Test francese: lavare o sbucciare la frutta non elimina i pesticidi

L'associazione dei consumatori francesi Que choisir ha fatto analizzare 150 campioni di frutta trovandovi sopra residui di oltre 500 sostanze. Tra questi anche lotti di uva e pere italiane: tra quelle non bio diverse giudicate "scarse"

Troppi pesticidi nelle mele. Le analisi di Greenpeace

Le mele europee? Non saranno quelle di Biancaneve, ma poco ci manca. Greenpeace ha effettuato un’analisi in 11 Paesi europei, Italia compresa, oltre all’alto tasso di contaminazione, l'83% dei campioni contenevano almeno un residuo, nel 60% di questi campioni sono state trovate due o più sostanze chimiche

Il gusto amaro delle mele. L’inchiesta di Greenpeace sui pesticidi

Con 18 pesticidi l’Italia guida la classifica dei paesi dove è stato riscontrato il più alto numero di sostanze nel suolo: si tratta di sostanze consentite in Europa ma che sono pericolose per la salute umana e l’ecosistema.