martedì, 28 Giugno 2022

Tag: melanoma

PESCE

Arsenico, mercurio, diossine e Pcb nel pesce. Uno studio li collega...

È stato pubblicato uno studio che suggerisce che il consumo di pesce può essere collegato a un rischio maggiore di melanoma. Secondo gli autori le cause andrebbero ricercate nella contaminazione, soprattutto in alcune specie. E friggere il pesce conviene...

Lo studio dell’Iss: la caffeina ha un effetto protettivo contro il...

Secondo la ricerca, agisce contro la crescita delle cellule di melanoma umano e potrebbe aiutare a ridurre la crescita di cellule responsabili di recidive
CREME SOLARI

Test su 12 creme solari: ecco quelle da evitare per filtri...

Abbiamo messo a confronto 12 creme con fattore 30: non tutte sono uguali e a fare la differenza è la scelta dei filtri Uv. Alcuni sono più dannosi degli altri, come ha rivelato l'Autorità Usa Fda, dimostrando che i residui dalla pelle passano al sangue

Francia, Agenzia salute: “I lettini abbronzanti vanno vietati, sono cancerogeni”

Le persone che hanno usato cabine abbronzanti almeno una volta prima dei 35 anni aumentano il rischio di sviluppare melanoma cutaneo del 59%. Brasile e Australia hanno già bandito le cabine abbronzanti

Nuove accuse per i lettini solari, l’Oms: boom di tumori della...

A dicembre era stato il comitato scientifico della Ue a deinire le loro radiazioni ultraviolette come "cancerogene". Ora l'Oms stima 450 mila casi di tumori all'anno e avverte: "Bisogna limitarne l'uso"

Condanna senza appello Ue: lettini e lampade solari “cancerogeni”

Il Comitato scientifico della Commissione Europea per la Salute, Ambiente ha presentato il rapporto finale sui rischi degli ultravioletti. E ha concluso che l'uso di lettini e lampade abbronzanti è alla base dell'insorgere di melanomi e carcinomi.

Ricerca tedesca: il Viagra favorisce lo sviluppo del cancro alla pelle

Secondo l'equipe guidata da Robert Feil, il principio attivo del famoso farmaco contro le disfunzioni erettili, inibisce la capacità del corpo di contrastare lo sviluppo dei melanomi già esistenti. Il ricercatore: "Nessun problema se lo si prende ogni tanto, improbabile che causi nuovi tumori".

Il caso di Marina L.: gli omeopati non ci stanno a...

La donna è morta dopo che per anni aveva segnalato al suo medico un neo sospetto, ottenendo l'invito a curarsi con omeopatia e uno strano mix di tecniche di dubbia provenienza. "Curi i sensi di colpa", "perdoni il suo ex" rispondeva la dottoressa. Ma con l'omeopatia questo non c'entra nulla come ribadisce la Fiamo