lunedì, 22 Luglio 2019

Tag: Mars

Nero e ingiusto come il cioccolato. Il lavoro minorile nelle piantagioni...

Mars, Nestlé e Hershey avevano promesso vent'anni fa che nessuno dei loro cioccolatini sarebbe stato prodotto con lavoro dei bambini. E invece sono ben lontani dal riuscirci, dato che non sanno da dove viene tutto il cacao che utilizzano. Il reportage del Washington Post che inchioda le multinazionali

Biossido di titanio in nanoparticelle, le aziende: non dobbiamo dichiararlo

Dopo il nostro test su 12 prodotti alla ricerca dell'E171 in dimensione nano, abbiamo chiesto alle aziende coinvolte di spiegarci i motivi per cui non troviamo in etichetta tutte le informazioni. Ecco chi e cosa ci hanno risposto

Quando la sorpresa dell’uovo è la devastazione delle foreste

La ong americana Might Earth ha passato in rassegna gli impegni di sostenibilità delle grandi aziende di cioccolato scoprendo che sono molte quelle che hanno fatto enormi passi avanti contro la deforestazione ma per altre gli sforzi sono ancora insufficienti. E tra queste ci sono anche Ferrero e Nestlé

“Studi opachi”: Mars lascia la lobby delle multinazionali del cibo

L'Ilsi, riunisce le maggiori sigle del settore, tra cui Nestlé, Unilever, Coca-cola, Pepsico e Dupont. In precedenza, studi sullo zucchero erano stati criticati e accusati di conflitti d'interesse. Esultano le Ong

Mars, giù le mani dal cacao!

Per contrastare gli effetti dei cambiamenti climatici che potrebbero interessare Ghana e Costa d'Avorio, la multinazionale statunitense ha finanziato una ricerca per modificare geneticamente la pianta e renderla resistente ad alcune malattie

Altro che palma sostenibile! Le promesse tradite di Nestlè e Mars

Le due aziende hanno ripetutamente ingannato i consumatori promettendo loro di rendere più sostenibile la filiera di approvvigionamento dell'olio di palma. Senza mai riuscirci

Il cioccolato fa bene? Lo dicono i ricercatori… finanziati dalla Mars

I big del cioccolato finanziavano studi per dire che il cioccolato, oltre che buono, fa bene. Come riporta consumerist, un'inchiesta del portale Usa Vox rivela come produttori tra cui Mars, abbiano pagato studi per puntare al mercato dei prodotti salutistici

Dieta Brexit, l’inganno delle confezioni più piccole (per non alzare il...

Prima la Unilever e il Toblerone. A seguire la Pepsi ha messo a dieta i pacchetti delle patatine Doritos calade del 10% di peso, Mars ha tagliato il contenuto di M&M e Kellogg’s ha ridotto le scatole di Coco Pops da 800 a 720 grammi. Per gli acquirenti un aumento di prezzo mascherato

Cibo per gatti da pesca illegale e sfruttamento. La marcia indietro...

I due colossi dell'alimentare, proprietari di Friskies, Purina, Gourmet, Kitekat, Whiskas, e Cesar, ammettono di aver sottovalutato le accuse di importare materia prima dalla Thailandia in violazione dei diritti, e si impegnano a cambiare forniture.

Etichetta a semaforo, Codacons: “Boicottiamo Coca-Cola, Nestlé e Co.”

Dopo che Coca Cola, Pepsi, Mars, Mondelez, Nestlé e Unilever hanno dichiarato di voler adottare il "traffic light" sulle confezioni, l'associazione di Carlo Rienzi prepara le azioni legali e inviterà i consumatori a scartare i loro prodotti

Le 6 sorelle del cibo dicono sì al semaforo che promuove...

Nestlé, Unilever, Mars e Mondelez, Coca Cola e Pepsi Co hanno dichiarato congiuntamente che adotteranno in modo volontario il discusso sistema di etichettatura inglese "traffic light". Il ministro Martina: "Ci opporremo con la Ue"

Usa, gli Ogm in etichetta silurati dalla legge delle Corporation

La norma introdotta a luglio nel Vermont aveva spinto Pepsi, Nestlé e altri giganti del food a ri-etichettare i loro prodotti, ma una Ddl approvato in fretta e furia dal Senato rimette tutto in discussione. L'industria chiede di sostituire le frasi sugli ingredienti Ogm con codici a barre o Qr Code. Ma negli Usa 100 milioni di persone non potrebbero connettersi per controllare