domenica, 21 ottobre 2018

cambiamenti climatici

“Generali assicura il carbone non i cittadini”, la videoinchiesta di Greenpeace

L’associazione ambientalista con una videoinchiesta documenta una enorme contraddizione: se da un lato Generali non assicura i cittadini dagli impatti dei cambiamenti climatici nelle zone più a rischio, dall’altro invece finanzia ed assicura alcuni degli impianti più inquinanti d’Europa, principali responsabili proprio dei cambiamenti climatici in corso