mercoledì, 2 Dicembre 2020

Tag: antibiotico-resistenza

La fabbrica made in Italy degli animali (malati) da macello

In Italia destiniamo il 71% degli antibiotici venduti agli animali di allevamento, 600 milioni di bestie ogni anno destinate ad alimentare 60 milioni di concitadini. E gli effetti di questi abusi di medicinale porterebbero a 5-7mila morti l'anno per antibiotico-resistenza. E Legambiente e Ciwf firmano un protocollo per pratiche più sostenibili.

Perché chiediamo di eliminare il triclosan da saponi e dentifrici

Perché chiediamo con una petizione alle aziende di rinunciare, almeno nei dentifrici e nei saponi per l'igiene intima, a un ingrediente su cui pesano due sospetti pesanti: comportarsi da perturbatore endocrino e favorire l'antibiotico-resistenza. Le prime risposte positive (Coop) e quelle di Manetti & Roberts

Antibiotico resistenza, gli italiani ignorano il pericolo

Secondo le rilevazioni dell'Eurobarometro siamo i più ignoranti sugli effetti di un uso smodato di questi farmaci. Dopo la Spagna è l'Italia il principale "consumatore" di antibiotici

Contro l’antibiotico-resistenza un piano d’azione in 8 punti

Lo ha messo a punto il Consiglio dell'Unione Europea: entro il 2017 ogni Paese deve mettere a punto una strategia che deve rispondere ai criteri dettati dall'istituzione Ue.

Antibiotico-resistenza, i neonati i più a rischio

Secondo i dati della Società italiana di neonatologia (Sin) la presenza di microrganismi multiresistenti rappresenta un pericolo molto serio per i piccoli pazienti: "Bisogna limitarne l'impiego, anche in ambito animale"

Amadori, le immagini choc di Report

Nella puntata andata in onda ieri su Rai 3 "Resistenza passiva" dedicata ai super batteri resistenti agli antibiotici e al rischio che questi batteri si trasmettano con il cibo, le telecamere della Gababelli entrano in uno stabilimento di suini del gruppo Amadori

Ciwf: 6 mezze verità (sul pollo) fanno una bugia

Secondo il ministero della Salute nelle carni di pollo italiane sono presenti alti livelli di antibiotico-resistenza. Ma l'industria avicola lancia messaggi tranquillizzanti. Smentiti dalla onlus Ciwf