mercoledì, 29 Giugno 2022

Tag: soft drink

ZUCCHERO

Sugar tax: e se la pezza fosse peggiore del buco?

Il professor Alberto Ritieni solleva un dubbio molto interessante sulla tassazione dello zucchero: così concepita andrebbe a favore di chi inserisce edulcoranti sintetici, come aspartame, acesulfame e sorbitolo. Sicuri sia un bene?

Sugar tax, Lega e 5 Stelle “Sì a una tassa sulle...

In Commissione Finanze approvato un emendamento alla manovra di Bilancio presentato dalla deputata grillina Carla Ruocco e sottoscritto da altri deputati leghisti, che mira a tassare li soft drink come la Coca-Cola per esentare dall'Irap le partita Iva fino a 100mila euro

La ricerca del Salvagente sulle microplastiche finisce sul Guardian

La storica testata britannica racconta oggi il test condotto dal Salvagente sui soft drink. E la lega a un nuovo studio fatto a Vienna che dimostra come anche nelle feci umane analizzate siano stati trovati, immancabilmente, questi frammenti.
ZUCCHERO

L’Italia tassi le bevande zuccherate per contrastare l’obesità

Tassare "all'inglese" le bevande zuccherate per limitare l'emergenza obesità. È il contenuto della lettera aperta indirizzata al ministro della Salute Giulia Grillo da il Fatto Alimentare che chiede interventi concreti contro l'abuso dello zucchero in Italia, paese che le multinazionali dei soft drink considerano il paradiso dello zucchero

Il ministro Costa: “Preoccupante che non si possa bere un sorso...

Dopo la presentazione del test del Salvagente sulle microplastiche trovate nei soft drink industriali, il ministro dell'Ambiente chiede di anticipare in Italia la direttiva sulla plastica monouso e assicura la conferma del divieto delle "microbeds" nei cosmetici. E i 5Stelle aggiungono "Ne va della salute di tutti noi"

La microplastica è servita: la ricerca del Salvagente sui soft drink

Presentata oggi a Roma, in anteprima, la prima analisi al mondo su cole, aranciate, gassose, tè freddi acque toniche....Ecco dove abbiamo trovato queste particelle invisibili a occhio nudo. Con danni per l'organismo tutt'altro che trascurabili. E il Wwf lancia una petizione

Coca cola sta preparando una bevanda alla cannabis

Il colosso alimentare che produce la popolare bevanda ha indirettamente confermato le indiscrezioni diffuse da Bloomberg, che aveva parlato di una trattativa in corso tra Coca cola e il produttore di cannabis canadese 'Aurora Cannabis' per produrre bevande infuse con la marijuana.
ZUCCHERO

La tassa sullo zucchero piega le industrie. Ma solo in Inghilterra

La tassazione delle bevande zuccherate ha fatto aumentare la consapevolezza degli inglesi degli effetti negativi sulla salute. E ha convinto i big dei soft drink a diminuire le dosi nei loro prodotti. Ma solo in Inghilterra, come dimostra il confronto del Salvagente. Al di qua della Manica (e soprattutto in Italia) i produttori abbondano senza timori.

“Le bevande zuccherate rovinano i denti”: sì a immagini choc su...

La proposta australiana ricalca "gli avvertimenti visivi" presenti sui pacchetti di sigarette: mostrare sui soft drink gli effetti dello zucchero sulla dentizione dei più giovani per scoraggiarne il consumo. I risultati di una ricerca: "Gli avvertimenti hanno ridotto del 20% l'inclinazione dei soggetti ad acquistare le bevande"

Se per i big delle bevande l’Italia è il paradiso dello...

Abbiamo confrontato Fanta, Coca-cola, Schweppes, 7Up e Sanpellegrino in vendita in tutta Europa. La sorpresa è che spesso in quelle in vendita in Italia c'è il contenuto più altro di zuccheri

Coca-Cola: prima il profitto, poi la salute

Nuove prove contro la multinazionale. Uno studio pubblica il contenuto di email aziendali che dimostrano che era stata pianificata una precisa strategia per influenzare il dibattito pubblico sull'obesità. Obiettivo: negare ogni legame con le bevande zuccherate

Sugar tax, vince la lobby dei soft drink: la città della...

Nella contea di Coke, che include Chicago, la tassazione sulle bevande zuccherate era stata introdotta ad agosto, ma la popolazione si è dimostrata da subito contraria. Il ruolo della lobby dei soft drink, che ha investito fondi ingenti per indirizzare il dibattito