giovedì, 22 Ottobre 2020

Tag: pubblicità

Pubblicità: non è ingannevole dire “senza olio di palma, aiuta l’ambiente”

Secondo l'Istituto di Autodisciplina pubblicitaria lo spot relativo alla crema alimentare spalmabile Nocciolata Rigoni,nel quale si afferma “buono per il pianeta perché biologico e senza olio di palma” è conforme al Codice.
obesità

Cibo spazzatura, così Ferrero e McDonald’s ipnotizzano i nostri bambini

Nel 2018, gli annunci per i prodotti Nutri-Score D ed E rappresentavano il 53,3% di tutti gli annunci alimentari visti dai bambini, il 52,2% visto dagli adolescenti e il 50,8% visto dagli adulti

Unilever non rivolgerà più la pubblicità dei suoi gelati ai bambini

Entro la fine di quest'anno la multinazionale olandese-britannica che produce tra gli altri anche la linea Algida e Kinder smetterà di rivolgere la pubblicità dei suoi gelati e dolciumi ai bambini con meno di 12 anni. Allo stesso tempo non utilizzerà più personaggi dei cartoni animati sulle confezioni

Obesità infantile, Lidl Gran Bretagna: “Via gli animali da confezioni di...

La catena si è impegnata a rimuovere i personaggi dei cartoni animati da tutti gli imballaggi di cereali a marchio proprio per contrastare l'influenza sull'obesità infantile di marketing di questo tipo. E in Italia?
sigarette elettroniche

Il rapporto Oms: “Le e-cig sono dannose” (ma non fa il...

L'organizzazione mondiale della sanità fa riferimento esclusivamente ai prodotti alla nicotina. Nell'invitare a non favorire il consumo tra i giovani mette in dubbio la funzione di dissuasione del tabagismo sostenuta dall'Agenzia inglese, secondo cui il danno correlato è il 95% inferiore a quello delle normali sigarette

“Attenzione! Sa di melograno”. Lo strano marketing di Zuegg

L'ironico claim che Zuegg ha fatto stampare sulla confezione del succo di melograno Skipper prende in giro l'ossessione salutista dei consumatori. Il Salvagente ha accettato la provocazione ed è andata a controllare l'etichetta del succo: scoprendo che - Attenzione! - sa di mela.

Tre associazioni contro Eni diesel+ “Non è dimostrato l’impatto minore sull’ambiente”

Legambiente, Movimento difesa del cittadino e Transport & Environment hanno depositato all'Autorità garante della concorrenza e del mercato una segnalazione per “pratica commerciale ingannevole” sulle pubblicità di Eni contestando il suo carattere "verde"

Si può pubblicizzare un’auto indicando solo la rata mensile?

Un lettore ci invia la foto di una pubblicità di un venditore auto della provincia di Cuneo che indica solo la rata mensile, non specificando l'importo finanziato, la durata, il costo totale, se Iva compresa o no. La analizza per noi l'avvocato Cristiano Iurilli di Konsumer Italia

L’auto (quasi) gratis in cambio di pubblicità. È il caravertising

È l’ultima frontiera del marketing: lsoldi per l'acquisto e il mantenimento della vettura ma la carrozzeria è usata dalla società come pannello mobile per apporre banner pubblicitari. Che variano ogni mese, a carico del conducente. Ma conviene?

Oms: insufficienti i provvedimenti che limitano la pubblicità nelle tv per...

L'Organizzazione mondiale della Sanità si rivolge agli Stati europei che farebbero molto poco per limitare la pubblicità di cibi ricchi di grassi, sale e zucchero. E indica una serie di azioni che potrebbero essere intraprese: innanzitutto ampliare i canali dove vige il divieto

Yahoo spia le mail per fini pubblicitari. Gmail: “Noi non lo...

A rivelarlo è il Wall Street Journal: "L'azienda analizza oltre 200 milioni di caselle di posta, cercando indizi su quali prodotti potrebbero comprare gli utenti". Informazioni che poi 'rivende' agli inserzionisti. Microsoft: "Noi mai fatto"

Fanno pubblicità al McDonald’s ma non rispettano le regole, Unc segnala...

Lo scorso anno l'Antitrust ha fissato i criteri da rispettare quando si pubblicizza un prodotto o un luogo sui social network ma non tutti li rispettano. E' quanto sta accadendo in occasione dell'apertura del nuovo fast food a via del Tritone a Roma