sabato, 24 Luglio 2021

Tag: pubblicità

google

Concorrenza sleale, Google nel mirino Ue per il mercato della pubblicità...

È stata la commissaria alla concorrenza Margrethe Vestager ad annunciare le intenzioni dell'esecutivo europeo in un settore molto redditizio per Google: nel 2020 l’azienda ha fatto registrare a livello globale entrate pari a circa 147 miliardi di dollari
BURGER KING

Lo spot del panino che ammuffisce di Burger King fa discutere

Lo spot di Burger King fa vedere un panino che man mano che passano i giorni ammuffisce e conclude: "Il bello dell'assenza di conservanti". Ma convince poco tanto il marketing che chi si occupa di giornalismo alimentare
ALTROCONSUMO

Lo Iap ordina lo stop per gli spot dei discount “approvati...

Il giurì dell'Istituto di autodisciplina pubblicitaria ha chiesto a Penny Market e Aldi di rimuovere gli spot in cui utilizzavano i sigilli di Altroconsumo come "discount salvaprezzo". Nella classifica di convenienza del mensile non erano stati valutati i prodotti freschi, ma solo quelli confezionati
SPOT BAMBINI TV CIBO

L’80% degli spot alimentari nei programmi tv italiani per bambini non...

A dare questi risultati preoccupanti uno studio appena pubblicato sull’autorevole rivista Public Health Nutrition da ricercatori dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri e dell’Italian Institute For Planetary Health (IIPH) di Milano. Tra i bocciati, prodotti famosi come i triangolini succo e polpa di pera senza glutine Valfrutta, lo yogurt Muller Mix frutta, le Gocciole e i cornetti integrali al miele Misura.

Pubblicità: non è ingannevole dire “senza olio di palma, aiuta l’ambiente”

Secondo l'Istituto di Autodisciplina pubblicitaria lo spot relativo alla crema alimentare spalmabile Nocciolata Rigoni,nel quale si afferma “buono per il pianeta perché biologico e senza olio di palma” è conforme al Codice.
obesità

Cibo spazzatura, così Ferrero e McDonald’s ipnotizzano i nostri bambini

Nel 2018, gli annunci per i prodotti Nutri-Score D ed E rappresentavano il 53,3% di tutti gli annunci alimentari visti dai bambini, il 52,2% visto dagli adolescenti e il 50,8% visto dagli adulti

Unilever non rivolgerà più la pubblicità dei suoi gelati ai bambini

Entro la fine di quest'anno la multinazionale olandese-britannica che produce tra gli altri anche la linea Algida e Kinder smetterà di rivolgere la pubblicità dei suoi gelati e dolciumi ai bambini con meno di 12 anni. Allo stesso tempo non utilizzerà più personaggi dei cartoni animati sulle confezioni

Obesità infantile, Lidl Gran Bretagna: “Via gli animali da confezioni di...

La catena si è impegnata a rimuovere i personaggi dei cartoni animati da tutti gli imballaggi di cereali a marchio proprio per contrastare l'influenza sull'obesità infantile di marketing di questo tipo. E in Italia?
sigarette elettroniche

Il rapporto Oms: “Le e-cig sono dannose” (ma non fa il...

L'organizzazione mondiale della sanità fa riferimento esclusivamente ai prodotti alla nicotina. Nell'invitare a non favorire il consumo tra i giovani mette in dubbio la funzione di dissuasione del tabagismo sostenuta dall'Agenzia inglese, secondo cui il danno correlato è il 95% inferiore a quello delle normali sigarette

“Attenzione! Sa di melograno”. Lo strano marketing di Zuegg

L'ironico claim che Zuegg ha fatto stampare sulla confezione del succo di melograno Skipper prende in giro l'ossessione salutista dei consumatori. Il Salvagente ha accettato la provocazione ed è andata a controllare l'etichetta del succo: scoprendo che - Attenzione! - sa di mela.

Tre associazioni contro Eni diesel+ “Non è dimostrato l’impatto minore sull’ambiente”

Legambiente, Movimento difesa del cittadino e Transport & Environment hanno depositato all'Autorità garante della concorrenza e del mercato una segnalazione per “pratica commerciale ingannevole” sulle pubblicità di Eni contestando il suo carattere "verde"

Si può pubblicizzare un’auto indicando solo la rata mensile?

Un lettore ci invia la foto di una pubblicità di un venditore auto della provincia di Cuneo che indica solo la rata mensile, non specificando l'importo finanziato, la durata, il costo totale, se Iva compresa o no. La analizza per noi l'avvocato Cristiano Iurilli di Konsumer Italia