mercoledì, 22 Gennaio 2020

Tag: Olio extravergine

Falso extravergine, indagati i big dell’olio

Le analisi condotte dalla procura di Torino hanno dato lo stesso risultato di quelle condotte da il Test e pubblicate nel numero di giugno.
video

La presentazione del secondo numero del Test

Olio extravergine: 10 bottiglie alla prova e 8 sono declassate a semplici vergini; insalate in busta: pronte e già lavate e finalmente pulite; 12 solari per bambini: come difendere la loro pelle; inchiesta sulla filiera sporca dei campi italiani. La presentazione del numero di giugno del direttore di Test, Riccardo Quintili

Olio, Guariniello ipotizza frode in commercio

Frode in commercio. È questo il reato ipotizzato dal procuratore di Torino Raffaele Guariniello che ha aperto un fascicolo a carico di ignoti e...

Federolio: il test sull’olio? Censurabile

Come avevamo facilmente pronosticato, il nostro test sullo scivolone dell'extravergine ha riaperto il fuoco polemico dei big della produzione contro i panel test. Ci ha scritto il presidente di Federolio che ha voluto anche sottolineare come il nostro lavoro sia contestabile. Ecco la sua posizione e le nostre osservazioni

Gian Carlo Caselli: “Il panel test? Fondamentale per valutare l’olio”

Gian Carlo Caselli al Test: "il valore di legale del panel test sull'olio d'oliva per valutare la qualità di un olio extravergine è fondamentale, al di là delle contestazioni più volte mosse dal mondo industriale che, nel tempo, ha cercato di limitarne o vanificarne gli effetti e gli esiti"

Lo scivolone dell’extravergine, un test soggettivo?

Oggi su Repubblica Carapelli replica al nostro test sull'olio descrivendolo "solo un test soggettivo". Quello che viene descritto come soggettivo, però, è un test previsto dalla legge. È davvero tanto soggettivo? Lo abbiamo chiesto a un esperto, Alberto Grimelli, giornalista, agronomo e direttore di Teatronaturale.it.

Il brutto scivolone dell’olio extravergine

Il Test ha portato in laboratorio 20 bottiglie di extravergine, le più vendute in Italia. E ben 9 sono state "declassate" a semplici vergini. I risultati sul numero in edicola il 23 maggio