lunedì, 10 Maggio 2021

Tag: made in Italy

Origine del grano e made in Italy: “Pasta Reggia, è corretta...

I dubbi di una nostra lettrice: "Perché scrivono made in Italy se l'origine del grano è Ue e non Ue?". Risponde il Pastificio Pallante proprietario di Pasta Reggia: "L'etichetta è corretta ed è stata validata dall'Antitrust"

Se un’inchiesta giornalistica sul glifosato finisce per dividere l’industria della pasta

Il test dello scorso numero su pasta e glifosato del Salvagente ha provocato molte reazioni. Sia da parte dell'industria che dei nostri lettori. Le ripercorriamo nell'editoriale del direttore, augurando a noi tutti, che il prossimo anno veda ancora più spazi per la libera informazione. Anche quella scomoda

Il gusto dell’Italia? Per Aldi è un olio da olive greche,...

La scoperta della Confimi Alimentare: una promozione dell'alimentare italiano in Belgio in cui venivano offerti anche condimenti per bruschetta prodotti in Austria, pomodori secchi fatti in Turchia, la passata di pomodoro realizzata in Francia. Una vera e propria truffa, spiegano dalla Confimi, "speriamo non finanziata dalla Ue".

Francia, Cirio accusata di “italian sounding” cambia le confezioni d’olio extravergine

Secondo Foodwatch le scritte in italiano sulle bottiglie di olio extravergine Cirio lasciavano intendere erroneamente ai consumatori che il prodotto fosse interamente italiano
macelli

Rapporto Ecomafie, 45mila infrazioni nell’agroalimentare, tra frodi, falsi e riciclaggio

Nel 2018 impennata dei reati nel ciclo del cemento e nell’agroalimentare. In aumento anche quelli nel settore dei rifiuti e contro gli animali. I casi più eclatanti

Ma il made in Italy è sempre garanzia di qualità e...

La dichiarazione di origine può diventare automaticamente una garanzia di sicurezza e di eccellenza? Su questo assunto si basano molti dei miti alimentari più in voga nel nostro paese

Se basta la scritta “nuovo” in confezione per vendere

Gli italiani sono i consumatori più propensi a provare i prodotti che dichiarano una novità, come rivela la quinta edizione dell’Osservatorio Immagino Nielsen GS1 Italy. Tanto nell'alimentare che nella cura della persona e della casa. Ma spesso dietro quel nuovo c'è un vecchio vizio...

Le spacciavano come lenticchie di Altamura, ma arrivavano da Cina ed...

Legumi, lenticchie e cereali taroccati. Una frode alimentare scoperta dalla Guardia di Finanza di Torino. Oltre 20 le tonnellate di alimenti sequestrate; 24, finora, le persone denunciate.

Lasciamogli una terra non avvelenata da diossine, pcb e altri veleni

Una lettrice ci scrive: "Fermiamo il via libera ai fanghi tossici ora, prima che sia troppo tardi" e avvelenino la terra con conseguenze imprevedibili. Al ministro dell'Ambiente Sergio Costa, proprio in questa giornata particolare, chiediamo una risposta urgente per non trasformare l'Italia in mille terre dei fuochi

“Operazione terra bruciata”, così le industrie peggiori reagiscono ai test

Da questo numero del Salvagente non trovate più i nomi dei laboratori che usiamo. Un "programma di protezione" per chi si trova stretto tra enormi pressioni economiche per aver fatto il suo lavoro. Cosa che il Salvagente continuerà a fare facendo tutti i nomi. Come vedrete nel giornale dedicato alle farine.

Fermiamo i fanghi tossici per noi e il made in Italy....

Il presidente della storica associazione dei consumatori Emilio Viafora firma la nostra richiesta di un passo indietro da parte del governo e spiega: "È la più scandalosa operazione di inquinamento del territorio e dell’ambiente che mai sia stata varata dal Parlamento"

Cosa cambieresti dell’etichetta? Dillo all’Ismea

L'Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare ha lanciato una consultazione pubblica rivolta ai cittadini italiani per migliorare l'etichettatura. Si può esprimere il proprio parere compilando il questionario, cliccando direttamente dal nostro sito