lunedì, 19 Agosto 2019

Tag: Valsartan

“Perché non ci dite l’origine dei farmaci?” La Svizzera chiama in...

Dopo il caso Valsartan, l'antipertensivo prodotto in Cina con un ingrediente cancerogeno, associazioni di pazienti, di consumatori e politici chiedono che anche sulle confezioni di medicinali compaia l'informazione di origine. Specie nel caso dei generici, prodotti in Cina e India

“Impurezze cancerogene”, gli antipertensivi ritirati salgono a 942

L'Aifa ha aggiornato l'elenco dei farmaci sartani - usati per la cura dell’ipertensione arteriosa e dell’insufficienza cardiaca - a base di candesartan, irbesartan, losartan, olmesartan e valsartan, ritirati per la presenza di sostanze potenzialmente cancerogene. Qui l'elenco completo con tutti i lotti

Ancora un antipertensivo richiamato per “impurità” a rischio cancro

Questa volta tocca alla società Pensa Pharma, che ha comunicato di aver iniziato il ritiro volontario di alcuni lotti dell'Irbesartan. Ma una recente inchiesta della Cnn svela che le impurità potenzialmente cancerogene sono presenti dal 2010 negli antipertensivi

Valsartan, iosartan e irbesartan… e poi? Non si ferma lo scandalo...

È quanto trapela da un'inchiesta della Cnn che ha fatto il punto sulle indagini della Food and drug administration e che ipotizzano altre scoperte. Le impurità, potenzialmente cancerogene, presenti almeno dal 2014 nei farmaci per l'ipertensione ora protagonisti di una allerta mondiale

Valsartan, non si placano gli allarmi: dopo la Cina, bloccato fornitore...

L'Ema, l'Autorità europea per i farmaci, ha cominciato a ritirare il farmaco contro l'ipertensione prodotti in India dalla Mylan Laboratories Limited per la presenza di impurezze. Per lo stesso motivo a ottobre era stato "fermato" il fornitore cinese Zheijiang Huahai

Valsartan, l’Ema blocca il produttore cinese per impurità nel farmaco

L'Agenzia Agenzia europea per i medicinali a seguito di ispezioni ha rilevate "lacune nel modo in cui la Zheijiang Huahai vigilava sulle impurezze" riscontrate nel medicinale contro l'ipertensione. Il sospetto è che queste presenze sgradite causino il cancro

Valsartan, trovata una seconda impurità nei lotti di farmaco richiamati

La scoperta è della Food and drug administration: le analisi effettuate sui lotti di farmaci anti-estensivi richiamati due mesi fa hanno riscontrato anche la presenza di un altra sostanza sospettata di essere cancerogena per l'uomo. E' la N-Nitrosodiethylamine

“Cancro ogni 5mila pazienti”. L’Ema rende noto il rischio per i...

L'Agenzia però chiarisce: "I rischi per la salute non sono immediati e i pazienti non devono interrompere la cura, mancando un'alternativa". La lista dei farmaci ritirati

Valsartan, Ema: nessun rischio immediato per i farmaci richiamati

L’ Agenzia Europea dei Medicinali sta procedendo ad una rivalutazione dell'impurezza riscontrata nella sostanza attiva, la N-nitrosodimetilammina, classificata come probabile cancerogeno per l'uomo: : andranno valutati gli effetti a lungo termine della sostanza

Aifa, maxi ritiro di 700 lotti di farmaci a base di...

Coinvolti molti medicinali per l'ipertensione cardiaca: Valpression e Combisartan (Menarini), Valsodiur (Ibn Savio), Validroc e Pressloval (So.Se. Pharm), Valbacomp (Crinos), Valsartan Doc e Cantensio (Doc Generici), Valsartan Almus (Almus), Valsartan (Zentiva), Valsartan e Hct (Eurogenerici), Valsartan e Idroclortiazide (Pensa Pharma, Ranbaxy Italia, Teva, Doc Generici e Sandoz), Film (Sandoz), Valsartan Hctz (Tecnigen). Ecco quali sono i lotti