mercoledì, 28 Settembre 2022

Tag: pesce

MICROPLASTICHE SANGUE

Microplastiche, dal campo alla tavola, così risalgono la catena alimentare fino...

Un nuovo studio dell'Università della Finlandia orientale, racconta come le microplastiche vengono assorbite dalle piante dal suolo e trasferite negli anelli della catena alimentare   Un...
pesce

Come congelare il pesce nel modo corretto evitando la proliferazione di...

Il pesce fresco può essere congelato nel freezer domestico, ma non tutti sanno che l’operazione di congelamento deve essere eseguita rispettando alcune regole
SALMONE

Salmone fresco? I trucchi per evitare le frodi

Leggero, versatile, da abbinare con gli ingredienti più diversi , il salmone è uno dei protagonisti indiscussi della nostra tavola. Ma come riconoscere se il salmone è fresco? Consigli (utili) per gli acquisti
MERCURIO PESCE

Mercurio nel pesce: come ridurne l’assunzione. Le specie che ne hanno...

Quanto pesce dobbiamo mangiare a settimana? Qual è il limite per non correre rischi? C'è una relazione tra melanoma e metalli pesanti? Tanti studi, molti interrogativi aperti. Una cosa è certa: il mercurio nel pesce è dannoso
PESCE

Arsenico, mercurio, diossine e Pcb nel pesce. Uno studio li collega...

È stato pubblicato uno studio che suggerisce che il consumo di pesce può essere collegato a un rischio maggiore di melanoma. Secondo gli autori le cause andrebbero ricercate nella contaminazione, soprattutto in alcune specie. E friggere il pesce conviene...
TOSSINFEZIONI

Cibo e caldo: l’accoppiata pericolosa. Le regole per evitare tossinfezioni

Circa 3 tossinfezioni su 4 si originano in casa, nella stragrande maggioranza dei casi per la preparazione troppo anticipata dei pasti, poi per conservazione a temperatura ambiente dei cibi o per raffreddamento inadeguato. Vediamo una breve lista delle più frequenti e dei comportamenti sbagliati che possono originarle.
soia deforestazione

Wwf: perché anche se non la mangi, la soia da deforestazione...

Il Wwf presenta la nuova ricerca intitolata “Mapping the European Soy Supply Chain” che evidenzia come il 90% della soia che viene consumata da noi cittadini europei non sia l’ingrediente di una ricetta, bensì un consumo indiretto dovuto alla sua presenza nei mangimi necessari per ottenere tutti i derivati delle proteine animali
PESCE FRODI

“Muto come un…”: le frodi sulle specie e sulla freschezza del...

Difficile al banco del pesce riconoscere una specie pregiata da una più economica, quasi impossibile se è sfilettata o presente nel menu di un ristorante. Senza contare il maquillage a base di acqua ossigenata o silicone che fa apparire fresco quello che fresco non è. L'ultimo report tedesco sulle frodi indica che in 1 caso su 10 l'etichetta è scorretta. E in Italia...
PESCE RADIOATTIVO FUKUSHIMA

Il Giappone blocca l’esportazione di pesce da Fukushima: radiazioni sopra il...

Il ministero della Salute giapponese ha disposto il blocco delle vendita del pesce da Fukushima, teatro del disastro nucleare nel 2011, dopo che in una partita di scorfano la radioattività superava i limiti di legge

Acquacoltura sostenibile: una scelta per se stessi e per l’ambiente

I consumi di pesce in tutto il mondo, Italia compresa, pongono sempre più problemi suol fronte dell'impatto sull'ambiente e del benessere animale. Per questo in Italia è nato il marchio "Acquacoltura sostenibile", che identifica i prodotti ittici certificati, perché rispettosi dei criteri di qualità e sostenibilità.

Consumare specie ittiche in modo consapevole (e sostenibile)

Il marchio Acquacoltura sostenibile è una certificazione che si basa Disciplinare di produzione cui deve attenersi ogni allevamento per assicurare tracciabilità benesse animale, impatto ridotto sull'ambiente e alimentazione sana degli animali. Come riconoscerlo e cosa prevede in dettaglio
PLASTIFICANTI

Plastificanti e principi attivi dei pesticidi in sardine, acciughe e naselli...

I ricercatori spagnoli hanno trovato esteri organofosfati, una famiglia di composti chimici largamente utilizzati nell'industria (per materie plastiche, tessili, mobili, ma anche come agenti letali nei pesticidi) in pesci del Mediterraneo. Un problema, spiegano, se si considerano le molte fonti di assunzione di queste sostanze cancerogene.