martedì, 20 Agosto 2019

Tag: metalli pesanti

Un barattolo su due di miele australiano è contraffatto

Un test tedesco ha scoperto come metà del miele "made in Australia" era frutto di contraffazione, ricostruito da mix di zuccheri aggiunti. Un caso che ha portato grandi catene tedesche a toglierlo dagli scaffali e suscita, ancora una volta più di un dubbio sulla legislazione a difesa di consumatori e produttori onesti

Baby food, il test Usa: metalli pesanti in due prodotti su...

Livelli preoccupanti di cadmio, piombo e/o arsenico inorganico. Quindici degli alimenti sui cinquanta testati potrebbero comportare potenziali rischi per la salute di un bambino che mangia regolarmente anche meno di una porzione al giorno

Diossine e Pcb nel salame ungherese: “Siamo border line”

C'è puzza di bruciato, questo il titolo di copertina del Salvagente che ha testato 8 salami ungheresi venduti nei supermercati. In analisi abbiamo trovato diossine e Pcb: da cosa dipendono? E che rischi comportano? L'abbiamo chiesto a uno dei massimi esperti in materia: Stefano Raccanelli

Metalli pesanti e bisfenolo A nelle proteine in polvere

Clean Label Project ha misurato la concentrazione di metalli pesanti e bisfenolo A nel pasto sostitutivo tanto amato da sportivo e no. Ecco i migliori e i peggiori prodotti utilizzati anche nel nostro paese

Sostanze tossiche: vecchi giocattoli, nuovi pericoli

Una ricerca condatta dall'Università di Plymouth mette in guardia sui trenini, auto, puzzle e costruzioni degli anni 70 e 80: "Contengono cadmio, piombo e bromo, ora non più consentite". Come nei mattoncini Lego

Non demonizziamo la spirulina, superfood vero, ma il pericolo cinese esiste

Sui possibili rischi della spirulina, vero e proprio superfood dai benefici riconosciuti dalla scienza, interviene il professor Alberto Ritieni che spiega come la contaminazione da metalli pesanti e tossine vada monitorata attentamente.

Pasta da modellare per bambini: un mix di sostanze sospette

Il mensile svizzero Ktipp ha portato in laboratorio 10 plastiline colorate. Nella metà le analisi hanno evidenziato tracce di sostanze allergizzanti e potenzialmente pericolose, anche in marchi molto famosi

Interferenti endocrini nello shampo, lo studio: 54 contaminanti su ogni bambino

60 millions de consommateurs fa analizzare i capelli di 43 ragazzi tra i 10 e i 15 anni e scopre la presenza di bisegolo A, ftalati, pesticidi, metalli pesanti e Pcb. I nomi dei prodotti non sono stati resi noti, ma il dato preoccupa mentre in Ue continua il dibattito sulla regolamentazione.

Top cucina e lavelli in quarzo sintetico: sono pericolosi?

In Francia un test choc mostra livelli molto alti di metalli pesanti, ftalati e Ipa. E mette sotto accusa questi materiali molto usati e venduti anche da noi. Ecco le analisi che hanno dato origine all'allarme e la reazione dei big del settore, come Silestone.

Più arsenico e mercurio per chi mangia gluten free

I risultati dello studio pubblicato sulla rivista Epidemiology: chi segue una dieta senza glutiene è più esposto ad "assorbire" metalli pesanti. Il motivo? Il riso, sostituto del glutine, favorisce la bioaccumulazione di alcuni metalli tossici

Che razza di pesci portiamo a tavola?

Tonni, verdesche, gamberi, sogliole, cernie, spada... Abbiamo portato in laboratorio 42 prodotti, surgelati e congelati. E nel numero in edicola vi diciamo i migliori, quelli da evitare e i segreti per scovare le frodi

I francesi promuovono il sushi: pochi metalli pesanti e molta igiene

Un test di 60million de Cosommateurs su sushi di tonno e salmone, venduti da supermercati e negozi specializzati mette a confronto 13 prodotti. Con buone notizie per gli appassionati