lunedì, 6 Dicembre 2021

Tag: lav

VISONI LAV

Visoni, la Lav scende in piazza: “No alla riapertura degli allevamenti”

Domani e domenica la Lega antivivisezione organizza manifestazioni per chiedere il divieto definitivo degli allevamenti "altrimenti dal 1° gennaio migliaia di visoni torneranno a morire per diventare pellicce!"
ALLEVAMENTI INTENSIVI

Perché gli allevamenti intensivi sono assenti dal dibattito politico sul clima?

Un flash mobili sonoro è quello che ha organizzato la Lav per evidenziare quanto e come nel dibattito della Pre-Cop 26 e anche alla...
SPERIMENTAZIONE ANIMALE

Sperimentazione animale, al via l’ICE per chiederne lo stop

La Lav ha lanciato l’Iniziativa dei Cittadini Europei per mettere fine alla sperimentazione animale in Europa, rafforzare il divieto di test cosmetici e contrastare i test animali sulle sostanze chimiche
CANI, GATTI

Cani, gatti & Co., una vita (e oltre) insieme

L'ultimo libro del Salvagente è dedicato a cani, gatti e animali selvatici. Una preziosa guida, in collaborazione con la Lav, per conoscere i loro e i nostri diritti, l’educazione, la convivenza, il benessere e comprendere come soddisfare le loro necessità
ESCHE AVVELENATE TOPI

Esche avvelenate per i topi: chi può istallarle in luoghi pubblici...

Una lettrice trova esche avvelenate semiaperte nei luoghi condominiali e vicino ai secchioni e giustamente si preoccupa che possano essere pericolose per altri animali. Vediamo quali sono gli obblighi di legge con l'aiuto dell'avvocato Carla Campanaro, responsabile Ufficio Legale LAV
ZOOMAFIE

Rapporto Zoomafia 2021, in Italia 25 denunce e 14 indagati al...

La Lav ha presentato la 22° edizione del rapporto Zoomafia con cui monitor ogni anno i reati a danno degli animali. Quest'anno, a causa del lockdown, sono diminuite le denunce ma il fenomeno resta preoccupante e l'uccisione degli animali è il reato più denunciato
BIG PHARMA

Il Tar respinge il ricorso di Big Pharma: gli animali possono...

I medici veterinari potranno salvare migliaia di cani e gatti e continuare a prescrivere farmaci umani a cani, gatti e altri animali anche sulla base della convenienza economica dell’acquirente a parità di principio attivo. Il Tar, infatti, ha respinto la tesi con cui le industrie farmaceutiche avevano bocciato il decreto firmato dal ministro Speranza che prevede proprio questa possibilità
CARNE

Il costo nascosto dell’industria della carne in Italia

Sentient Media, sulla base di uno studio Lav, ricostruisce i costi sanitari e ambientali della carne: il settore fattura 30 miliardi l'anno ma "pesa" per oltre 36 miliardi di euro
MACELLAZIONE

Macellazione domestica, Animalisti: una deregulation che spaventa

Essere Animali, Animal Law e Lav hanno scritto alle regioni e al ministro della Salute per esprimere la loro preoccupazioni circa lo scenario aperto dall'approvazione del decreto legislativo n. 27/2021, il quale all’art. 16 attribuisce alle Regioni la facoltà di disciplinare la macellazione domestica per autoconsumo, abrogando le disposizioni in materia già contenute nel Regolamento per la vigilanza sanitaria delle carni
MERCOSUR ALLEVAMENTO

Gran Bretagna riconosce gli animali come esseri senzienti: la stretta sul...

La  Gran Bretagna riconosce formalmente come esseri senzienti gli animali per la prima volta. Una decisione che  al di là della conferma  di quanto stabilito in linea di principio dal trattato di Lisbona in vigore dal 2009, porta ora il governo britannico a  una serie di misure concrete per difendere il benessere degli animali tra cui l'arresto della maggior parte delle esportazioni di animali vivi e il divieto dell'importazione di trofei di caccia. Ecco quali leggi sono ancora in discussione in Italia
SELVAGGINA

Selvaggina, Lav: le linee guida non proteggono dal rischio sanitario

La Conferenza Stato-Regioni ha approvato le Linee guida sull'igiene delle carni di selvaggina selvatica: un documento che in teoria dovrebbe fornire rassicurazioni sul rischio sanitario connesso all'uso di questo tipo di carne. Tuttavia - denuncia la Lav - le prescrizioni sono talmente vaghe che il pericolo è che il nostro paese si trasformi in un wet market (con le conseguenze che abbiamo imparato a conoscere)
CURE VETERINARIE

Cure veterinarie, sì ai farmaci umani per gli animali

Con il decreto firmato dal ministro Speranza le cure veterinarie diventeranno più accessibili: il veterinario, infatti, potrà prescrivere anche i farmaci umani per curare gli animali. Un provvedimento da lungo atteso da i proprietari e dalle associazioni animaliste