lunedì, 11 dicembre 2017

iarc

Altri 5 anni di glifosato: “Un regalo a Bayer” che segna...

Molte le reazioni di chi ha condotto in questi due anni una dura battaglia contro il pesticida più diffuso al mondo, potenzialmente cancerogeno. Tutti sottolineano come conti di più l'interessa della fusione tra la tedesca Bayer e la Monsanto delle firme di 1,3 milioni di europei per la salute di tutti i cittadini

Il commissario Ue alla salute: “Il glifosato non vincerà mai un...

La petizione firmata da 1,3 milioni di cittadini europei ha prodotto finalmente oggi il dibattito in Parlamento europeo, presente il Commissario alla salute Andriukaitis, In un clima surreale, tra chi dipingeva la Monsanto come benefattrice dell'umanità e chi disegnava scenari apocalittici per un'eventuale fine dei pesticidi, ecco com'è andata.

Ritirate quell’articolo “scientifico” sul glifosato: è pagato in segreto da Monsanto

Se servisse una nuova dimostrazione di quanto Monsanto paghi gli scienziati per difendere il pesticida più usato al mondo e spargere veleni sugli studi della Iarc che ne dimostrano la cancerogenicità, basta leggere quanto successo con una ricerca pubblicata da Critical Reviews in Toxicology, pagata e corretta proprio dal Big del glifosato

Glifosato, l’Efsa assolve per la seconda volta il pesticida Monsanto

Per l'Agenzia europea la sostanza non è né un probabile cancerogeno né un interferente endocrino e il rinnovo dell'autorizzazione per i prossimi 10 anni è sempre più vicino

Monsanto Papers, così il big dei pesticidi condizionava la scienza

Da una parte i tentativi di screditare gli scienziati della Iarc che hanno definito "probabile cancerogeno" il glifosato, dall'altra le pressioni sull'Autorità ambientale statunitense per "nascondere" le prove della tossicità del RoundUp

Glifosato, Greenpeace: proposta Ue è uno smacco per i cittadini

Con l'autorizzazione del pesticida per altri 10 anni, il voto contrario di un milione e 300mila consumatori europei resterà sulla carta: la Commissione europea evidentemente ascolta altri interessi...

Caffè, e ora si scopre che allunga la vita

Una ricerca europea ha evidenziato che i soggetti che bevono più caffè presentano il rischio più basso di mortalità per tutte le cause, rispetto ai non bevitori. Tre tazzine rappresentano il consumo ideale

Prosciutto cotto: davvero un alimento per bambini?

Da questa settimana, il Salvagente ospita una rubrica della nutrizionista Renata Alleva. Una voce autorevole, fuori dal coro, su alimentazione sana, cibo e infanzia, gravidanza e temi legati al cibo. Si parte con un articolo sul prosciutto cotto e sul pericolo, poco conosciuto, dei nitrati

La Commissione europea chiederà una nuova autorizzazione di 10 anni per...

Non è scontato che la maggioranza degli Stati membri sia d'accordo con il via libera, criticato tanto da ambientalisti e consumatori così come dalla Monsanto. E faranno certamente rumore le analisi eseguite dal Salvagente su 14 donne incinte italiane che presenteremo in esclusiva il 24 maggio.

L’Epa della California non molla: il glifosato è cancerogeno e va...

Il 28 marzo l'Epa dello Stato nordamericano ha deciso di inserire il diserbante nell'elenco ufficiale delle sostanze pericolose. Una lista che ha come conseguenza l'avviso in etichetta e che sta opponendo in tribunale Monsanto e l'Agenzia. In Europa volano le firme per chiedere alla Ue uno stop.

Sul glifosato è scontro tra Agenzie. Ma la scienza c’entra davvero...

Dopo l'assoluzione di ieri dell'Agenzia europea per le sostanze chimiche la reazione della Iarc che ribadisce il proprio studio secondo cui l'erbicida è un probabile cancerogeno. La chance ancora da giocarci, come cittadini europei: firmare la petizione https://ilsalvagente.it/stop-glifosato/

Glifosato, l’Europa nega tutte le evidenze

L’Agenzia europea per le sostanze chimiche (Echa) ha deciso di respingere le evidenze scientifiche che mostrano che il controverso diserbante glifosato potrebbe causare il...
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.