domenica, 7 Marzo 2021

Chiara Affronte

121 ARTICOLI 0 Commenti

Il nuovo ministero della transizione ecologica? Rifiuti il bluff Eni su...

Il neoministro per la transizione ecologica Cingolani si troverà a gestire con ogni probabilità una questione sensibile di cui si parla poco: molti dei miliardi del Recovery plan saranno destinati alla transizione ecologica. Una buona fetta potrebbe andare a Eni per un impianto di "cattura" dell'anidride carbonica. Per molti scienziati e ambientalisti, come Vincenzo Balzani che abbiamo intervistato, un'opera inutile.
DIDATTICA A DISTANZA

Didattica a distanza, più difficile per le famiglie che per i...

1 famiglia italiana su 3 non è stata in grado di sostenere adeguatamente la didattica a distanza dei bambini durante il lockdown secondo lo studio UNICEF e Università Cattolica. Difficile la gestione in concomitanza con il lavoro. Ma la ricerca rivela anche la crescita dell’autonomia e dell’organizzazione nei ragazzi intervistati
DAD SCUOLA

Ritorno o no a scuola, con la dad dobbiamo imparare a...

"La Dad non è scuola". Con questo appello molti studenti sono scesi in piazza nei giorni scorsi. Volenti o nolenti, però, con la didattica a distanza dovremo fare i conti a lungo. Magari cominciando a capire cosa è successo in questi mesi. La testimonianza di Roberta Romussi che insegna latino e greco al liceo Carducci di Milano.
MODA

Sulla loro pelle. Così i big della moda fanno pagare la...

Milioni di lavoratori del tessile hanno perso il salario nei mesi di pandemia. E sono le donne a pagare il prezzo più alto di ordini cancellati, mai pagati o saldati solo in parte. Attraverso la ragnatela di subfornitori i big della moda se ne lavano le mani. Ma hanno le loro responsabilità come dimostra la nostra inchiesta

Speranza ci ripensa e non vieta il cbd. Ma la cannabis...

Il ministro Roberto Speranza cancella il decreto che avrebbe definito – a partire dal 30 ottobre - a tutti gli effetti il cbd uno stupefacente. Ma la cannabis light è tutt'altro che salva. "Resterà in mano ad una filiera chiusa, quella di Coldiretti e della Federazione italiana tabacchi" ci dice Luca Marola, fondatore di Easyjoint e antesignano di una lunga e dolorosa battaglia. "E si ripeterà quanto accaduto nel caso delle sigarette elettroniche"

La storia di Nicolas: non c’è il sostegno, esca prima da...

Nicolas è ipovedente, ha una disabilità sia sensoriale che psicofisica, ha un ritardo motorio e un lieve ritardo cognitivo. La sua scuola elementare dovrebbe assicurargli il sostegno ma la nomina non arriva. La soluzione? Venga a prenderlo a scuola due ore prima...
scuola Covid

Falsa partenza a Berlino per la scuola, senza distanziamento contagi e...

Il Salvagente, nel prossimo numero in edicola dal 28 agosto, dedica molte pagine a uno speciale scuola con le misure che attendono milioni di studenti italiani. Vi anticipiamo l'intervista con la dirigente di un istituto di Berlino, che ha riaperto come altri a inizio agosto. Le regole, che in Germania non prevedono distanziamento, hanno fatto flop: ieri molti casi e scuole chiuse

Sulla scuola tutti contro l’Azzolina: le linee guida che non piacciono...

Mentre è rinviata a domani la riunione dell’esecutivo con la conferenza Stato-Regioni per la stesura definitiva delle linee guida sulle modalità di riapertura delle scuole a settembre, 60 piazze di Italia accolgono le proteste di genitori, studenti e personale scolastico sotto il cartello del gruppo Priorità alla scuola. Ecco cosa chiedono e cosa invece è previsto dalla prima stesura. Le ipotesi del ritorno ai doppi turni, la riduzione delle lezioni e l'incognita della sicurezza degli studenti

Tamponi e test sierologici, come si regolano le 20 Regioni (mappa...

Si può decidere in privato di fare test sierologici? E cosa succede se veniamo trovati positivi? Il tampone è obbligatorio ed è a carico del sistema sanitario? Abbiamo indagato nelle 20 Regioni italianae. Ecco cosa abbiamo trovato.

Il progetto Enea: distanziatori in spiaggia con la posidonia

La soluzione green pensata da Enea insieme a Ecofibra per il distanziamento sulle spiagge: pannelli divisori imbottiti con posidonia oceanica essiccata, una pianta marina che si deposita sugli arenili in copiose quantità. Il bagnino di Rimini: "A noi non serviranno"

Perché a pagare la pandemia saranno (ancora una volta) le donne...

Le misure attuali prevedono proprio che su di loro ricada il peso della crisi, e a poco possono servire il bonus baby sitter (che copre poco più di una settimana lavorativa) o il congedo, per di più retribuito al 50%. Per questo un gruppo di 4 avvocate chiede misure diverse per non far uscire le donne dal mondo del lavoro

“Se l’Italia ha disperato bisogno di mascherine perché ferma chi come...

Mentre sui giornali e sui Tg vediamo le immagini di chi, in maniera virtuosa, ha deciso di riconvertire la sua azienda c'è anche chi - come testimoniano due imprenditori al Salvagente - si trova la materia prima pagata in anticipo e bloccata dalla dogana. E non può neppure consegnare le mascherine gratuite promesse alla Protezione Civile