martedì, 19 Ottobre 2021

Tag: Gran Bretagna

Gran Bretagna, l’acido folico obbligatorio nella farina non integrale

Dopo alcuni anni di discussione, il governo del Regno Unito ha annunciato l'obbligo di aggiungere acido folico nella farina di grano non integrale per aiutare a prevenire patologie spinali potenzialmente letali nei bambini
GRANO OGM

L’idea inglese di un grano Ogm per ridurre l’acrilammide? La toppa...

Ha fatto notizia la sperimentazione inglese di un grano Ogm che eviti, nella cottura spinta dei toast, la produzione di acrilammide. Un nonsenso, destinato a produrre solo proteste e pochi benefici, quando le soluzioni sarebbero molto più semplici

L’idea balzana degli inglesi: un grano Ogm invece di insegnare a...

Il governo inglese ha autorizzato la sperimentazione sul campo di un grano Ogm con livelli ridotti dell'aminoacido naturale asparagina, che si converte in acrilammide, una sostanza potenzialmente cancerogena, quando il pane viene tostato (male), fritto o cotto al forno
CIBO SPAZZATURA

Cibo spazzatura, la Gran Bretagna vieta gli spot in tv (mentre...

Entro il 2023 in Gran Bretagna non si potranno più fare spot di cibo spazzatura in televisione prima delle 21: le aziende perderanno 600 milioni di sterline all'anno. Nel nostro paese, invece, tra qualche mese dovrebbe entrare in vigore la contrastatissima sugar tax
suini benessere animale

Gran Bretagna, negli allevamenti è raddoppiato l’uso di alcuni antibiotici vitali...

Si tratta degli aminoglicosidi, una classe di antibiotici che include la gentamicina: questi farmaci sono considerati dall'Organizzazione mondiale della sanità "criticamente importanti" e il loro abuso negli allevamenti potrebbe causare una resistenza
PANCITOPENIA

Gran Bretagna, allerta sul cibo per gatti per un aumento di...

Si tratta di una malattia grave ma rara che in cui il numero di cellule del sangue (rosse, bianche e piastrine) diminuisce rapidamente: in via precauzionale le autorità nazionali hanno provveduto al richiamo di alcuni lotti di cibo per gatti in attesa di avere più chiaro il motivo dell'aumento dei casi di pancitopenia
CONCORRENZA

Concorrenza, l’Antitrust europeo indaga su Facebook Marketplace

La Ue vuole vederci chiaro sui canoni e sui criteri utilizzati dal social network per la classificazione degli annunci degli oggetti (o altro) messi in vendita sulla piattaforma. Anche la Gran Bretagna ha intrapreso un'azione simile
MERCOSUR ALLEVAMENTO

Gran Bretagna riconosce gli animali come esseri senzienti: la stretta sul...

La  Gran Bretagna riconosce formalmente come esseri senzienti gli animali per la prima volta. Una decisione che  al di là della conferma  di quanto stabilito in linea di principio dal trattato di Lisbona in vigore dal 2009, porta ora il governo britannico a  una serie di misure concrete per difendere il benessere degli animali tra cui l'arresto della maggior parte delle esportazioni di animali vivi e il divieto dell'importazione di trofei di caccia. Ecco quali leggi sono ancora in discussione in Italia
OGM

Ogm, dopo la Brexit la Gran Bretagna punta alla manipolazione genetica...

Senza i paletti dell'Unione europea, la Gran Bretagna si butta sull'editing generico di piante e animali per ottenere "cibo più salutare", secondo le parole del segretario di stato per l'Ambiente e l'alimentazione, George Eustice. Il dibattito in Europa sui nuovi Ogm
TAMPON TAX

Tampon tax, il Regno Unito elimina l’Iva sugli assorbenti femminili

Con l’uscita effettiva dall’Ue, la Gran Bretagna ha detto addio all'aliquota del 5% sugli assorbenti. Tra l'altro, il movimento che chiedeva l'eliminazione della tassazione, conosciuto con il nome Tampon Tax, aveva preso le mosse proprio dalla Gran Bretagna nel 2015
stevia

Gran Bretagna, Lidl richiama lo stevia Cologran: contiene aspartame

Altro che dolcificante naturale, in Gran Bretagna il marchio discount è stato costretto a richiamare dal mercato le pastiglie di stevia a marchio Cologran perché contenevano il discuto dolcificante artificiale aspartame che non era indicato in etichetta
low cost

British Airways, easyJet e Ryanair al governo: “Illogico imporre la quarantena...

Le nuove regole entreranno in vigore lunedì e per chi le viola è prevista una sanzione di 1.000 sterline. Per le tre compagnie aereee questo significherà he saranno solo poche persone ad entrare e uscire dal paese