lunedì, 25 Ottobre 2021

Tag: filiera

BAMBINI

Lo studio: i bambini sono ingenui mangiatori di carne

Secondo uno studio pubblicato su "Journal of Environmental Psychology", i bambini mangiano würstel e bocconcini di pollo perché ignorano che sono animali per colpa della reticenza dei genitori a svelare verità scomoda. Ma anche per colpa dell'industria che fa di tutto per non far somigliare questi prodotti agli animali quando vengono offerti in vendita
macelli

“Vietare i subappalti nella filiera della carne”. Dal Parlamento Ue la...

Dopo l'inchiesta del Guardian sullo sfruttamento dei lavoratori della filiera della carne, l'Europarlamento discute sul divieto dell'UE su tutto il lavoro in subappalto. Il giornale britannico aveva rivelato come i lavoratori interinali siano stati sfruttati da aziende che non si assumevano alcuna responsabilità per la retribuzione e le condizioni.

Come funziona la filiera della contraffazione del cotone

Compravano cotone da catene popolari come Walmart e Target, credendo di pagarlo caro per la pregiata qualità egiziana, e invece stava portando a casa un prodotto di caratura inferiore
Ogm

La lobby europea contro gli Ogm che vuole un’etichettatura trasparente fino...

In Europa aumenta la pressione per regolamentare l'etichettatura di cibo non Ogm in maniera chiara e soprattutto senza eccezioni all'interno della filiera. Ad oggi, infatti, prodotti come carne, latte, uova possono essere definiti tali anche se i mangimi usati sono transgenici. A fare lobby per delle regole di maggior tutela per i consumatori è soprattutto la European Non-Gmo Industry Association (Enga)
CEREALI

Registro dei cereali, l’industria contro l’emendamento che rafforza la trasparenza di...

Gli industriali mugnai italiani sollevano la protesta contro l’emendamento, approvato, al Bilancio di previsione dello Stato 2021i. L'industria non gradisce il registro dei cereali che servirà a tracciare gli ingressi e le uscite dai mulini, identificandone la provenienza, per monitorare ia filiera e identificare eventuali storture. come ad esempio ingressi illeciti di derrate estere.

Pomodori, AssoBio e FederBio: “Accordo al ribasso sui prezzi con Gdo,...

Le due organizzazioni contestano l’intesa sottoscritta nei giorni scorsi fra produttori e industriali per il Nord Italia campagna 2020. "Il giusto prezzo dei prodotti biologici è elemento fondamentale per assicurare qualità al consumatore ed equità per il produttore agricolo"

Un giusto prezzo per cibo di qualità. La filiera agroalimentare si...

Il convegno “Un giusto prezzo per un prodotto agricolo di qualità”, organizzato da Mountain Partnership della Fao con la partecipazione di EcorNaturaSì, Legambiente, Banca Etica, Goel-Gruppo Cooperativo, Cooperazione Italiana e il ministero per le Politiche agricole alimentari, forestali e del turismo.

Perché i pastori sardi buttano il latte per protesta

Il nodo della protesta è il prezzo conferito alla stalla per un litro di latte: 60 centesimi, giudicati dai pastori inferiori a quanto serve per coprire le spese.

Carrefour traccia tutta la filiera del pollo: si parte il 29...

Grazie alla tecnologia blockchain il marchio della grande distribuzione sarà in grade di fornire tutte le informazioni relative al pollo che vende. Il consumatore potrà avere accesso tramite un Qr code che troverà sulla confezione. L'iniziativa arriva in Italia dopo essere stata sperimentata con successo in Francia

Carrefour traccia la filiera degli alimenti a marchio: si inizia dal...

Il marchio della grande distribuzione ha sperimentato la tracciabilità utilizzando la tecnologia blockchain in Francia e adesso fa la stessa cosa in Italia: attraverso un QR Code stampato sulle confezioni sarà possibile sapere come gli animali sono stati allevati e nutriti
CARNE MALATTIE CARDIACHE

Carne, da quale allevamento proviene la mia bistecca?

Tra le informazioni obbligatorie (luogo di nascita, allevamento, macellazione e confezionamento) non è previsto l'identificazione della "stalla" nella quale l'animale è cresciuto: un'indicazione volontaria che si ritrova solo sulle filiere "speciali"

Ecomafie, diminuiscono i reati. Crescono solo frodi alimentari e roghi

Grazie all'introduzione della legge sui delitti ambientali, il trend torna positivo, anche se in alcuni settori gli interessi criminali non conoscono flessioni, dalle agromafie agli incendi. Forte la presenza mafiosa