lunedì, 20 maggio 2019

Tag: etichetta a semaforo

Altroconsumo e Beuc a fianco delle multinazionali del cibo: per l’Adoc...

L'imbarazzante alleanza tra Big Food e Altroconsumo, fa discutere le associazioni dei consumatori. L'etichetta che chiedono Beuc e Altroconsumo assieme ai grandi dell'industria alimentare è "assolutamente fuorviante" spiega il presidente dell'Adoc Roberto Tascini e "penalizza il made in Italy e le piccole produzioni".

Ma Altroconsumo rappresenta i consumatori italiani o le multinazionali del food?

Una lettera aperta firmata da Unilever, Nestlé, Coca Cola Company, Danone, Pepsico e... Beuc chiede alla commissione europea di non perdere tempo e adottare l'etichetta nutrizionale. In nome della lotta all'obesità, si dice, nasce un'inedita alleanza che fa rabbrividire. E che finirebbe per minacciare i prodotti simbolo della dieta mediterranea

Il grande inganno dell’etichetta a semaforo, oggi la diretta Fb del...

A chi giova il giudizio nutrizionale a tre colori che la Ue potrebbe presto sdoganare? Ne parliamo alle 15,30 in diretta facebook.com/ilsalvagente.it con Massimiliano Dona, presidente dell’Unione nazionale consumatori, Rolando Manfredini, responsabile sicurezza alimentare Coldiretti e Luigi Scordamaglia, presidente di Federalimentare

Ecco come l’etichetta a semaforo penalizza il made in Italy

Una "grande coalizione" italiana (da Coldiretti a Federalimentare, dal Pd a Forza Italia) è sbarcata in Europa per dire no all'etichettatura "traffic light": un sistema che boccia l'85% delle Dop ma premia la Coca-Cola light

Le 6 sorelle del cibo dicono sì al semaforo che promuove...

Nestlé, Unilever, Mars e Mondelez, Coca Cola e Pepsi Co hanno dichiarato congiuntamente che adotteranno in modo volontario il discusso sistema di etichettatura inglese "traffic light". Il ministro Martina: "Ci opporremo con la Ue"

Etichette a semaforo, l’agenzia francese: “Non adatta contro obesità e disturbi...

L'ente che deve valutare le sperimentazioni in atto in 40 negozi francese esprime i suoi dubbi sulla loro efficacia. L'Ue, invece, è pronta a sospendere le sanzioni contro la Gran Bretagna perché le finalità dell'etichetta sono chiare per i consumatori

L’Italia, per una volta, vittoriosa in Europa sul semaforo degli alimenti

Dal ministro Martina a Federalimentare fino alle associazioni dei consumatori (tranne Altroconsumo). Tutti d'accordo nel valutare come una vittoria la bocciatura del semaforo inglese sulle etichette degli alimenti.

Etichetta a semaforo, penalizza le nostre eccellenze

Un'indagine di Nomisma ha dimostrato che i consumatori inglesi bocciano gli alimenti etichettati con il bollino rosso. Il ministro Martina chiede alla Gren Bretagna di rivedere il sistema di etichettatura mentre Altroconsumo lo difende.

Ue, l’Italia ribadisce: “No all’etichetta a semaforo”

È la posizione espressa dall'ambasciatore Giovanni Pugliese ieri a Bruxelles al convegno "Come la tracciabilità può sbloccare il potenziale del settore agroalimentare in Europa".

Expo, consumatori: “Altroconsumo non ci rappresenta”

Nove associazioni protestano con il ministero della Salute che ha invitato alla conferenza conclusiva dell'Esposizione universale solo Altroconsumo: "Perchè invitare chi sull'alimentare ha idee in contrasto con chi difende i consumatori italiani?"