giovedì, 13 dicembre 2018

deforestazione

Olio di palma “insostenibile”, l’azione di Greenpeace contro Oreo e Cipstar

L'azione di protesta, nella sede di Capriate d’Orta in provincia di Alessandria, ha come obiettivo la richiesta di non comprare olio di palma proveniente da deforestazione.

Olio di palma, Mondelēz contro la deforestazione ma solo a parole

Nel 2010 Mondelēz aveva promesso di ripulire la propria filiera dall’olio di palma prodotto a discapito delle foreste e dei diritti umani entro il 2020. Ma ad oggi non è stato ancora fatto nessun passo concreto. Per questo Greenpeace Italia ha lanciato una petizione

Lo spot di Natale contro l’olio di palma bloccato in Gran...

La catena di supermercati Iceland aveva scelto uno spot contro la deforestazione realizzato da Greenpeace per sottolineare il suo impegno a non utilizzare l'olio vegetale nei prodotti a marchio. L'istituto di vigilanza lo ha bloccato perché lo ha ritenuto troppo politico

Lindt cede alle pressioni dei consumatori: “Mai più cacao non sostenibile”

L'azienda svizzera stinta dalla campagna di SumOfUs e Mighty Earth ha annunciato una nuova politica di approvvigionamento: niente cacao da aree protette e azioni concrete contro la deforestazione

Greenpeace: i produttori di l’olio di palma continuano a deforestare selvaggiamente

Il nuovo rapporto della Ong, “Final countdown”, rivela che dalla fine del 2015 altri 130mila ettari di foresta pluviale sono stati distrutti, mettendo a rischio anche specie animali. La petizione per chiedere a Nestlé, unilever, L'Oréal, Colgate, Kellogg's e Pepsico di cambiare politica di rifornimento

Olio di palma, la petizione di Greenpeace per fermare i roghi...

I tratti di foresta indonesiana che bruciano ripetutamente ogni anno sono gestiti -tramite concessioni- da aziende che producono olio di palma e lo rivendono a Nestlé, Unilever, Mondelez

Olio di palma senza deforestazione, lo studio: “Promessa impossibile da verificare”

Il prodotto eco-compatibile esiste? Solo sulla carta, secondo gli esperti dell'Imperial college di Londra, che hanno pubblicato uno studio in cui mettono in luce la differenza tra i claim e la realtà

“Le certificazioni Ecolabel & Co. hanno perso ogni credibilità”

Rapporto choc della Ong danese Changing Markets: "Le certificazioni ambientali sono inefficaci soprattutto nei prodotti ittici, i capi tessili e l'olio di palma". Sotto accusa marchi storici come Rspo (Olio di palma sostenibile), Friend of the sea (pesca sostenbile) e Oeko Tex

Quando la sorpresa dell’uovo è la devastazione delle foreste

La ong americana Might Earth ha passato in rassegna gli impegni di sostenibilità delle grandi aziende di cioccolato scoprendo che sono molte quelle che hanno fatto enormi passi avanti contro la deforestazione ma per altre gli sforzi sono ancora insufficienti. E tra queste ci sono anche Ferrero e Nestlé

Cacao illegale, l’impegno dei governi per fermare la deforestazione

I piani dei governi del Ghana e della Costa d'Avorio sono stati elaborati dopo l'inchiesta che ha rivelato i collegamenti tra l'industria del cacao e la perdita della foresta pluviale

Altro che palma sostenibile! Le promesse tradite di Nestlè e Mars

Le due aziende hanno ripetutamente ingannato i consumatori promettendo loro di rendere più sostenibile la filiera di approvvigionamento dell'olio di palma. Senza mai riuscirci

Olio di palma, l’Europarlamento: “Ridurre l’import per tutelare l’ambiente”

La risoluzione approvata a larghissima maggioranza chiede alla Commissione Ue di superare l'uso del palma nel 2020 nei biocarburanti e di introdurre un sistema di certificazione unico per la sostenibilità delle produzioni